HomeMiscellaneaPrigionieri della “Lampada di Aladino” tascabile    

Commenti

Prigionieri della “Lampada di Aladino” tascabile — 1 commento

  1. tutto sta nella testa, nella nostra mente. La schiavitù è per chi la vuole, chiunque si può liberare, ad oggi sono 5 anni senza cellulare è non lo soffro per niente, uso il telefono di case come si usava una volta. Perciò volere e potere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli nella categoria "Miscellanea"