HomeMiscellaneaKalergi e la finanza “ebraica”    

Commenti

Kalergi e la finanza “ebraica” — 1 commento

  1. Purtroppo tutto quello che Marco Della Luna e Matteo Simonetti scrivono è tutto vero.
    Il piano di unificazione dell’Europa sotto un unico governo, un’unica moneta e un’unica religione esiste già dai tempi dei cavalieri Templari, a cui la massoneria occidentale si rifà.
    Con il piano Kalergi assistiamo ad una volontà di rendere quell’Europa unita un esercito di schiavi disposti a fare qualunque cosa per i loro padroni, anche dare la propria vita, cosa peraltro che già vediamo, per le élite finanziarie conta meno di zero.
    La vita di tutti noi per questi squallidi individui non conta assolutamente nulla, e non comprendiamo nemmeno che nella nostra giusta volontà di aiutare i migranti (che ormai sappiamo non scappano da guerre e fame se non in piccolissime percentuali) accogliendone piu’ di quelli che e’ umanamente possibile, facciamo il gioco stesso del sistema che impoverisce tutti noi sempre di più senza darci i mezzi per una vera integrazione. Tutto questo porta ovviamente al caos, dal quale le élite vogliono creare il nuovo ordine mondiale, che avanza già inesorabilmente mentre le masse sono occupate a fare shopping e a farsi imbambolare dalle fake news della TV.

    Se non ci ribelliamo a tutto questo il futuro è senza speranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Miscellanea"