HomeSpiritualitàYeshi: il Ruolo dei “Dormienti”    

Commenti

Yeshi: il Ruolo dei “Dormienti” — 5 commenti

  1. Anche il sonno più profondo sarà risvegliato la verità è come il moto ondoso del mare non la puoi fermare non la puoi bloccare e come la luce illumina non ci sono tenebre che possano resistergli la verità ci renderà liberi

  2. I secondi i minuti le ore i giorni i mesi e gli anni non fermano il destino ,come la verità prima o dopo viene a galla , come una notte anche la più buia non arriva senza la LUCE del giorno .

  3. Lasciate che i bambini vengono a me… Cuore puro corri, il lungo sonno, un pianto una crisi tanto profonda da creare un abisso. L’orologio avanza… ora il tempo scorre a velocità della LUCE …LIBERATI

  4. La formica instancabile e generosa non si arrende la pazienza la resistenza il sacrificio l essere precisa aspettando gli ordini fiduciosa per la sopravvivenza del formicaio. Si può riuscire ad avere ciò che si vuole con il duro lavoro simbolo della profonda fiducia sa che dopo tutte le sue fatiche verranno soddisfatte con il dono che si prefiggeva ed a guadagnato con il sudore della fronte la formica serve il bene comune della societàdella famiglia e di tutto il formicaio del gruppo insomma, pronta a sacrificare il suo per il bene superiore

  5. il silenzio lo si può solo osservare. Percepire,lo comprendi subito ti dona pace sia alla nostra salute mentale che fisica . Udire troppi suoni piccoli bisbiigli nuoce … anche le onde sonore registrate per poi essere riascoltate non cattureranno mai l essenza… ella è invisibile ma è luce sentita negli occhi… il Silenzio è la mano della giustizia TACI sei nel buio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli nella categoria "Spiritualità"