Come vedere e percepire l’Energia Prana

Percepire il prana

Intorno a noi esiste una forma di energia sottile chiamata ”Prana”, che alimenta costantemente il nostro corpo energetico (aura), proprio come il cibo alimenta il corpo fisico e gli assicura un buon funzionamento.
Per poterla percepire potete fare il seguente esperimento. Sedetevi comodamente, all’aria aperta, preferibilmente in un giorno con molto sole. Rilassatevi, e tenete gli occhi chiusi per 5-10 min. Prestate attenzione a non addormentarvi. Dopo circa 10 min. aprite piano piano gli occhi e fissate con lo sguardo un qualsiasi punto nel cielo. Dopo altri 10-20 sec. potrete cominciare a…

Continua a leggere →


Canalizzare l’energia cosmica

Canalizzare l'energia cosmica

È ormai incontestabile che esista un tipo di energia in grado di guarire e rigenerare il corpo e lo spirito. Oggi conosciamo diverse terapie che utilizzano la trasmissione di questo “fluido” attraverso le mani o, addirittura, il pensiero.
Lo spazio, secondo le scoperte dei fisici, non sembrerebbe vuoto, bensì immerso in un campo energetico dalla concentrazione estremamente elevata. Gerald Feinberg, nel 1966, fisico dell’Università della Columbia (USA), lo ha descritto come composto da particelle che si muovono più velocemente della luce. Da questa caratteristica deriva il nome…

Continua a leggere →


Cos’è veramente la Pranoterapia?

Pranoterapia

Secondo quanto si crede comunemente, la pratica della pranoterapia prevede un trasferimento di energia, attraverso l’imposizione delle mani, dal terapista alla persona che ne beneficia.
Anche in sede di congressi, addetti ai lavori qualificati si sono espressi in tal senso. A questa conclusione – che dimostrerò, tuttavia, essere alquanto semplicistica, o meglio errata – ci si è arrivati osservando l’energia che scaturisce dai polpastrelli delle mani dei terapeuti (rilevata attraverso le foto “Kirlian”) prima e dopo il loro operato. Le foto dei polpastrelli, infatti, prima del…

Continua a leggere →