Viviamo immersi in un mare di energie sottili

Viviamo in un mare di energie sottili

di Anna Spiga
Viviamo inconsapevolmente immersi in un mare di energie, di cui, tuttavia, possiamo diventare consapevoli, imparando anche ad utilizzarle.
Le antiche culture avevano capito che viviamo in un vasto mare di energia. Avevano capito che i pianeti e le stelle sono esseri coscienti che comunicano tra di loro. Gli individui che appartenevano a queste culture, credevano infatti che gli alberi fungessero da antenne, consentendo alle energie sottili naturali e alle informazioni di fluire dalla Terra alle stelle e ai pianeti, e da tutti gli altri corpi celesti verso la terra…

Continua a leggere →


La Luce della Consapevolezza

Consapevolezza di sé

di Marco De Biagi
Un prezioso punto di energia cosciente, luminosa… ecco chi sei. Immagina un piccolo punto localizzato là dove sgorgano i pensieri. Quel punto pensa, ricorda, decide e prova emozioni. Quel punto sei tu.
Un essere spirituale che interagisce con il corpo… la sorgente eterna della vita e delle esperienze, la sede dell’autostima e dell’auto-rispetto. Ecco chi sei.
Consapevolezza di Sé: come ci vediamo?
Siamo soliti vedere noi stessi come un essere fisico con caratteristiche proprie peculiari (sono un uomo, sono una donna, sono alto, basso, ho i capelli biondi…

Continua a leggere →


I raggi cosmici evolvono la coscienza e trasformano il DNA?

Convergenza armonica del 1987

Nel 1987, ha avuto luogo la prima meditazione sincronizzata a livello globale, comunemente nota come prima “Convergenza Armonica”. Decine di migliaia di persone si sono radunate in tutto il mondo, in luoghi sacri di tutto il pianeta, per coordinare la loro intenzione.
Con quale scopo? José Arguelles, che ha avviato la meditazione si esprime così: “Arriva un punto in cui le cose devono cambiare. Un segnale di vibrazione è stato inviato. Da qualunque fonte sia provenuto il segnale: dal nostro codice genetico, dalla Terra, dallo spazio, o da tutte quelle fonti insieme… questo segnale, in qualche modo, è arrivato e la gente ha risposto ad esso”

Continua a leggere →

Risveglio, creatività e scopo della vita

Risveglio interiore

Quando realizziamo che in questo mondo qualcosa non funziona, è il momento in cui iniziamo a risvegliarci.
Per alcuni ciò comincia con la scoperta di notizie alternative su argomenti sociologici o geopolitici, per altri con l’esperienza di nuove forme di spiritualità. Il tema che accomuna ogni risveglio, è la presa di coscienza che vi è qualcosa di profondamente corrotto nel mondo, ma anche che abbiamo il potere di fare la differenza.

Quando scopriamo che i nostri governi non hanno mai realmente operato in nostro favore e che non sono affatto interessati al nostro benessere,…

Continua a leggere →

Come vedere e percepire l’Energia Prana

Percepire il prana

Intorno a noi esiste una forma di energia sottile chiamata ”Prana”, che alimenta costantemente il nostro corpo energetico (aura), proprio come il cibo alimenta il corpo fisico e gli assicura un buon funzionamento.
Per poterla percepire potete fare il seguente esperimento. Sedetevi comodamente, all’aria aperta, preferibilmente in un giorno con molto sole. Rilassatevi, e tenete gli occhi chiusi per 5-10 min. Prestate attenzione a non addormentarvi. Dopo circa 10 min. aprite piano piano gli occhi e fissate con lo sguardo un qualsiasi punto nel cielo. Dopo altri 10-20 sec. potrete cominciare a…

Continua a leggere →

Le 6 grandi illusioni che imprigionano la nostra vita

Falsa libertà

Molte delle preoccupazioni che ci occupano la mente e molte delle attività che riempiono le nostre giornate, scaturiscono da impulsi che ci richiedono di diventare qualcuno o qualcosa di diverso da ciò che siamo.
Affinché un gioco di prestigio riesca a ingannare un pubblico, è necessario che il trucco sia invisibile, e a tal fine il prestigiatore suscita nello spettatore uno stato di sospensione dell’incredulità. Lo stato di sospensione dell’incredulità nell’illusione, è spesso più confortante dello scoprire i segreti del prestigiatore.

“In prigionia, le illusioni possono

Continua a leggere →

Le 7 Regole di Paracelso

Paracelso

Sette semplici regole per vivere in salute, sereni nello spirito e fiduciosi nel futuro.
Philippus Aureolus Teophrastus Bombastus von Hohenheim, nato in Svizzera nel 1493, preferì chiamarsi “Paracelso”, cioè “meglio di Celso”, un famoso medico greco-romano del primo secolo dopo Cristo.

Ecco le sue famose Regole:

1- La prima è quella di migliorare la salute. Questo richiede una respirazione profonda e ritmica, riempiendo bene i polmoni, e fatta all’aperto o davanti a una finestra aperta. Bere ogni giorno a piccoli sorsi, circa due litri di acqua, mangiare tanta frutta,…

Continua a leggere →

Meditazione, DNA e invecchiamento

Meditazione, DNA e invecchiamento

“La meditazione influenza il DNA e rallenta l’invecchiamento” questa l’affermazione della biologa Elisabeth Blackburn, premio nobel per la Medicina nel 2009.
I nostri pensieri e la meditazione possono influenzare lo stato di salute del DNA e la velocità con cui invecchiamo. Col passare degli anni ed il susseguirsi delle moltiplicazioni cellulari, infatti, il DNA va incontro a progressivi deterioramenti e questa è una delle cause dell’invecchiamento generale del corpo. Ad affermarlo è il premio Nobel per la medicina, Elisabeth Blackburn, che insieme alla psicologa clinica Elissa…

Continua a leggere →

Il Risveglio dell’Umanità

Il risveglio dell'umanità

Hanno sistematicamente distrutto o occultato il più possibile le antiche conoscenze, poiché esse contenevano il segreto della nostra identità e della vera natura della Vita.
Hanno manipolato tutte le maggiori indagini e ricerche volte a studiare le antiche conoscenze occulte e i manufatti antichi diffusi in tutto il mondo, assicurandosi che niente trapelasse della nostra vera natura e origine e che, nel caso in cui qualcosa emergesse, non venisse mai reso pubblico, né il suo vero valore venisse compreso.

Hanno invece creato le religioni per imprigionare le menti della popolazione,…

Continua a leggere →

Terapia Quantistica Emozionale

Terapia quantistica emozionale

di Gaetano Conforto
La fisica quantistica ha rivoluzionato non solo il modo di vedere la realtà, ma anche il modo di vedere i nostri pensieri, le nostre emozioni, le nostre impressioni. Da ciò nasce la ‘Terapia Quantistica Emozionale’.
La ‘Terapia quantistica emozionale’ prende le basi quantistiche per trasporle nelle problematiche psicologiche. Sappiamo che l’uomo è un pensiero, un evento quantistico, una fluttuazione di energia immerso nel grande corpo quantistico dell’universo. Un pensiero è un evento quantistico di natura energetica, e come tale non differisce da qualsiasi altro…

Continua a leggere →

La Meditazione e il processo di Guarigione

Meditazione

di Monica Bregola
Riconoscere la Vita come altro dal corpo fisico, come oltre la sua materialità. Forza rigenerante che lo comprende e lo trascende. Amore vivente e vitale. Realtà intima e cosmica. Sorgente. Inizio e fine. L’Infinito e l’Eterno.
Il termine “guarigione” può indurci nell’errore di considerare questo processo vitale come effetto positivo e risolutivo di uno squilibrio corporeo o di una malattia. Questa parola in realtà include sfere più ampie di significati, di azioni e di conseguente possibilità di armonizzazione dell’individuo e dell’integrazione delle…

Continua a leggere →

Le tre Menti: negativa, positiva e neutra

Le tre menti

La mente negativa è la più rapida. La mente positiva è espansiva e pratica. La mente neutra stima ogni cosa.
La mente negativa è la più rapida. E’ la prima a reagire ad ogni pensiero o sentimento. E’ la parte che ci aiuta a sopravvivere, ci mette in allerta verso rischi e pericoli e quindi ci protegge. E’ assolutamente automatica. Quando non è in equilibrio, si vive in uno stato mentale di paura, con dei sintomi che includono il nascondersi nella propria testa, invece di vivere partendo dalla propria Anima.

In questo caso, tutto viene filtrato attraverso la Paura. Si rimane quindi…

Continua a leggere →

Chiacchierare con la Guida Interiore

Guida interiore

Dott.ssa Carla Sale Musio
Abbiamo tutti un compagno di viaggio che ci accompagna lungo il corso della vita. E’ un compagno discreto e totalmente privo di violenza. Attende con rispetto un momento di attenzione per rivelarci una sapienza capace di cambiare in meglio la nostra realtà.
Ma per accoglierlo bisogna aprirsi alla sua esistenza, con fiducia e senza aspettative. Solo così si formano nel cuore le risposte alle nostre domande e, nel tempo, quelle sensazioni trovano le parole per raccontarsi. Esiste dentro ciascuno di noi la capacità di entrare in contatto con un serbatoio di…

Continua a leggere →

Riprogramma il tuo inconscio e realizza i tuoi sogni

Programmare l'inconscio

Hai mai voluto qualcosa molto intensamente, senza mai riuscire ad ottenerla? Succede a molte persone. Spesso, indipendentemente da quanto lavoriamo o ci sforziamo, non riusciamo ad ottenere ciò che desideriamo.
Tutto ciò può essere molto frustrante, specialmente quando ti senti dire continuamente, che stabilire degli obiettivi è tutto quello di cui hai bisogno per realizzare i tuoi sogni. Quanti libri ti parlano di questo? Ti dicono di definire un obiettivo a lungo termine, poi di suddividerlo in obiettivi minori, fino a quando non sei in grado di stabilire esattamente ciò che devi fare…

Continua a leggere →

Oltre il pianeta Mente

La consapevolezza è la direttrice naturale della mente

di Davide Fiscaletti
La nostra esperienza mentale del mondo è incompleta, e necessita di essere integrata da un’esperienza consapevole. La mente senza la consapevolezza è come una lanterna senza l’olio. La convinzione che la mente sia di per sé intelligente è quindi erronea.
La consapevolezza è la “direttrice naturale della mente”: essa la guida verso invenzioni che sono favorevoli alla natura e all’uomo. Abbiamo detto che la mente senza la consapevolezza è come una lanterna senza olio. Se l’uomo non è in contatto con la consapevolezza, può infatti arrivare a creare armi…

Continua a leggere →

Dal dolore alla meditazione

Dal dolore alla meditazione

di Roberto Assagioli
Si può dire che dolore e pace siano i due punti estremi della traiettoria che l’uomo percorre nel corso della sua evoluzione interiore, da quando comincia ad acquistare una vera coscienza di se stesso, fino a quando giunge ad unirsi in modo volenteroso con la Vita universale, ad inserirsi armonicamente nei ritmi cosmici.
Durante la maggior parte del lungo pellegrinaggio sulla via evolutiva il dolore è, in qualche misura, inevitabile. Esso ha funzioni utili, anzi preziose e necessarie. Tali funzioni sono molteplici; ma ve ne sono quattro principali e particolarmente…

Continua a leggere →

Il Magico potere di “Essere Presente”

Essere Presente

di Thich Nhat Hanh
Come puoi portare calma, pace e serenità nel mezzo di un vita sempre più caotica e stressante? La risposta è semplice, anche se non sempre agevole da mettere in pratica: imparando ad “Essere Presente”.
Non importa quanto caotica sia la tua giornata, non importa quanto stressanti siano diventati la tua vita o il tuo lavoro, il semplice atto di essere presente può diventare la tua isola felice. Imparare ad essere presente può cambiare la tua vita, ed è incredibilmente semplice. Quando chiedo alle persone che conosco, cosa davvero impedisce loro di avere una giornata…

Continua a leggere →

Sulla semplicità

Vita semplice

di Paramahansa Yogananda
“Quando mi dite che non potete fare questo o quello, io non ci credo. Qualunque cosa voi prendiate la decisione di fare, voi la potete fare. Dio è la somma totale di ogni cosa, e la Sua immagine è dentro di voi. Lui può fare qualunque cosa e così potete voi, se imparate ad identificarvi con la sua inesauribile natura”. (Paramahansa Yogananda)
Una vita semplice è una vita più felice. La felicità non dipende dalle circostanze esteriori; piuttosto, deve essere trovata nelle gioie più semplici della vita, e soprattutto nella sempre nuova beatitudine della…

Continua a leggere →

In bilico tra due mondi

L’essere umano in questa epoca cammina in bilico tra due mondi, ma non se ne rende conto.
Le nuove frontiere della fisica azzardano teorie che sembrano provenire da sceneggiature fantascientifiche, eppure l’uomo e la donna comuni proseguono la loro vita come se esistesse solo ciò che si può vedere o toccare con mano. In totale controtendenza, alcune persone fanno quotidiana esperienza di stati di coscienza superiori, espansi ed estranei ai sensi fisici, di percezioni extra-sensoriali. Tra queste, alcune scelgono di ignorare tali percezioni per timore, altre le sperimentano e coltivano…

Continua a leggere →

La meditazione come addestramento alla morte

Trascendere l'ego attraverso la meditazione

Ogni forma di meditazione è essenzialmente un modo per trascendere l’ego. In questo senso, la meditazione imita la morte, che non è altro che la morte dell’ego stesso.
Se una persona progredisce abbastanza bene nella meditazione, qualunque sia l’approccio prescelto, arriverà al punto in cui sarà stato così esaustivamente “testimone” del processo del trascendere mente e corpo, che alla fine assisterà alla morte dell’ego, risvegliandosi come anima sottile o anche come spirito. E questo è di fatto vissuto come una morte. Nello Zen è chiamata la “Grande Morte”. E’…

Continua a leggere →

Liberarsi della mente

Liberarsi della mente

L’inizio della libertà è la realizzazione che voi non siete l’entità che vi possiede, ovvero colui che pensa. Nel momento in cui incominciate a fare questo, si attiva un più elevato livello di coscienza. Incominciate a risvegliarvi.
Gli insegnamenti qui riportati, in grado di dare una notevole spinta nel cammino ascensionale di ognuno di noi, sono tratti da due libri di autori di grande levatura spirituale: il primo è “Il Potere di Adesso” di Eckhart Tolle, per il quale il tema del mentale è di grande rilevanza; il secondo è “Trasmissioni Stellari” di Ken Carey, il quale negli anni ha…

Continua a leggere →

Il potere della preghiera

Il potere della preghiera

di Vincenzo Bilotta
Sappiamo realmente pregare? Riusciamo ad ottenere ciò a cui teniamo tramite la preghiera?
Pregare è qualcosa che molti hanno appreso sin da piccoli e in maniera diversa a seconda della religione di appartenenza. Ognuno di noi acquisisce, col passare del tempo, un personale modo di pregare in base al proprio sentire ma, spesso, il semplice pregare non ci permette di ottenere ciò che chiediamo quando preghiamo. Vedremo adesso il motivo per cui ciò accade.

Se è vero che pregare è abitudine comune, raramente però si prega con consapevolezza; molte volte lo si fa in…

Continua a leggere →

Indagine in stati di coscienza superiori

La pratica della meditazione

di Tiziano Bellucci
In ogni epoca, in ogni popolo o religione, anche se con differenti approcci, la base da cui partiva un’educazione occulta per il conseguimento di conoscenze superiori, era la pratica della meditazione.
Tramite essa infatti ci si poteva trasporre in uno stato diverso dall’usuale, pari a un “dormire cosciente”, così da potersi relazionare con eventi ed esseri esistenti nella dimensione trascendente e ricevere comunicazioni spirituali. Ancora oggi la piattaforma rimane la stessa, anche se con un differente metodo. I metodi per conseguire conoscenze occulte non sono…

Continua a leggere →

Meditare rende il cervello più grande

Meditare rende il cervello più grande

di Daniela Mascaro
Studi scientifici mostrano come la meditazione può cambiare la dimensione di aree importanti del cervello, migliorare la memoria e renderci più empatici, compassionevoli e capaci di affrontare lo stress.
Oggi molti studi dimostrano che lo yoga e la meditazione sono molto efficaci nel ridurre lo stress, e i sintomi associati a depressione, ansia, dolore, insonnia, e nell’incrementare la capacità di concentrazione. In generale, tutti gli studi concordano nell’affermare che le persone che praticano yoga o meditazione sono più felici, più soddisfatte, e godono di un…

Continua a leggere →

Cortisolo: i dieci segni da non sottovalutare

Stress

di Agnese Tondelli
Il cortisolo, chiamato anche “ormone dello stress” è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali del nostro corpo.
È conosciuto anche come “ormone dello stress”, proprio perché la sua produzione, in genere, aumenta in situazioni di forte stress fisico e mentale, al fine di incrementare la quantità di energia necessaria al nostro corpo. Gli elementi che vengono rilasciati nell’organismo, a seguito di un eccesso di cortisolo, dovrebbero essere smaltiti attraverso un’attività fisica costante. L’aumento di situazioni stressanti, il consumo giornaliero di…

Continua a leggere →

Lo spirito che guarisce

Spirito che guarisce

di Piero Cammerinesi
E’ proprio così, oggi i neuroscienziati hanno fatto una grande scoperta: lo spirito può guarire il corpo. Essi raccontano stupefatti, e ancora increduli, di come lo spirito possa modificare la struttura biologica del corpo, aiutandola a superare la malattia.
Vale a dire di come qualcosa di non misurabile, pesabile, visibile, possa in qualche modo modificare il visibile, pesabile, misurabile. Meditare, fare Yoga e pensare positivamente – si legge su “Der Spiegel”, uno dei più diffusi e autorevoli settimanali tedeschi (maggio 2013) – conquistano ora anche la medicina…

Continua a leggere →

Cosa succede quando ci rilassiamo o meditiamo?

Effetti della meditazione

Nel momento in cui riusciamo a rilassarci e il nostro corpo si riposa, il cervello inizia a produrre onde benefiche per l’organismo, denominate onde alpha.
Quando ci rilassiamo, il corpo si riposa, si ripara, elimina tossine e tensioni, il sistema immunitario si rinforza, le emozioni si calmano ed il cervello comincia a produrre onde cerebrali estremamente benefiche, diverse da quelle prodotte durante l’attività (misurabili con l’elettroencefalografo): sono le onde alpha (in molti casi anche theta).

In questo gradevolissimo stato, i sensi, le percezioni esterne ed interne aumentano, e…

Continua a leggere →

Con-centrare il pensiero

Concentrare il pensiero

di Tiziano Bellucci
L’esercizio della concentrazione è il fondamento da cui parte ogni pratica occulta: è la condizione indispensabile per attuare la trasposizione della coscienza di veglia in stati superiori della coscienza.
Senza il pieno possesso della tecnica della concentrazione, che conduce all’esperienza del pensiero libero dai sensi, non vi è meditazione, preghiera o atto cultico che non sia soggetto a pericoli per l’anima e per il corpo: tuttavia, nel migliore dei casi, ogni pratica sarà puro tempo perso.

Si tratta di creare silenzio nella coscienza, facendo astrazione

Continua a leggere →

Amma: un esempio vivente di Anima Realizzata

Il-Darshan-di-Amma

Nascosto in una penisola tra l’oceano arabico ed i famosi canali lagunari del Kerala, si erge l’Ashram di Amritapuri, un colorato punto di riferimento in un mare di verdi palme da cocco. E’ un luogo reso sacro dalla presenza di “Mata Amritanandamayi Devi” (Amma), amata Madre e guida spirituale di migliaia di persone in tutto il mondo.
Per la gente di quest’epoca, priva di una fede viva, ma con il cuore anelante d’amore, “Mata Amritanandamayi Devi” (detta Amma) è venuta a noi come una pioggia torrenziale d’Amore Divino. Dimorando permanentemente in uno stato d’ininterrotta esperienza della…

Continua a leggere →

L’incantesimo del mondo

L’incantesimo del mondo

di Tiziano Bellucci
L’umano è un essere posto entro un sortilegio, che gli occulta la vera natura della realtà che lo circonda, al di fuori di sé e dentro di sé.
Tramite l’osservazione sensoriale non gli è data la realtà intera; l’immagine del mondo consegnatagli dai sensi è qualcosa d’incompleto, ed è proprio questa la causa occulta della continua insoddisfazione che lo accompagna sulla Terra: il mancargli la metà della realtà. Non si deve neppure credere che sia la Natura a voler nascondere all’uomo il suo vero Essere: è l’umano ad essere fatto in modo da celare a se…

Continua a leggere →