HomeScienza di confineLa prova scientifica che l’Intenzione modifica la Materia    

Commenti

La prova scientifica che l’Intenzione modifica la Materia — 3 commenti

  1. (William A. Tiller, ex prof. Stanford University)

    Aggiungo:

    dopo oltre 6 anni di verifiche “SPERIMENTALI” su me stesso … confermo, al 100%, che abbiamo dentro di noi un “CENTRO VITALE” ancora sconosciuto (o pochissimo conosciuto ed esplorato) in grado di “MODIFICARE” il nostro incancrenito “MODO DI ESSERE” e di “PENSARE” … che … ma “derivato” da ciò che ci è stato “PROPINATO” nel corso della nosta ESISTENZA …

    Come il grande GALILEO … e l’ancor più grande GIORDANO BRUNO (sacrificò la propria vita … e preferì farsi ardere vivo … piuttosto che rinunciare alle sue “PERSONALI ACQUISIZIONI”) ormai,

    superati i 70 anni, (ne ho 78)

    credo “soltanto ed esclusivamente” alle mie “intuizioni”,

    quando risultano esatte …

    per essere state sottoposte a decine e decine di “VERIFICHE SPERIMENTALI” …

  2. Medesimii concetti sono espressi dal prof. Bruce Lipton nel suo trattato. LA MENTE E’ PIU’ FORTE DEI GENI. Gli antichi saggi affermavano che un seme idea/intento, cerca un utero che raccolga e gestisca esso seme.
    Narciso si rispecchiò nell’acqua dell’abisso, del Grande Mare, lo specchio, il vuoto che è capace di riflettere ogni cosa, e vide la sua immagine, ma speculare, invertita, e si unì ad essa immagine. Adamo, il fallo, riflettendosi, si vide EVA la vulva, e tra loro nacque una forte, irresistibile attrazione, il serpente che li portò al terzo termine, l’androgeno, il tre. E’ l’antica leggenda e Legge della Creazione. Come in alto così in basso si afferma nella Tavola di Smeraldo di Ermete Trismegisto, e nacque la legge dei frattali, migliaia di anni addietro.
    Bisogna capire le scritture esoteriche e i miti, che conservano tutta quanta la conoscenza, quella attuale e quella futura.

  3. Aggiungo che la Scienza può arrivare a più alte e profonde conoscenze, se nella ricerca si avvale del sistema analogico (frattali) al posto di quello logico. Ad esempio se conosciamo le leggi e le funzioni del nucleo della Terra, sarà facile indagare sul nucleo della galassia o su quello di una cellula o di un atomo. Gli esoteristi Russi ci hanno trasmesso l’esempio con la matrioska, le bambole una nell’altra dalla più grande alla più piccola.
    Purtroppo i nostri scienziati si intestardiscono al metodo logico di esplorare, e questo frena i risultati, perché nel multidimensionale la logica serve a poco.
    Padre, figlio e spirito santo = corpo, anima e spirito, = dna, rna, e protoplasma,= neutrone, protone ed elettrone, = Iside, Osiride e Orus, = Shiwa, Devi, e Visnu, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Scienza di confine"