HomeSpiritualitàE se questa fosse solo una delle nostre “Vite Parallele”?    

Commenti

E se questa fosse solo una delle nostre “Vite Parallele”? — 1 commento

  1. Il tempo terrestre, umano per intenderci, esiste solo per il periodo in cui viviamo, come un timer acceso per un certo periodo. Ma con la morte ritorniamo nel campo del punto zero e lì, il tempo, non esiste. Quindi parlare di vite parallele o di vite passate o future è un non senso, dal momento che ognuno diventa il passato-presente-futuro di se se stesso. Quindi i ricordi che andiamo ad attingere o le previsioni future , fanno parte dell’individuo, e vanno usate senza voler trovare una collocazione temporale terrestre. Facciamo parte di un universo senza tempo e dobbiamo prendere i nostri ricordi come funzioni universali e non legate al soggetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Spiritualità"