Articolo in evidenza
HomeScienza di confineDemolire il paradigma dei falsi limiti

Potrebbero interessarti...



Commenti

Demolire il paradigma dei falsi limiti — 2 commenti

  1. Caratterialmente sono molto critico, ma nello stesso tempo desideroso di saperne di più di quantistica ed essere umano, nella forma più profonda…. Credo che l’uomo non sia solo carne e ossa, c’è una grande spiritualità, che purtroppo, causa la società materialista, non riusciamo a scoprire, non riusciamo a vivere…. Se c’è un collegamento tra essere umano e quantistica, come e quando possiamo sentirla, viverla questa spiritualità?

  2. Eppure è tutto molto più semplice di quello che crediamo……Credo di poter dire oggi di esserne una testimone……..E’ il Cuore il motore rivoluzionario del Cambiamento , è il vivere in ogni qui e ora le Leggi dello Spirito che ritroviamo la Memoria di Chi Siamo veramente……….L’ Umiltà nell’ Essere Fede , del credere , quasi con innocenza che ciò che il messaggio di Gesù promette . è possibile…….Siamo a Sua Immagine e Somiglianza , solo sperimentandolo potremmo dire Io Sono………Scrivo per esperienza personale , mi nutro di energia pranica dal 2008 , da qualche mese sto lavorando su di me per riattivare il potere energetico di tutte le mie ghiandole endocrine , obbiettivo la trasformazione del mio corpo……… Ai miei pazienti insegno ad attivare il loro potere personale di guarigione attraverso il contatto con il programma di cambiamento spirituale………Tantissimo mi è d’ aiuto la connessione con la mia Guida Spirituale ( angelo custode ) , quella parte di noi che ha conoscenza a 360°………….Qualche anno fà avrei riso di un tale cambiamento ma poi l’ esperienza sul campo mi rende forte nel dichiarare che SI !!!!!!!!!! SIAMO MOLTO DI PIU’ CHE SEMPLICE MATERIA CHE NASCE , CRESCE E POI MUORE………………CAMBIATE PROGRAMMA , EDUCATE L’ INCONSCIO E PARTECIPATE ALLO SPIRITO……………PACE DI LUCE IN OGNI QUI E ORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Scienza di confine"