Viktor Bulaev

Uno scienziato della città di Miass (Monti Urali), Viktor Bulaev, continua anche oggi, d’accordo con Trofimov e Kaznacheev, gli esperimenti con gli specchi di Kozyrev. Ha costruito un sistema di specchi e di piastrine di rame, di forma esagonale, simile al cosiddetto ”uovo di Nostradamus”. Dentro l’impianto viene posta una semplice sedia di plastica, da giardino. Gli specchi di Bulaev erano stati pensati all’inizio per curare le persone, ma avevano presto rivelato una serie inaspettata di effetti strabilianti. Sono state raccolte migliaia di testimonianze degli sperimentatori volontari che vi sono entrati: “il corpo ringiovanisce, e l’Universo ti risponde alle domande che gli fai…”

Libri e varie...