HomeMiscellaneaLa Lingua dei Servi (per una Nuova Crociata)    

Commenti

La Lingua dei Servi (per una Nuova Crociata) — 1 commento

  1. Ho un’altra opinione in merito al linguaggio: non è il parlare in modo o meno forbito che rende colui che pensa degno o meno, interiormente; ci sono persone che non sanno esprimersi, ma possiedono una purezza di cuore che qualche intellettuale si sogna!
    E’ come quando si giudica una persona da come si veste e sappiamo bene che la cosa non corrisponde a ciò che dimora dentro quell’uomo perchè basta guardare gli uomini in giacca e cravatta di oggi: alcuni sono veri e propri squali!
    Lo stesso vale per il linguaggio; del resto, le cose peggiori di questo mondo sono sempre state causate da personaggi “illustri”, vestiti di ricchi abiti, saturi di cultura e di belle maniere, con dialettiche degne di filosofi, ma dentro, erano pieni di marciume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli nella categoria "Miscellanea"