maria rita: vorrei fare una precisazione, non viene estromesso il legittimo proprietario, semplicemente lo condividono.     domizio cipriani: Buongiorno vorrei sottoporre alla vostra cortese attenzione il mio libro Templar Order edito da bastogi libri tradotto in quattro lingue le cui royalties verranno devolute in beneficenza per aiutare i...     maria rita: con i codici del dottor Loyd non ho avuto risultati sulle vertigini, una donna che conosco si sulla sue epilessia... i cd come si possono trovare dei codici di Gariaev?     anna: È difficile lasciar andare una persona con la quale hai condiviso tanti momenti della tua vita ed hai pensato che quel legame potesse durare per sempre: la complicità, l'empatia e...     federico caruso: Ma io mi chiedo:se esiste la vita dopo la morte,nell'aldilà si possono rivivere concretamente e materialmente cose che facevamo qui sulla terra ad es. guidare una macchina,giocare a calcio viaggiare...     maria rita: finalmente si parla degli Elohim, conosco la loro importanza, furono loro a preparare Jeshua per la sua missione sulla terra. ma di loro si sa poco putroppo, a parte le...     agnese bartoccini: Grazie con tutto il cuore perché ho vibrato emozionandomi leggendo questo messaggio!     angela: Quando riuscirò a vedere al di fuori di me Grazia in ogni dove, il mio percorso sarà a buon punto. Grazie per l'interessante lettura.     viola: anche dalla felicità nasce la forza...basta riuscire a capire quando si è felici e nel momento della sofferenza quel ricordo sarà la strada che ci porta nella giusta direzione...la sofferenza...     viola: troppa gente sta nel gregge...troppa gente non si racconta la verità...per questi, molto meglio una, tante menzogne piuttosto che affrontare essi stessi, non c'è bisogno di rinunciare a tutto...    
Ultimi commenti
HomeScienza di confineDMT: la Molecola dello Spirito?

Potrebbero interessarti...



Commenti

DMT: la Molecola dello Spirito? — 2 commenti

  1. Cose belle da divulgare per dare conoscenza a tutti e per avere un mondo migliore.

  2. Buongiorno Mauro e Beatrice, sono proprio cose vere, io personalmente credo in tutto questo, solo che per imparare come farlo ci serve l’aiuto degli altri e di tutti noi, per migliorare la nostra vita, e vivere così come siamo veramente – ETERNI – per cui vi ringrazio con tutto il mio cuore, seguo quello che ricevo con tanta gioia e piacere, grazie ancora. Un abbraccio forte a voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Scienza di confine"

Libri e varie...

Manifestare la Mente

Un viaggio psichedelico nel cuore del moderno sciamenesimo

di Daniel Pinchbeck

MANIFESTARE LA MENTE   - LIBRO
Un viaggio psichedelico nel cuore del moderno sciamenesimo
di Daniel Pinchbeck

Sebbene ogni sorta di sostanza psichedelica oggi in America sia demonizzata, i composti visionari scoperti nelle piante sono i sacramenti spirituali delle culture tribali nel mondo.
 Dall'"iboga" dei Bwiti in Gabon all'"ayahuasca" dei Secoya in Ecuador, sino ai funghi "psilocybe" dei Mazatechi in Messico, le piante sono riverite per il loro potenziale che risveglia la mente ad altri livelli di consapevolezza e per agire come porte per altre dimensioni, fornendo anche una visione olografica dell'Universo. "Manifestare la mente" è un'inchiesta personale appassionata, multilivello, e a volte impetuosa all'interno di questa profonda divisione tra punti di vista.
  Daniel Pinchbeck ci narra dell'incontro fra la coscienza moderna dell'Occidente e queste sostanze sacramentali, dando risalto a determinati pensatori e ricercatori quali Allen Ginsberg, Antonin Artuad, Walter Benjamin e Terence McKenna, così come ai nuovi etnobotanici, chimici, psiconauti e filosofi clandestini dei giorni nostri.
  Il libro è anche uno scrupoloso resoconto dell'investigazione a tutto tondo dell'autore su questi composti fuori legge. Assistiamo alle trenta ore di iniziazione tribale di Pinchbeck nell'Africa occidentale, all'incontro con i maestri sciamani della foresta pluviale del Sud America e alle notti insonni nel deserto di Black Rock in Nevada durante quel "Revival Arcaico" che è il Burning Man Festival....

La Realtà Nascosta

Universi paralleli e leggi profonde del cosmo

di Brian Greene

LA REALTà NASCOSTA  - LIBRO
Universi paralleli e leggi profonde del cosmo
di Brian Greene

L'autore di "L'universo elegante" e "La trama del cosmo" affronta la domanda delle domande: il nostro è l'unico universo?
 Un tempo, la parola universo significava tutto ciò che esiste.
 Ogni cosa. Ma negli ultimi anni le scoperte della fisica e della cosmologia hanno portato un certo numero di scienziati a concludere che il nostro universo potrebbe essere uno dei molti esistenti.
 Con una prosa cristallina e un uso ispirato dell'analogia, Brian Greene illustra il ventaglio delle proposte di "multi-verso" che emergono da teorie sviluppate per spiegare le sofisticate osservazioni delle particelle subatomiche e delle oscure profondità dello spazio: un multiverso in cui chi sta leggendo questa frase ha un numero infinito di doppi che leggono la stessa frase in universi distanti; un multiverso che comprende un vasto oceano di universi-bolla, dei quali il nostro non è che uno; un multiverso che nel corso del tempo attraversa lo stesso ciclo all'infinito, un altro che forse è sospeso a pochi millimetri da noi e tuttavia rimane invisibile, un altro ancora in cui ogni possibilità permessa dalla fisica quantistica prende vita.
 Da ultimo un multiverso, forse il più strano di tutti, fatto esclusivamente di matematica.
 Greene, uno dei più importanti fisici e scrittori di scienza, ci guida in un'esplorazione di questi mondi paralleli, che rivela quanta parte della vera natura della realtà potrebbe essere nascosta al loro interno....

LIFE - I Segreti della Ghiandola Pineale

di Arcangelo Miranda, A. M. King

LIFE - I SEGRETI DELLA GHIANDOLA PINEALE  - LIBRO
di Arcangelo Miranda, A. M. King

Questo libro, già pubblicato con il titolo IO SONO immortale, tratta dei misteri della ghiandola pineale che, insieme agli enzimi, è tra gli argomenti meno studiati dalla medicina; enzimi e pineale, sistemi attualmente quasi del tutto inibiti, se portati alla loro massima funzio­nalità potrebbero espletare sinergicamente incredibili funzioni fondamentali utili all'evoluzione spirituale dell'uomo. Qual è il segreto che riattiva la ghiandola pineale e che può farci evolvere nella condizione superiore che ci spetta naturalmente? Perché c'è una sorta di conflitto tra la Vita e il talamo, un'area del nostro cervello?
 Saint-Germain, Cagliostro, Babaji, Gesù: qual è la differenza tra il corpo di un immortale e quello di una persona comune? Gli Alchimisti lo avevano scoperto e lo hanno tenuto segretamente nascosto, ma ora lo sappiamo anche noi: gli M-State, atomi metallici capaci di condurre energia vitale.
 In questo libro gli autori affrontano dettagliatamente tutto l'inevitabile percorso dì preparazione che porta al più affascinante viaggio in cui un essere può inoltrarsi, il Viaggio alla scoperta del Sé.
Nella storia dell'umanità esistono storie e leggende che narrano di creature meravigliose e/o di esseri umani che hanno raggiunto livelli mistico-magici o di persone divenute immortali che oramai siedono a fianco degli Dei.
Ad esempio si dice che Gesù miscelò la sua saliva con la terra e ne fece del fango che, posto sugli occhi di un cieco, gli fece riavere la vista: cosa c'era nella sua saliva? Cosa c'è nel corpo degli immortali? Il segreto è la Materia Prima degli Alchimisti, la stessa contenuta nella Pietra Filosofale e che dona guarigione e immortalità a chi la assume.
Nel rituale dell'immortalità l'alchimista Conte di Cagliostro, facendo uso della Materia Prima della Pietra Filosofale, otteneva immortalità e Salute Perfetta, quello stato grazie al quale il corpo ripara se stesso.
 La PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia) è la scienza che studia le risposte chimiche del corpo agli stati di coscienza: comprendendo i principi di armonia su cui si basa la Vita, Scienza e Spirito possono unirsi in modo armonico nel corpo dell'uomo, determinando un conseguente stato di benessere, condizione necessaria al fine di manifestare il Sé.
In questa condizione il corpo produce la Materia Prima degli Alchimisti, gli M-State, e la vita può essere aumentata a piacimento; forse il Santo Graal è qualcosa che non è mai stato trovato per il semplice fatto che È SEMPRE STATO DENTRO DI NOI?
 Questo libro è il primo compendio per avvicinarsi al corpo con un approccio esoterico ed è dedicato a TUTTI VOI che desiderate far risplendere la Christus interiore poiché siete alla scoperta continua del VOSTRO ESSERE IMMORTALE......

Quando Accade l'Impossibile

Avventure in realtà non ordinarie

di Stanislav Grof

QUANDO ACCADE L'IMPOSSIBILE
Avventure in realtà non ordinarie
di Stanislav Grof

Arrivato al culmine della sua carriera, Stanislav Grod, importante teorico della psicologia trans-personale, noto per il suo uso spregiudicato e innovativo delle sostanze psichedeliche in terapia e per aver messo a punto la tecnica della respirazione olotropica, presenta qui la sua autobiografia.
 Non si limita a raccontare le avventurose peripezie della sua vita, ma attinge al patrimonio di esperienze dei suoi pazienti per stimolare nel suo lettore domande inquietanti e rivelatrici:
 Possono i sogni predire il futuro?
 È possibile rivivere le esperienze della vita uterina?
 Può il pensiero trasmettersi in modi diversi dalla parola e dalla lettura?...

Molte sono le Dimore

di Daniel Meurois

MOLTE SONO LE DIMORE  - LIBRO
di Daniel Meurois

Da sempre esistono culture e uomini che ci parlano dell'esistenza di misteriosi universi paralleli e, oggi più che mai, le tesi della fisica quantistica e le creazioni degli artisti più visionari ci spingono effettivamente a guardare in quella direzione. Come affrontare il concetto di universo parallelo? Vi sono esseri che sperimentano sulla propria pelle tutto ciò. Daniel Meurois è uno di loro.
 Mistico ed esploratore degli spazi extracorporei da oltre trent'anni, egli narra in quest'opera una serie di personali viaggi sorprendenti attraverso gli innumerevoli spazi di vita che costituiscono il nostro universo: muovendosi tra il mondo elfico e quello degli arcangeli, dei sogni, dell'aldilà, di Maya e degli archetipi, ci invita ad una vera e propria iniziazione alle realtà multidimensionali.
 Daniel Meurois è autore di trenta libri, alcuni dei quali divenuti best-seller in tutto il mondo; si tratta senza alcun dubbio dello scrittore francofono più letto da oltre 25 anni nel campo della ricerca spirituale lontana dai dogmi. Le 72 traduzioni delle sue opere in 17 lingue fanno sicuramente di lui uno dei pionieri della Nuova Coscienza....

Viaggio Interiore Lungo i Sentieri del Cosmo - Vol. Secondo

Viaggio attraverso i portali

di Giliana Azzolini

EBOOK - VIAGGIO INTERIORE LUNGO I SENTIERI DEL COSMO - VOL. SECONDO
Viaggio attraverso i portali
di Giliana Azzolini

"Viaggio attraverso i Portali" è il secondo libro dopo "Viaggio interiore lungo i sentieri del cosmo"
 L'autrice, medium e sensitiva, pubblica in questo secondo testo le meditazioni che la portano a sconfinare, attraverso i portali cosmici, in mondi paralleli, alla ricerca di concetti quali la coscienza dell'essere, la preghiera, l'armonia, la reincarnazione, il perdono, la purezza, ecc. ecc.; alla ricerca di mondi alieni (pianeta Rasar che è giunto alla saggezza del perdono, pianeta Ur di un altro universo, il globo trasparente, il globo di quiete, ecc.ecc.)....

DMT - La Molecola dello Spirito

di Rick Strassman

DMT - LA MOLECOLA DELLO SPIRITO  - LIBRO
di Rick Strassman

Lo studio rivoluzionario di un medico 
 nella biologia delle esperienze mistiche e di pre-morte
 Dal 1990 al 1995 il dottor Rick Strassman ha condotto la prima ricerca clinica sugli psichedelici approvata e finanziata dalla DEA (l’agenzia federale antidroga statunitense) in oltre vent'anni. La ricerca si è svolta nell’Università del New Mexico, e ha visto la sperimentazione su sessanta volontari della DMT, uno degli psichedelici più conosciuti al mondo.
 Il suo resoconto dettagliato di queste sessioni è un’indagine straordinariamente avvincente sulla natura della mente umana e sul potenziale terapeutico degli psichedelici. La DMT, una sostanza chimica di origine vegetale oltre che un prodotto del cervello umano, è costantemente rilasciata durante le esperienze mistiche e di pre-morte.
 Molti volontari hanno riferito di convincenti incontri con entità intelligenti non umane, in particolar modo “alieni”.
 Tutti affermano che tali sessioni siano state tra le più profonde esperienze della loro vita.
 La ricerca di Strassman connette la DMT con la ghiandola pineale, considerata dagli Indù come il luogo del settimo chakra e da René Descartes come la sede dell’anima. "DMT – La molecola dello spirito" lancia l’ipotesi audace che tale sostanza, rilasciata naturalmente dalla ghiandola pineale, faciliti il movimento dell’anima dentro e fuori dal corpo, e che sia inoltre parte integrante delle esperienze di nascita e morte, così come degli stati più alti di meditazione e perfino di trascendenza sessuale.
 Strassman, infine, è convinto che le esperienze di abduction aliene siano causate da emissioni accidentali di DMT. Se usata saggiamente, la DMT potrebbe generare un periodo di notevoli progressi nell'esplorazione scientifica delle regioni più mistiche della mente umana e dell'anima.
 «Una molecola dello spirito non è spirituale in sé e per sé. Essa è uno strumento o un veicolo. Ci attira all’interno di mondi che solo lei conosce. Occorre tenersi forte, e dobbiamo essere preparati, poiché i reami spirituali contengono sia il paradiso che l’inferno, sia la fantasia che l’incubo».
Rick Strassman
 Prefazione di Andrea Doria
 Dalla Quarta di Copertina Una molecola dello spirito ci conduce verso i reami spirituali. Di solito questi mondi sono invisibili a noi e ai nostri strumenti, e non sono accessibili nel nostro normale stato di coscienza. Tuttavia, la teoria secondo cui questi mondi esistono "solo nella nostra mente" è tanto probabile quanto quella secondo cui in realtà essi esistono di per sé "fuori" di noi. Se semplicemente cambiassimo la capacità ricevente del nostro cervello, potremmo comprenderli (e interagire con essi).
 Una molecola dello spirito non è spirituale in sé e per sé. Essa è uno strumento o un veicolo. Si pensi a essa come a un rimorchiatore, a una carrozza, a un esploratore a cavallo, qualcosa a cui possiamo agganciare la nostra coscienza. Ci attira all'interno di mondi che solo lei conosce. Occorre tenersi forte, e dobbiamo essere preparati, poiché i reami spirituali contengono sia il paradiso che l'inferno, sia la fantasia che l'incubo.
 Sebbene il ruolo della molecola dello spirito possa sembrare "angelico", non c'è garanzia che non possa condurci verso il demoniaco.
 Indice Prefazione di Andrea Doria
Ringraziamenti 
Introduzione 
Pprologo: le prime sedute
 Parte I - Concetti Basilari
 Capitolo 1 - Droghe psichedeliche: scienza e società
Capitolo 2 - Cosa è la DMT
Capitolo 3 - La Pineale: la ghiandola dello spirito
Capitolo 4 - La Pineale Psichedelica
 Parte II - Concepimento e Nascita
 Capitolo 5 - 89-001 
Capitolo 6 - Labirinto
 Parte III - Set, Setting e DMT

 Capitolo 7 - Essere un volontario
Capitolo 8 - Assumere la DMT
Capitolo 9 - Sotto effetto
 Parte IV - Le Sessioni

 Capitolo 10 - Introduzione ai resoconti dei casi
Capitolo 11 - Sentimenti e pensieri
Capitolo 12 - Mondi invisibili
Capitolo 13 - Contatto attraverso il velo 1
Capitolo 14 - Contatto attraverso il velo 1
Capitolo 15 - La morte e il morire
Capitolo 16 - Stati mistici
Capitolo 17 - Dolore e paura
 Parte V - Interruzione
 Capitolo 18 - E quindi?
Capitolo 19 - Sul finire della ricerca
Capitolo 20 - Calpestare un suolo sacro
 Parte VI - Cosa può e cosa potrà essere
 Capitolo 21 - DMT: la molecola dello spirito
Capitolo 22 - Le prospettive future della ricerca psichedelica
 Epilogo
Note
 Anteprima di "DMT - La Molecola dello Spirito" In quanto medico ricercatore con una vasta formazione ed esperienza di tipo psicoterapeutico e spirituale, mi credevo qualificato per iniziare questo rinnovamento americano della ricerca psichedelica sull'uomo.
 Per certi versi ero pronto, e per altri no, per i lidi verso cui mi avrebbe portato la molecola dello spirito.
 Siamo riusciti ad aprire una porta che era rimasta blindata per una generazione intera. Tuttavia il vaso, come quello di Pandora, una volta aperto ha lasciato uscire una forza con un programma e un linguaggio propri.
 Si trattava di un potere che ha guarito, che ha provocato danni, che ha spaventato, la cui indifferenza si esprimeva in modi selvaggi e imprevedibili.
 Ogni volta sentivo che mi chiamava con una voce che era tenera, provocatoria, seducente e terrificante.
  Ma la domanda non cambiava mai.
 Per continuare a leggere, clicca qui: > Anteprima di "DMT - La Molecola dello Spirito"...

Visitatori da Altri Mondi

Casi, testimonianze e studi sugli incontri ravvicinati del quarto tipo

di Pablo Ayo

VISITATORI DA ALTRI MONDI
Casi, testimonianze e studi sugli incontri ravvicinati del quarto tipo
di Pablo Ayo

L'Era del contatto è già iniziata!
 Pablo Ayo, giornalista noto per le sue ricerche sugli aliene raccoglie in questo volume un’incredibile serie di testimonianze di rapimenti e avvistamenti alieni avvenuti in Italia e in altri paesi nel mondo.
 Esistono migliaia di foto, centinaia di video, confessioni e memoriali giurati di militari del Pentagono o di uomini del Governo, astronauti, scienziati, che confessano di aver visto, lavorato, camminato e stretto la mano a uomini di altri mondi. Che hanno visto e che hanno raccontato ciò che hanno visto, ma a cui nessuno vuole credere.
 Perché questo è il mondo in cui viviamo. Un mondo sull’orlo di un cambiamento. Un mondo in attesa di un domani che sarà molto differente da quello che crediamo. Un mondo che diventerà grande e che chiederà all’uomo che lo abita di diventare grande a sua volta. Di evolversi o di scomparire.
 "La mia prima reazione fu di confusione. Non sapevo cosa stessi guardando. Forse, qualche strano tipo di animale. Non riuscivo a farmene una ragione, a capire. Ma quando realizzai che non erano umani, il panico mi pervase così intensamente da non riuscire più a respirare o a muovemi."
John Velez, rapito
 "C’è qualcuno là fuori che è decisamente più intelligente di noi e mentalmente più forte. Non è Dio nè Satana. Bisogna accettare il fatto che il controllo che pensavamo di avere sul nostro piccolo mondo è un’illusione. Dopo aver finalmente compreso questo, inizieremo a vedere la realtà in maniera molto differente."
Katharina Wilson, rapita...

Il Fattore Oz

Alieni, sciamanismo e multidimensionalità

di Enrica Perucchietti

IL FATTORE OZ  - LIBRO
Alieni, sciamanismo e multidimensionalità
di Enrica Perucchietti

Esistono quelle che Aldous Huxley definiva "Porte della Percezione" in grado di metterci in contatto con i mondi superiori normalmente invisibili, e con gli esseri che abitano queste dimensioni?
 Perché durante gli stati alterati di coscienza, per effetto di tecniche sciamamaniche o di sostanze psicotrope (LSD, DMT, peyote, mescal, ayahuasca), la coscienza entra in contatto con altri mondi e con creature così reali che trascendono il nostro abituale piano di esistenza, divenendo in grado di accedere alle informazioni dell'Uno-Tutto o campo akashico? Che cos'hanno in comune lo spiritismo, le pratiche teurgiche e le moderne tecniche di channeling?
 E ancora, perché le creature che si incontrano durante queste "esperienze" sono identiche agli spiriti dementali, incubi, succubi, fate, elfì, nani, coboldi, jinn, della tradizione, agli spiriti dello sciamanesimo e agli alieni delle adduzioni moderne?
 Operazioni, unioni sessuali, torture, ibridazione, messagi apocalittici: dietro la "maschera" adottata per ogni periodo storico, il modus operandi delle abductions aliene è identico alle cronache dei rapimenti di sfortunati viandanti da parte del Piccolo Popolo, ai viaggi spirituali degli Sciamani o ai tranelli architettati da trickster, dèmoni e jinn.
 La fìsica quantistica, la scienza olografica e la teoria delle superstringhe sono sempre più vicine a una Teoria Unificante del Tutto in grado di confermare le intuizioni degli antichi esoteristi e, dall'altra, di spiegare la realtà che ci si presenta in stato alterato di coscienza. Svelando così la natura delle creature che si affacciano dal multiverso e l'inganno millenario che alcune di esse giocano alle Anime di coloro che si affidano al loro piano di manipolazione e illusione....

Dmt - Terzo Occhio o Inganno dello Spirito?

di Enrica Perucchietti

DMT - TERZO OCCHIO O INGANNO DELLO SPIRITO?  - LIBRO
di Enrica Perucchietti

La DMT o Dimetiltriptamina è una sostanza che si trova all'interno dello stesso organismo umano, quasi fossimo dotati per natura di una complessa "tecnologia spirituale". Infatti la DMT ha un effetto psicotropo, che dura pochi minuti ma induce stati alterati di coscienza così sconvolgenti che chi l'ha provata ne è rimasto sconvolto.
 Una percentuale della popolazione secerne inoltre questo ormone spontaneamente di notte in quantità superiore alla media, rendendo possibile un incontro notturno con creature di altre mondi. Esiste infatti un elemento in comune tra le esperienze psichedeliche, le abductions, e lo sciamanesimo: è la "dimensione del sogno", l'entrata nel mundus imaginalis, noto nella tradizione iranica come "Nessundove".
 L'organo atto a sintetizzare la DMT potrebbe essere, secondo la teoria dello psichiatra Rick Strassman, la ghiandola pineale. Se ciò venisse dimostrato, l'epifisi sarebbe il cosiddetto Terzo Occhio di cui ci parla la tradizione orientale.
 Esistono però anche delle ombre sulla DMT: il coinvolgimento dei servizi segreti e della massoneria nelle ricerche sul suo possibile utilizzo all'interno di progetti sul controllo mentale.
 Dietro tutti i grandi leader della controcultura psichedelica (Aldous Huxley, Gordon Wasson, Timothy Leary, Terence McKenna, Alexander Shulgin, Ken Kesey, etc) dagli anni Cinquanta a oggi, infatti, troviamo il finanziamento della CIA che si dipana in un intricata trama di esperimenti e segreti, volti a testare gli allucinogeni tra le masse come forma di manipolazione e destrutturazione della psiche.
 "Di tutte le droghe che ho provato questa è la più forte"
William Burroughs
 "Con la DMT viaggi attraverso numerosi reami, alcuni bellissimi, altri magici, e altri ancora terrificanti"
 Terence McKenna
 Indice Premessa
 Introduzione
 1. Varcare la soglia: Tecniche dell'Estasi per viaggiare nell'Aldilà
2. Il Santo Graal degli Psichedelici: la Dimetiltriptamina
3. Ombre sul terzo occhio: CIA, Massoneria e Progetti controllo Mentale
 Conclusioni
 Glossario
Bibliografia essenziale
Ringraziamenti
 Premessa Anche se avete letto "Il Fattore Oz" o "I Maestri Invisibili del Nuovo Ordine Mondiale", potete stare certi che quanto vi state per accingere a leggere è materiale inedito.
 Le mie due opere precedenti, infatti, presero vita a partire dall'idea di indagare sulla figura - o meglio la "maschera" - che nella cultura contemporanea ha assunto il mito dell'"alieno", confrontandola invece con quanto la tradizione, la mitologia, lo sciamanesimo e il folklore ci tramandano da millenni.
 Nel Fattore Oz la disamina partiva dal cosiddetto Effetto o Fattore Oz - tema su cui ci soffermeremo brevemente anche in questo saggio - per riprendere però la teoria filosofica sulla conoscenza e dall'altra i traguardi della fisica teorica (in particolare la Teoria delle Superstringhe). L'opera si muoveva infatti su più piani cercando di dimostrare la possibile "realtà multidimensionale" dei cosiddetti "contatti UFO", visti dunque in una prospettiva diversa e soprattutto "più ampia" e profonda di quanto non faccia usualmente "l'ufologia" ufficiale.
 Per fare ciò, avevo inserito anche una lunga disamina sulle testimonianze riguardanti quelle "creature altre" che l'uomo afferma di incontrare da secoli (come Fairies, jinn, demoni, incubi, succubi, spiriti elementali), mettendo in evidenza la straordinaria somiglianza tra tali esperienze proprie al mondo tradizionale e il moderno "fenomeno UFO".
 In questo modo Oz si potrebbe definire come un saggio di "parafisica" (non a caso vi sono frequenti riferimenti a John Keel e a Jacques Vallée) e il vero tema centrale del libro, indubbiamente, verteva sui cosiddetti "rapimenti alieni". Per questo motivo, nell'ultima parte del libro, accennavo anche agli studi di Rick Strassman sulla DMT.
 Il tema della dimetiltriptamina e delle sconcertanti analogie tra l'utilizzo di questa sostanza e certi fenomeni "ufologici", tuttavia, rimaneva ancora alla periferia del saggio, mentre ora si presenta come la protagonista quasi assoluta.
 Non troverete, però, nel presente saggio, temi quali la multidimensionalità, l'origine della conoscenza, il parallelo con gli spiriti elementali o le possessione demoniache: a chi interessa questo genere di tematiche più "storico-religiose" rimando semplicemente al Fattore Oz.
 Con I Maestri Insivibili del Nuovo Ordine Mondiale, invece, la prima parte da me curata si concentra sull'analisi "occulta" del mito dell'extraterrestre. I miei capitoli documentano infatti il legame tra la magia cerimoniale, l'occultismo e figure quali Aleister Crowley e Jack Parsons all'interno della genesi del fenomeno extraterrestre.
 Non posso negare che la presente opera ha avuto un destino tormentato e si presenta come il mio personale tentativo di offrire una visione documentata e generale sulla dimetiltriptamina.
 Per fare ciò ed essere in pace con la coscienza, non mi sono limitata a esporre le "luci" che vengono sbandierate da anni sulla cosiddetta "molecola dello spirito": infatti, se vi aspettate una guida entusiasta sulla psichedelia avete sbagliato opera e soprattutto autore. Ho evitato di inserire note biografiche per mantenere un approccio il più possibile distaccato e obiettivo, mentre in Oz mi ero abbandonata anche a critiche superflue che infatti sono state fraintese.
 Se nel primo capitolo analizzerò lo schema rituale dell'esperienza sciamanica confrontandolo con l'esperienza psichdelica e le abductions, nel secondo mi soffermerò su ciò che le neuroscienze e gli psiconauti ci raccontano in merito alla dimetiltriptamina, considerato ormai un superpsichedelico o meglio, il "Santo Graal" degli psichedelici.
 Nel terzo capitolo, prenderò in esame un tema ben più scottante, che non avevo toccato nel Fattore Oz - ma a cui aveva accennato il collega Gianluca Marletta nel nostro "Governo Globale. La storia segreta del nuovo ordine mondiale" (edito da Arianna) - ovvero l'interesse che i servizi segreti e la massoneria hanno nel campo delle ricerche sugli psichedelici.
 Devo ringraziare un ricercatore quale Mario Arturo Iannaccone per aver scritto un'opera chiarificatrice sulla cosiddetta "rivoluzione psichedelica". Al tempo della stesura di Oz (estate-autunno 2011), infatti, non ero ancora al corrente delle inquietanti ombre che aleggiano sulla DMT. Molto è successo e molto ho potuto vedere con i miei stessi occhi e documentare.
 Seguono le doverose seppur sintetiche conclusioni e un'appendice che contiene un glossario per facilitare la lettura dell'opera ed evitare che si perdano briciole lungo il sentiero...
 L'obiettivo è dunque di proporvi quanto studiato in questi ultimi anni, con la consapevolezza che la ricerca non finisce qua. E con la speranza che qualcun altro potrà chiarirci ulteriormente le idee....

Manifestare la Mente

Un viaggio psichedelico nel cuore del moderno sciamenesimo

di Daniel Pinchbeck

MANIFESTARE LA MENTE   - LIBRO
Un viaggio psichedelico nel cuore del moderno sciamenesimo
di Daniel Pinchbeck

Sebbene ogni sorta di sostanza psichedelica oggi in America sia demonizzata, i composti visionari scoperti nelle piante sono i sacramenti spirituali delle culture tribali nel mondo.
 Dall'"iboga" dei Bwiti in Gabon all'"ayahuasca" dei Secoya in Ecuador, sino ai funghi "psilocybe" dei Mazatechi in Messico, le piante sono riverite per il loro potenziale che risveglia la mente ad altri livelli di consapevolezza e per agire come porte per altre dimensioni, fornendo anche una visione olografica dell'Universo. "Manifestare la mente" è un'inchiesta personale appassionata, multilivello, e a volte impetuosa all'interno di questa profonda divisione tra punti di vista.
  Daniel Pinchbeck ci narra dell'incontro fra la coscienza moderna dell'Occidente e queste sostanze sacramentali, dando risalto a determinati pensatori e ricercatori quali Allen Ginsberg, Antonin Artuad, Walter Benjamin e Terence McKenna, così come ai nuovi etnobotanici, chimici, psiconauti e filosofi clandestini dei giorni nostri.
  Il libro è anche uno scrupoloso resoconto dell'investigazione a tutto tondo dell'autore su questi composti fuori legge. Assistiamo alle trenta ore di iniziazione tribale di Pinchbeck nell'Africa occidentale, all'incontro con i maestri sciamani della foresta pluviale del Sud America e alle notti insonni nel deserto di Black Rock in Nevada durante quel "Revival Arcaico" che è il Burning Man Festival....

La Realtà Nascosta

Universi paralleli e leggi profonde del cosmo

di Brian Greene

LA REALTà NASCOSTA  - LIBRO
Universi paralleli e leggi profonde del cosmo
di Brian Greene

L'autore di "L'universo elegante" e "La trama del cosmo" affronta la domanda delle domande: il nostro è l'unico universo?
 Un tempo, la parola universo significava tutto ciò che esiste.
 Ogni cosa. Ma negli ultimi anni le scoperte della fisica e della cosmologia hanno portato un certo numero di scienziati a concludere che il nostro universo potrebbe essere uno dei molti esistenti.
 Con una prosa cristallina e un uso ispirato dell'analogia, Brian Greene illustra il ventaglio delle proposte di "multi-verso" che emergono da teorie sviluppate per spiegare le sofisticate osservazioni delle particelle subatomiche e delle oscure profondità dello spazio: un multiverso in cui chi sta leggendo questa frase ha un numero infinito di doppi che leggono la stessa frase in universi distanti; un multiverso che comprende un vasto oceano di universi-bolla, dei quali il nostro non è che uno; un multiverso che nel corso del tempo attraversa lo stesso ciclo all'infinito, un altro che forse è sospeso a pochi millimetri da noi e tuttavia rimane invisibile, un altro ancora in cui ogni possibilità permessa dalla fisica quantistica prende vita.
 Da ultimo un multiverso, forse il più strano di tutti, fatto esclusivamente di matematica.
 Greene, uno dei più importanti fisici e scrittori di scienza, ci guida in un'esplorazione di questi mondi paralleli, che rivela quanta parte della vera natura della realtà potrebbe essere nascosta al loro interno....