HomeFisica QuantisticaLa conoscenza è relativa    

Commenti

La conoscenza è relativa — 5 commenti

  1. Ok, va bene, a patto che anche queste affermazioni non siano dogmi, ma probabilità, possibilità.
    E anche quest’ultima frase non la si consideri un’affermazione, bensì una… possibilità. E così di seguito.

  2. Frank Capra ha scritto un bellissimo libro sull’unificazione fra scienza occidentale e religioni orientali. Sembrano cosi diversi e cosi uguali.
    Il libro si intitola Il tao della fisica.
    leggetelo
    Aldo

  3. L’autore del libro “Il Tao della fisica” si chiama Fritjof Capra… non Frank Capra…
    è un fisico delle particelle e teorico di sistemi…

  4. Esiste una possibile modalità che consente agli uomini di “uscire” dalle verità preconfezionate, dai dogmi inconfutabili e dal modo di pensare “materiale”, che poggia su regole e formule matematiche apparentemente verificate e verificabili. Tale modalità ha un nome: fantasia! Essa non risponde e nessuna regola fissa, legge fisica o matematica che sia. Consente alla mente umana di spaziare al di fuori di qualsivoglia confine, opera al di fuori del tempo, dello spazio e della “logica” comune. E’ una finestra spalancata sull’infinito ed infinite sono le possibilità alle quali può dare libero accesso. La fantasia è la maggiore dote umana, libera l’uomo dai confini che lo tengono prigioniero dello spazio, del tempo e delle sue insignificanti dimensioni fisiche rispetto all’universo. La fantasia dilata la dimensione umana fino a livelli infiniti. Andrea Arena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Fisica Quantistica"