Graham Hancock: la civiltà perduta non era materialistica, conosceva l’essenza immortale

Civiltà perdute

“Credo che la civiltà perduta, nell’antichità preistorica, fosse una civiltà molto diversa dalla nostra, che non si occupava primariamente di cose materiali”.
Graham Hancock, qui intervistato da Nick Polizzi, è stato in passato un giornalista per gli affari esteri del ‘The Economist’, ma da ormai 25 anni si dedica totalmente all’indagine dei misteri del nostro passato umano.
D: Pensi che civiltà del passato fossero tecnicamente avanzate come noi o più di noi? E nel caso, dove sono sepolti i loro computer? Dove è il computer di 18.000 anni fa?…

Continua a leggere →


Il Mondo Spirituale e le sue Leggi

Mondo spirituale

di Vicent Guillem
Il contenuto di questo libro è un messaggio di amore per tutta l’umanità. Non importa come sia stato ricevuto né chi lo abbia scritto. L’importante è il contenuto del messaggio.
Sei libero di farne ciò che vuoi, puoi ignorarlo, criticarlo, censurarlo o perfino applicarlo alla tua vita. Questo è quello che io ho fatto, sebbene abbia attraversato qualcuna delle tappe anteriori. Perciò ti lascio decidere se il personaggio di Isaia, il mio interlocutore e protagonista di questo libro, sia una strategia letteraria o realmente esista, se il nostro dialogo che troverai

Continua a leggere →


L’esperienza delle Anime antiche

Essere anime antiche

Se sei un’anima antica, leggi. Se non lo sei, leggi comunque, potresti stupirti!
Un’anima antica e saggia potrebbe celarsi tra i membri della tua famiglia, tra i colleghi di lavoro, potrebbe essere un vicino di casa o anche qualcuno che ti siede accanto sull’autobus. O forse, è il senzatetto che chiede l’elemosina all’angolo della strada. Potrebbe essere davvero chiunque. Solo che tu non lo sai. Queste persone non vanno certamente in giro con un’etichetta sulla fronte, ma se osservi bene e da vicino, potrai riconoscerle.

Le anime antiche hanno la maggior esperienza nel gioco…

Continua a leggere →

Immortalità “natale”

Anima immortale

L’io inconscio potrebbe essere quella parte di essenza immortale che abbiamo e che dirige l’io conscio mortale, con cui tutti noi abbiamo a che fare tutti i giorni.
L’io conscio è il nostro riferimento con il corpo fisico e senza tale interazione non avremmo coscienza di niente, vivremmo come in un sogno inconsapevole e non avremmo coscienza lucida. Quindi l’io conscio è una creazione dell’io inconscio immortale ed è fondamentale per avere una comunicazione completa con il proprio corpo fisico.

Ma quando questo Io immortale si è unito al corpo fisico, creando in questa maniera…

Continua a leggere →

Sono i bambini a scegliere i propri genitori

Scegliamo i genitori prima di nascere

Hai mai pensato di essere stato tu a scegliere i tuoi genitori prima di venire al mondo?
Premesso che esistono scuole di pensiero diverse nell’ambito della reincarnazione, sono molti gli studiosi e le correnti spirituali che attribuiscono la scelta dei genitori alla volontà personale. Che questa scelta individuale sia comunque influenzata dalle circostanze e dai comportamenti adottati nelle vite precedenti o da altre entità, non è dato a sapersi. Ma una cosa è certa, perlomeno per chi si occupa di queste tematiche: i nostri genitori sono frutto di una scelta.
Il pensiero di James…

Continua a leggere →

L’Eterno Ritorno

Reincarnazione

Tutto nell’Universo è ciclico e ricorsivo ed il tempo si sviluppa in una danza a spirale, muovendosi ciclicamente pur senza mai ripetersi identico.
Quindi, come sono ciclici lo scorrere dei giorni e delle notti, l’avvicendarsi delle stagioni, il moto dei pianeti, delle stelle e delle galassie, il ritmo cardiaco e respiratorio e in generale tutti i ritmi biologici, lo sviluppo e la decadenza delle civiltà, la stessa nascita e morte del Cosmo (Espirazione ed Inspirazione di Brahma per la Saggezza Vedica, Big Bang e Big Crunch per la Fisica Cosmologica), perché non dovrebbe esserlo la…

Continua a leggere →

Perché ci innamoriamo? Nulla avviene per caso…

Innamorarsi

di Giorgia Rossi
E poi succede. Quando meno ce lo aspettiamo, che ci piaccia o no, ci innamoriamo.
Incontriamo una persona e guardandola negli occhi qualcosa dentro di noi si accende e sappiamo, anche se magari non ce ne rendiamo conto, che quella persona l’abbiamo già vista da qualche parte: la sua voce o un suo gesto ci parla di cose indescrivibili, il suo viso ci ricorda tempi di cui non sappiamo, innesca memorie antichissime senza nome, impulsi ancestrali dimenticati in qualche angolo di noi. In meno di un minuto è fatta. Da lì in poi, appena oltre quel bivio di un secondo, inizia…

Continua a leggere →

La Missione dell’Anima e le “regole del gioco”

Risveglio spirituale

di Mademoiselle Bien-Être
Quando cominciamo a “risvegliarci”, ci facciamo mille domande. Le risposte a queste domande possono essere tante, possono darci un po’ fastidio e talvolta anche farci paura.
Cominciamo a sentir parlare di missione nella vita, di anima, di reincarnazione… A questo si aggiungono i segni che dovremmo ricevere, i messaggi delle nostre guide e le sincronicità che dovremmo vivere… In breve, eccoci messi di fronte ad un universo e ad un vocabolario il cui senso a volte ci sfugge. Ecco perché ho sentito il desiderio di scrivere qualcosa su questo argomento, cercando di chiarire le idee, sempre se ne avete bisogno, beninteso…

Continua a leggere →

Reincarnazione: i ricordi hollywoodiani di Ryan

Ryan

di Sabrina Pieragostini
Incredibile, ma (forse) vero: Ryan, un bambino americano, afferma di aver vissuto una vita precedente ad Hollywood, tra party esclusivi, ville di lusso e grandi star del cinema.
I ricordi di quell’esistenza passata, riemersi nella memoria di Ryan, sembrano corrispondere alla realtà in modo incredibile. Si tratta allora di un caso di reincarnazione? Non è certo un evento raro che i bimbi, soprattutto in tenera età, parlino ai genitori sbigottiti di esperienze che non possono aver vissuto, o di luoghi che non hanno mai visto. Frutto di una spiccata fantasia o…

Continua a leggere →

Sei un’anima antica?

Anime antiche

Quanti anni ha la tua anima? Sei un’anima giovane o antica?
C’è uno speciale tipo di persona nel nostro mondo, che trova se stesso solo ed isolato fin dall’infanzia. La sua esistenza di isolamento non è dovuta al temperamento antisociale – egli è semplicemente un’anima vecchia. Vecchia nel cuore, vecchia nella mente e nell’anima, questa persona trova la sua visione della vita in modo più maturo rispetto agli altri che le stanno intorno.

Come risultato vive la sua vita interiore camminando nella propria solitudine, mentre il resto della gente intorno a lei segue altre…

Continua a leggere →

Indagine sull’Oltrevita

La transizione dopo la morte

di Alessia Giovannini
Una scoperta di “enormi proporzioni spirituali”. Il dott. Michael Newton (noto ipnoterapeuta) afferma che è possibile rievocare i ricordi che l’anima registra dopo la morte fisica fino all’incarnazione successiva.
Il dott. Michael Newton non avrebbe mai potuto immaginare che la sua attività di ipnoterapeuta, esperto di regressione nelle vite precedenti, stesse per prendere una piega a dir poco incredibile. Era un pomeriggio di dicembre di inizio anni ’70, quando una donna si presentò nel suo studio per chiedergli di aiutarla a superare la depressione da cui era…

Continua a leggere →

Verso una nuova “Incarnazione”

Reincarnazione

Se un individuo è già identificato a sufficienza con la propria anima – e quindi la sua coscienza è almeno parzialmente capace di traslarsi nel «corpo di gloria» – quando giunge ad un certo stadio del suo viaggio dopo la morte, può decidere se entrare nell’Eterno o affrontare una nuova successiva incarnazione.
Può decidere se entrare nell’Assoluto inconsapevole di sé, oppure conservare il grado di coscienza raggiunto attraverso le precedenti incarnazioni, e incrementarlo per mezzo di una nuova successiva incarnazione, restando così nella dualità. Si badi bene, che una via non…

Continua a leggere →

Mutazioni dell’anima

Incarnazione

di Sharatan
Le forme di vita si perfezionano acquisendo delle capacità e delle strutture sempre più complesse. Generalmente si crede che solo gli esseri umani si reincarnino, invece il fenomeno riguarda tutte le forme di vita e tutti gli organismi viventi.
Anche le piante e gli animali si reincarnano, però nel loro caso, l’anima che muore ritorna ad una grande “anima di gruppo” vegetale oppure al gruppo animale. Per capire, possiamo pensare che l’anima della rosa ritorna all’anima di gruppo delle Rosacee, mentre l’anima del gatto ritorna all’anima di gruppo dei felini. Nella…

Continua a leggere →

Persone prive dello Spirito

Persone prive di spirito

Persone vuote. Burattini. Pupazzi. Robot. Portali organici. Alcuni individui sembrano difettare interiormente di qualcosa… qualcosa di estremamente importante.
Queste espressioni sono state coniate da coloro che in maniera indipendente – spesso attraverso processi deduttivi differenti – hanno constatato lo stesso sconcertante fenomeno, del quale ancora non esistono definizioni ufficiali: alcuni individui sembrano cioè difettare interiormente di qualcosa di molto importante. Tutto ciò benché non siano necessariamente meno intelligenti, di successo, e fisicamente integri di chiunque…

Continua a leggere →

Quarantacinque secondi d’Eternità: l’Esperienza di pre-morte di Nicole Dron

Sopravvivenza dell'anima dopo la morte

di Nicole Dron, traduzione italiana di Sebirblu
La continuazione dell’esistenza dopo la morte fisica è un argomento molto discusso e controverso. Tuttavia, la maggioranza delle persone crede nella sopravvivenza dell’anima e che oltre il corpo fisico e la vita materiale, possa esserci altro.
Ovviamente la scienza ufficiale e alcune religioni, tendono a escludere questa possibilità, volendo far credere (per convenienza o ignoranza) che il corpo fisico sia solo una macchina biologica e nulla di più. L’esperienza vissuta dalla francese Nicol Dron, (una delle tante testimonianze al…

Continua a leggere →

La vita oltre la vita

Analogie tra sonno e morte

di Giuseppe Bufalo
Da secoli, in occidente, la morte è soggetto di terrore. Non solo ci colpisce dolorosamente strappandoci gli esseri ai quali teniamo di più e minacciando noi stessi nel mezzo dei nostri progetti più cari, ma, con l’incognita che essa nasconde è presaga di terribili minacce che niente può scongiurare.
Così, è spesso descritta con immagini che mettono in risalto la sua natura orrida e implacabile, come nelle danze macabre del Medioevo. E bisogna aggiungere che gli insegnamenti esteriori delle religioni non hanno fatto che aggravare questo clima di paura. Uomo tra…

Continua a leggere →

Incontri Karmici

Relazioni karmiche

di Alessia Giovannini
L’incontro con un’anima amata è sempre predestinato. È scritto nel destino e non avviene mai per puro caso. Ciò che è raro, quindi, non è tanto l’incontro (come si potrebbe credere) quanto il riconoscimento reciproco.
La maggior parte delle scuole di pensiero esoterico sostengono che le anime si reincarnano a gruppi: nelle diverse vite noi incontriamo i nostri vecchi amici e nemici, quegli stessi con cui all’inizio dei tempi abbiamo deciso di condividere il nostro soggiorno sulla terra. Questi “compagni di viaggio” ci aiutano nell’evoluzione ed è…

Continua a leggere →

Non piangete i morti

I morti sono coscienti della nostra presenza

di Charles W. Leadbeater
I morti ci vedono? Odono quello che diciamo loro? Sicuramente si… essi ci vedono, nel senso che sono sempre coscienti della nostra presenza, e sanno se siamo felici o tristi; ma non odono ciò che diciamo né hanno coscienza del perché delle nostre azioni fisiche.
Basta riflettere un momento per comprendere quali debbano essere i limiti della loro facoltà di vedere. Essi dimorano nel corpo spirituale, quel corpo che tutti possediamo e che è un esatto duplicato del corpo fisico, nel quale è esclusivamente concentrata la nostra coscienza durante la veglia….

Continua a leggere →

La ruota delle reincarnazioni

La ruota delle reincarnazioni

di Camilla Ripani
Il concetto di reincarnazione mi ha sempre affascinato, inoltre esso può spiegare moltissime questioni, per esempio i talenti manifesti fin dalla tenera età, o quella sensazione – a volte fortissima – di conoscere già luoghi mai visti e persone mai incontrate prima.
In ogni caso, per me è sempre stato facile intuire come questa non fosse l’unica vita, l’unico piano di esistenza; per non parlare di tutte quelle volte (numerosissime) in cui ho avuto la sensazione di vivere più vite nel corso di una stessa…

In genere, si pensa alla reincarnazione come a una serie di…

Continua a leggere →

Bambini che ricordano altre vite

Ricordare vite precedenti

Da sempre le scuole spirituali dell’Oriente postulano che il bambino, nei primi anni della sua vita, conservi ricordi e “condizionamenti” provenienti dall’esistenza precedente.
Secondo l’abitudine occidentale tendente alla razionalizzazione di ogni aspetto della vita umana, questi temi possono invece essere affrontati solo in due modi: o dichiarandoli del tutto estranei alla propria portata indagatoria, perché facenti parte di una generica sfera fideistica, oppure cercarndone qualche conferma sperimentale.
Studiosi che si sono impegnati in questo senso non mancano, così come non manca la…

Continua a leggere →

La ricerca delle vite passate

Scrutare vite passate con ipnosi

La volontà di indagare le proprie vite precedenti è una pratica abbastanza diffusa del nostro tempo: si scruta il proprio passato alla ricerca di accadimenti che possano gettare luce sul presente, di solito ricorrendo all’ipnosi regressiva o al channeling.
Si ritiene che l’ipnosi, il channeling e in generale le manipolazioni del karma siano pratiche spirituali, e che possano essere usate per l’evoluzione dell’uomo. Ci si avvale di tali tecniche, soprattutto perché si pensa che in tal modo sia possibile liberarsi delle conseguenze karmiche accumulate nel corso delle presunte…

Continua a leggere →

Che cos’è l’Ascensione?

Ascensione

Per Ascensione individuale, si intende il processo di evoluzione della coscienza umana dallo stato 3D allo stato 5D.
Questo lungo e tortuoso processo può essere suddiviso in tappe intermedie, sulla base di successive espansioni di coscienza, chiamate “iniziazioni”. L’ultima di queste tappe, cioè quella che segna il momento topico culminante di tutto il processo evolutivo, prende proprio il nome di “Ascensione”, termine con il quale si designa normalmente anche l’intero viaggio.
L’Ascensione:
L’Ascensione è un cambiamento di focalizzazione della coscienza. È il naturale…

Continua a leggere →

Le prove della reincarnazione secondo Ian Stevenson

reincarnazione

Ian Stevenson, professore di psichiatria presso l’Università della Virginia, si dedica da molti anni allo studio di bambini che spontaneamente presentano memorie di quelle che sembrano essere vite precedenti.
In qualità di psichiatra, Stevenson cercava di comprendere il perché di certe paure e fobie, o anche di certi talenti innati riscontrabili spesso nei bambini piccoli; voleva inoltre spiegarsi il motivo delle simpatie e antipatie che a volte i piccoli dimostrano fin dalla più tenera età.

Studiando questi aspetti, Stevenson si rese conto che i bambini, oltre a mostrare fobie o…

Continua a leggere →

Uomini Perfetti

Uomini Perfetti

Esistono “Uomini Perfetti”, la cui esistenza è una “logica” conseguenza dell’evoluzione attraverso la reincarnazione, e della Legge del karma.
Se osserviamo intorno a noi, vediamo uomini ad ogni grado di evoluzione: alcuni che, in un modo o nell’altro, sono più “avanti” degli altri, ed alcuni che sono infinitamente più evoluti di tutti. Possiamo quindi dire che se gli individui si evolvono attraverso una serie di vite successive, tendendo e convergendo verso un obiettivo definito, unico e comune per tutti, ci dovrà essere certamente qualcuno (un Uomo Perfetto) che quell’obiettivo…

Continua a leggere →

Vita dopo la morte e reincarnazione

Il concetto di reincarnazione

Qualcuno potrebbe pensare che ciò che succede dopo la morte non sia poi così importante, e che ciò che veramente conti, sia solo come si vive la vita. Ma se le due cose fossero strettamente connesse?
Se ciò che si fa ora influisse in modo determinante sul futuro, e le azioni compiute in passato avessero ora i loro effetti? Con un’analisi approfondita, si può osservare che lo stile di vita nelle diverse culture del mondo, si può facilmente mettere in relazione al concetto che ciascuna di esse ha della “vita dopo la morte”. Spesso è proprio questo aspetto che modella l’intera…

Continua a leggere →

Come Satana creò la reincarnazione

Reincarnazione

di Paramahansa Yogananda
La punizione eterna è impossibile. Non importa quanto l’uomo sia ostinatamente peccatore, egli non potrà mai subire la punizione eterna.
Il male promette felicità, ma si conclude solo nell’infelicità. Quindi non appena l’uomo realizza questo, incomincia a desiderare la liberazione e Dio. Questo desiderio di bene e libertà, è come una porta attraverso la quale Dio viene nuovamente invitato ad entrare nella vita del figliol prodigo, per condurlo nella dimora della libertà. Perfino il male più grande non può distruggere l’anima dell’uomo, che è essenzialmente…

Continua a leggere →

Le tappe dell’anima “post mortem”

Piano astrale e esame di coscienza

Cercheremo qui di descrivere e spiegare le varie tappe del processo della morte, così come le registra l’anima quando inizia l’atto di abbandono del corpo fisico.
L’angelo della morte esegue il piano di liberazione dell’anima dalla forma materiale, che si compie nei tre piani: fisico, astrale e mentale. Si tratta di un processo alchemico di sublimazione, mediante il quale l’anima si va progressivamente liberando dei suoi veicoli o corpi inferiori di manifestazione.
Questa liberazione consta di quattro fasi principali:
– La rottura del cordone argentato
– La ricapitolazione dei fatti
-…

Continua a leggere →

Leggi generali della reincarnazione

Leggi generali della reincarnazione

Tutto ciò che accade nei tre piani inferiori dell’esistenza, rimane riflesso e registrato nella “Memoria dei Logos”o “Memoria Akashika”, la quale è una sorta di sconfinato Archivio, contenente tutte le azioni compiute da ogni individuo dall’inizio dei tempi, tutti i pensieri elaborati dalle diverse menti, tutte le emozioni e i sentimenti provati da chiunque.
Assolutamente tutto rimane indelebilmente registrato in questo immenso archivio. Discepoli avanzati, iniziati e Maestri di Saggezza, hanno saputo sviluppare la capacità di introdursi coscientemente in questi Annali o Archivi della…

Continua a leggere →

Le fasi dell’incarnazione

Le fasi dell'incarnazione

In primo luogo dobbiamo sapere che ciò che si reincarna, vita dopo vita, è l’Anima. L’Anima dell’uomo è una Entità o Coscienza Permanente che vive nel piano mentale superiore, in una forma o corpo di materia sottile chiamato “corpo causale”.
Possiamo immaginarcela come un angelo della tradizione: una forma senza caratteri sessuali, circondato da un ovoide di materia risplendente, luminosa e delicata chiamato “augoide”, che forma l’abitacolo permanente dell’Anima. Per “Lei” non ci sono nascita, infanzia, vecchiaia e morte; è immortale e continua a crescere con il passare dei secoli, nel…

Continua a leggere →

La natura “transitoria” dei corpi inferiori

La natura “transitoria” dei corpi inferiori

I diversi involucri o corpi che rivestono l’uomo nella sua manifestazione materiale, abilitano l’Uomo interno, ovvero l’Io immortale, a vivere, sperimentare ed evolvere, sviluppando tutte le possibilità ed insegnamenti legati alla vita terrena.
Questi corpi sono: il fisico, l’eterico, l’astrale o emozionale ed il mentale inferiore o concreto. L’uomo nella vita umana raggruppa in sè questi quattro aspetti, che lo delimitano, per così dire, nella sua possibilità di manifestazione. E proprio questi corpi, costituiscono nel loro insieme, ciò che non si reincarna e che si rinnova quindi di…

Continua a leggere →