HomeVerità nascosteLa manipolazione spirituale operata dai mass media    

Commenti

La manipolazione spirituale operata dai mass media — 2 commenti

  1. finalmente qualcuno condivide con me la certezza che anche Gesù non è conosciuto per quello che egli veramente è. Il potere ha distorto il Suo meravigliso messaggio e, purtroppo , oggi è del tutto mistificato da un potere ormai mondiale che si basa sul lavaggio del cervello, minacciando l’inferno a chi non si adegua!
    Solo ognuno di noi può combattere questa ambigua e subdola minaccia con la conoscenza e cercare di abbattere i poteri forti e disumanizzanti essendo fortemente esseri divini!

  2. Tuttavia, non concordo su una cosa.
    Nell’articolo lei afferma che se mandassero in onda un film molto spirituale, o nel quale il protagonista supera i suoi problemi grazie alla spiritualità allora il giorno dopo in molti si rivolgerebbero alla disciplina spirituale contenuta nel film. Sinceramente trovo, invece, che il sitema medianico sia ancora più sottile e, mi permetta, diabolico.
    In realtà film del genere e libri del genere esistono e sono anche molto conosciuti, per i libri basti pensare a Paulo Cohelo e Isabel Allende e per i film, ad esempio c’è la La casa degli Spiriti di Allende, appunto e, ad esempio “mangia, prega, ama” tratto dall’omonimo romanzo. Entrambi i film sono dei cult, citati addirittura nei talefilm ed è proprio la citazione a renderli inutili.
    Mi spiego meglio.
    I film di cui ho parlato invitano molto a riflettere ma sono messi a disposizione di un pubblico educato dai programmi TV, dalla scuola e i giornali alla grettezza e alla disillusione che, quindi, li leggerà come favole. A questo punto, però i telefilm e le serie TV aggiungono il rinforzino. In telefilm o in film rivolti al grande pubblico (cioé alla massa in cui molti si identificano) il film spirituale piace al personaggio meno appetibile. In pratica un prodotto TV sminuisce e rificolizza il prodotto pericoloso non solo rendendolo innoquo ma strumentalizzandolo.
    Lo spettatore, a questo punto è ancora più convinto di aver visto solo una bella favola e che la realtà sia un’altra, inoltre, quando leggerà da qualche parte che in TV o al cinema non vengono realizzati prodotti spirituali dirà: “non è vero!” e penserà che chi li sta avvisando sia solo un invasato.
    Mi scusi se ho esternato tutta la mia riflessione ma è stato più forte di me dispiegare questo ragionamento essendo io, come tutti e inevitabilmente, una fruitrice dei media. Sebbene io non guardi la TV, ogni tanto ascolto la radio, frequento internet, leggo libri e dunque sono soggetta se non alla manipolazione massiccia almeno all’influenza ed ho dovuto fermarmi un attimo e analizzare.
    Così spero che aver svelato questo mio processo cognitivo possa essere d’aiuto a qualcun altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Verità nascoste"

Libri e varie...