HomeVerità nascosteL’incubo in cui viviamo    

Commenti

L’incubo in cui viviamo — 3 commenti

  1. Va bene sapere queste cose ma bisogna farsele passare attraverso senza dare troppa importanza alla cosa, il sistema è controllato lo sappiamo come sappiamo che ci sono tecnologie incredibili censurate, ma abbiamo ancora il libero arbitrio, certo la maggior parte della gente sostiene il sistema, un’altra piccola parte invece ci va contro (vedi i sit-in che fanno fuori da ogni incontro dei Bildenberg) ma noi pochi che ci interessiamo di fisica quantistica dovremmo aver capito che non possiamo e non dobbiamo dare energia a questi pendoli energetici e cominciare noi per primi a modificare la ns. realta anche cercando di usare il meno possibile denaro, medicine e quant’altro il sistema ci offre (alimentazione, droghe, istituzioni, scuole). Di cosa abbiamo paura? Quando non si ha più paura della morte (e abbiamo capito come e perché) cosa ci può fermare? Vedrete quanti altri cominceranno a seguirvi e quando raggiungeremo la massa critica tutto questo finirà e comincerà finalmente una nuova era.
    Un grossisimo abbraccio a tutti in pace e armonia

  2. ok. allora in parole povere qual è il percorso da fare x risvegliarsi?

  3. Totalmente d’accordo con i due commenti precedenti. Quando si denuncia e accusa, si deve prospettare anche almeno una alternativa realistica e realizzabile, altrimenti, tale denuncia possiede solo il valore di “puntare il dito contro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Verità nascoste"