Focus - Il futuro della tua azienda dipende dalla focalizzazione

di Al Ries

FOCUS - IL FUTURO DELLA TUA AZIENDA DIPENDE DALLA FOCALIZZAZIONE
di Al Ries

Qual è il segreto per far crescere e prosperare un’azienda? Al Ries, esperto di marketing di livello internazionale conosce la risposta: il Focus.
 La sua visione del business si basa sulla premessa che il successo duraturo di un’azienda dipende dal focalizzarsi sui prodotti chiave senza cedere alla tentazione di estendere la linea a prodotti non collegati a quelli principali.
 Usando esempi reali, Al Ries dimostra, settore dopo settore, che le aziende dominanti sono proprio quelle che resistono alla diversificazione dei prodotti e possiedono una specifica categoria di mercato nella mente dei consumatori.
 Al Ries offre una solida guida su come focalizzarsi e rimanere focalizzati, definendo un progetto di lavoro per lo sviluppo di ogni azienda in grado di accrescere la relativa fetta di mercato assicurando un futuro di successo.
 Dimenticatevi dell’opinione comune... senza dubbio vale la pena focalizzarsi sulla prospettiva di Al Ries! 
Entrepreneur...

L'Orologio degli Organi

Vivi al ritmo della medicina tradizionale cinese

di Li Wu

L'OROLOGIO DEGLI ORGANI
Vivi al ritmo della medicina tradizionale cinese
di Li Wu

Vivi secondo i ritmi della medicina tradizionale cinese.
 In questo manuale, Li Wu spiega a quali organi sono riconducibili i disturbi che compaiono in determinate ore del giorno, quali sono gli orari in cui le cure risultano più efficaci e quali sono i momenti migliori per le fasi di lavoro o di riposo.
 Nel corso del XXI secolo l’uomo si è allontanato sempre più dal suo naturale ritmo di vita. Spesso la nostra pianificazione quotidiana non viene più stabilita dalla naturale alternanza di giorno e notte, ma è strutturata da una serie di obblighi e di compiti impellenti ai quali lo svolgimento della giornata è costretto ad adeguarsi.
 Per questo molte persone si sentono sotto pressione, hanno i nervi a fior di pelle e sono esaurite, dopodiché sviluppano i tipici sintomi da stress.
 Prima o poi la maggior parte di noi finisce per soffrire di disturbi ricorrenti del sonno, di emicrania, di problemi gastrointestinali o di perdita di energia, fino a provare sbalzi di umore di tipo depressivo.
 Secondo le conoscenze terapeutiche millenarie della medicina tradizionale cinese (MTC), perfino il cosmo infinito è soggetto a una costante trasformazione, a un’alternanza di fasi di attività e di quiete, di yin e di yang, all’interazione dinamica degli opposti.
 Anche l’essere umano è immerso nei processi ritmici della natura, nel succedersi delle stagioni, di sole e luna, di giorno e notte. Analogamente, anche ciascuno dei nostri organi è soggetto a fasi di attività e di riposo. 
 Solo riallineando la nostra vita quotidiana ai nostri naturali bisogni e vivendo in maniera consapevole e in armonia con il nostro orologio degli organi potremo recuperare il bioritmo naturale, uno dei principali presupposti per un’esistenza all’insegna del benessere, della salute e soprattutto della contentezza.
 L'autore presenta le terapie con le quali possiamo armonizzare il nostro orologio degli organi e curare molte disfunzioni: dall'agopuntura alla fitoterapia cinese, dai consigli alimentari ai massaggi, dalla moxibustione agli esercizi fisici.
 Principali argomenti trattati:
 
 - Introduzione alla medicina tradizionale cinese (MTC)
 - Gli orari di massima attività dei nostri dodici organi principali
 - Prevenzione e cura con rimedi e metodi naturali
 - Tabella riepilogativa con orari e funzioni dei rispettivi organi...

Il Risveglio Spirituale nella Vita Quotidiana

di Jeff Foster

IL RISVEGLIO SPIRITUALE NELLA VITA QUOTIDIANA
di Jeff Foster

Questo è un libro sulla totalità della vita e sulla possibilità di scoprire questa totalità adesso.
 Perché spesso occorrono situazioni estreme per riportare una consapevolezza della magia e del mistero della vita? Perché spesso aspettiamo fino a essere sul punto di morire prima di scoprire una profonda gratitudine per la vita così com'è? Perché ci consumiamo cercando amore, accettazione, fama, successo, o l'illuminazione spirituale nel futuro? Perché lavoriamo o meditiamo tanto duramente da scavarci la fossa da soli? Perché posticipiamo la vita? Perché ci freniamo nel viverla? Cosa stiamo cercando esattamente? Cosa stiamo aspettando? Di cosa abbiamo paura?
 Il ricercatore spirituale Jeff Foster risponde a tutte queste domande insegnandoci ad avere una profonda e coraggiosa accettazione di qualunque cosa accada. Non si tratta di resa passiva o di freddo distacco ma di un affacciarsi all'essenza del momento in maniera intelligente e creativa.
 Quest'opera giunge dopo molti anni di ascolto e dialogo dell'autore con migliaia di persone durante la loro ricerca spirituale: ascoltando le loro preoccupazioni, rispondendo alle loro stimolanti domande, incontrandole nel loro dolore, nelle battaglie quotidiane e nelle paure, e gentilmente indirizzandole verso una profonda e incondizionata accettazione della loro esperienza, del momento presente e della loro essenza.
 Il risveglio spirituale di cui parla Jeff Foster non consiste nel proteggere te stesso, consiste nel comprendere che chi sei veramente non ha bisogno di protezione, che chi sei davvero è così aperto e libero e amorevole e in uno stato di accoglienza talmente profondo da permettere alla vita intera di entrare.
 La vita non può ferirti, perché tu sei la vita. Il momento presente, quindi, non è un nemico di cui aver paura, ma un caro amico da abbracciare. Sì, la vera spiritualità non rafforza la nostra corazza contro la vita, la distrugge.
 Il risveglio spirituale è in realtà molto semplice. È l'eterna realizzazione di chi sei veramente, la coscienza precedente alla forma. Ma è nel vivere davvero questa realizzazione nella vita quotidiana, nel non dimenticarla e non perderla e non lasciare che dia alla testa, che inizia la vera avventura della vita.
 Un libro che affronta questioni molto importanti: Come può quel risveglio essere vissuto quotidianamente? Come possiamo accettare il momento presente anche quando il momento presente ci sembra del tutto inaccettabile?
 "Io insegno una sola e unica cosa: una profonda e impavida accettazione di qualunque cosa accada. Non si tratta di resa passiva o di freddo distacco ma di un affacciarsi al mistero del momento in maniera intelligente e creativa. Questo libro giunge dopo molti anni di ascolto e dialogo con migliaia di persone sul sentiero spirituale. Ascoltando le loro preoccupazioni, rispondendo alle loro stimolanti domande, incontrandoli nel loro dolore, nella loro afflizione, nelle battaglie quotidiane e nelle loro paure, e gentilmente indirizzandoli non verso una futura illuminazione, ma verso una profonda e incondizionata accettazione all'interno della loro esperienza del momento presente, la profonda accettazione che essi stessi sono, nella loro essenza. Benvenuto alla vita ordinaria, caro esploratore, l'ultima frontiera del risveglio spirituale. Ti auguro di poter arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!".
Jeff Foster...

Kryon - Akasha Umana

Alla scoperta del registro dell'anima

di Monika Muranyi

KRYON - AKASHA UMANA
Alla scoperta del registro dell'anima
di Monika Muranyi

Monika Muranyi ritorna con un nuovo e imponente lavoro di raccolta che assembla tutto lo scibile sul coinvolgente argomento dell'Akasha canalizzato da Kryon attraverso Lee Carroll.
 Vi siete mai chiesti da dove arriva la vostra personalità? Perché provate certe paure o avete strane fobie? Cosa determina la genialità dei bambini prodigio? È possibile contemplare la possibilità di aver vissuto altre vite oltre a questa?
 La risposta a queste e molte altre domande è l'obiettivo di questo libro.
 Per oltre due decenni i messaggi amorevoli di Kryon hanno portato conforto, sostegno e senso di appartenenza in tutto il mondo. L'Akasha Umana - il secondo libro della trilogia preceduto da Effetto Gaia - rappresenta un'incredibile ricerca in grado finalmente di riempire in modo particolareggiato tutte le lacune fino ad ora esistenti su questa tematica.
 L'autrice, inoltre, ponendo a Kryon più di trenta nuove domande e includendo materiale inedito è riuscita a completare un importante puzzle che rivelerà al lettore scoperte sorprendenti su cos'è realmente l'Akasha Umana, dove si trova, cosa contiene e come può essere esplorata.
 Un libro estremamente esauriente che nutrirà mente, cuore e anima di ogni lettore stimolato da uno spirito di ricerca....

La Medicina Naturale alla Portata di Tutti

di Manuel Lezaeta Acharan

LA MEDICINA NATURALE ALLA PORTATA DI TUTTI
di Manuel Lezaeta Acharan

Il libro espone la "Dottrina Termica" della Salute, aprendo un nuovo cammino per il benessere di tutti prendendo spunto ed unificando i vari sistemi naturali che sono stati immortalati da vari autori come: Priessnitz, Kneipp, Kuhne, Just, Rickli, Padre Taddeo, ecc., dando loro un contenuto filosofico e ponendo la salute "alla portata di tutti".
 Edizione Italiana, quest'opera ha conosciuto una diffusione poche volte eguagliata: edizioni in Cile, in Messico, in Argentina, in Spagna, in Portogallo e negli Stati Uniti. 
 Un classico della naturopatia.
 Dalla prefazione:
 "Ho avuto la fortuna di trovare e leggere questo libro nel 1981, grazie all’incontro con Luigi Costacurta. Toccava problemi che mi affliggevano ed esponeva gli argomenti in maniera semplice, concisa e pungente. Fu una rivelazione, che cambiò radicalmente la mia vita. Sperimentai l’autogestione della salute attraverso una sana e corretta alimentazione e l’esercizio delle metodiche idrotermofangoterapiche che consentono l’eliminazione delle tossine accumulate nel sangue.
 “La Medicina naturale alla portata di tutti” è diventata ormai un bestseller che si è diffuso con velocità in tutto il mondo appoggiandosi al passaparola di persone che hanno sperimentato su se stesse l’efficacia del naturoigienismo, che insegna a vivere in modo sano e in armonia con la natura. L’autore lo spiega nelle prime pagine:
 “Il mio sistema procura il miglioramento della salute, mediante un regime di vita diretto a ottenere buona digestione, normale respirazione ed attività funzionale della pelle del soggetto”
 Manuel Lezaeta Acharan nacque il 17 giugno 1881 a Santiago del Cile. Studente di medicina, fu avvicinato da P. Taddeo, un frate cappuccino tedesco di formazione kneippiana il quale gli dimostrò che la sua salute, gravemente compromessa, poteva essere recuperata attraverso la pratica della medicina naturale. Folgorato dai risultati ottenuti e sperimentati direttamente, e dato che i farmaci non gli procuravano alcun giovamento, si indirizzò completamente allo studio e alla pratica dell’igiene naturale. Per nove anni stette a fianco di P. Taddeo facendo tesoro di quanto poteva apprendere; nel frattempo si iscrisse alla facoltà di legge diventando avvocato, professione che non esercitò mai in quanto la sua attività fu dedicata totalmente alla medicina naturale.
 Risulta chiaro che quanto viene detto in questo libro non fa concorrenza alla medicina così detta ufficiale, ma ne rovescia il modello. Non si parla di diagnosi e di medicine che attenuano od eliminano i sintomi e le manifestazioni della malattia; è la natura che interviene a ristabilire il disordine organico che è alla base dello stato di malattia. La salute è anzitutto una questione di igiene alimentare, vitale e mentale. Non si può acquisire la salute con l’aiuto di trattamenti che si limitano a dare la caceia ai microbi o ai virus, sollecitando chimicamente le reazioni organiche. In questo modo si finisce in un certo senso per “spostare” il problema, rischiando di creare ulteriori potenziali fonti patologiche. Lo riconobbe persino il tribunale di Santiago dove Lezaeta era stato denunciato per abuso di professione medica:
 “Non è abuso della professione medica insegnare e consigliare l’utilizzo di elementi naturali, quali il cibo, l’aria, l’acqua, la luce, il sole e la terra, poiché non vi è nessuna legge che lo possa tacciare: nessuna pratica naturista costituisce abuso di professione medica, poiché queste scelte costituiscono una precisa scelta di vita”."...

La Dieta della Longevità

Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni

di Valter Longo

LA DIETA DELLA LONGEVITà
Dallo scienziato che ha rivoluzionato la ricerca su staminali e invecchiamento, la dieta mima-digiuno per vivere sani fino a 110 anni
di Valter Longo

La Dieta Mima-Digiuno permette di evitare i rischi e le difficoltà di un digiuno vero e proprio, rendendolo compatibile con le esigenze di una vita attiva.
 Ispirata a una pratica antica e comune in tutte le culture, ma dimenticata dalla nostra società dell’abbondanza, è una delle più importanti scoperte scientifiche nel campo dell’alimentazione.
 Valter Longo ha dimostrato come prevenire e curare i mali del secolo. Con il suo regime alimentare tutti possono ritrovare e mantenere un corpo sano fino a 110 anni.
 Valter Longo è lo scienziato i cui studi rivoluzionari su genetica, alimentazione, staminali e longevità sono diventati il punto di riferimento imprescindibile per qualunque dieta smart. Rivoluzionari non solo perché dimostrano che e insita in noi, nel nostro corpo, la capacità di mantenerci giovani e, all’oceorrenza, rigenerarci, ma anche perché aprono una strada che va oltre la prevenzione per farsi vero e proprio strumento di cura.
 Basandosi su una strategia a cinque pilastri, Valter Longo ha dimostrato che curarsi con il cibo e possibile, anzi, è la strada giusta per ridurre il grasso addominale, rigenerare e ringiovanire il nostro corpo abbattendo in modo significativo il rischio di cancro, patologie cardiovascolari e autoimmuni, diabete e malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.
 La Dieta della Longevità, semplice da adottare ogni giorno per chi già apprezza la tradizione mediterranea, va ad affiancarsi nel regime di Longo agli effetti straordinari della Dieta Mima-Digiuno messa a punto nel suo laboratorio.
 «La Dieta Mima-Digiuno abbassa i fattori di rischio associati all’invecchiamento, come ad esempio le malattie cardiovascolari, il diabete, l’obesità e il cancro. In pratica l’invecchiamento viene rallentato, assicurandoci dieci anni di vita in più».
Umberto Veronesi
 «Si fa purtroppo abuso della parola ‘Scienza’ quando si parla di longevità, invecchiamento e alimentazione. Finalmente Valter Longo ha dimostrato sulla base di dati sperimentali di laboratorio come le nostre cellule possano vivere in salute e più a lungo. Non è una formula magica ma il risultato di lunghi anni di ricerca».
Giovanni Caprara
 L’autore devolve tutti i proventi di questo libro alla Fondazione non profit Create Cures per promuovere e sponsorizzare la ricerca di terapie alternative e integrative a basso costo per l’invecchiamento, il cancro, l’Alzheimer, le malattie cardiovascolari, il diabete, la sclerosi multipla, il morbo di Crohn e altre malattie....

Viaggio Essenziale

Poema psicomagico

di Alejandro Jodorowsky

VIAGGIO ESSENZIALE
Poema psicomagico
di Alejandro Jodorowsky

Un viaggio nella psiche di Alejandro Jodorowsky attraverso 12 poesie psicomagiche fulminanti, intense, magistrali, che lo raccontano nella sua nuda verità, in tutta la gioia e il dolore che l’essere umani comporta.
 È un viaggio nei tremori, nei profumi, nei pianti dello Jodorowsky bambino in un angolo di metropolitana, dentro i canti della nonna, nelle feste di fiamme e negli aromi dei porti promessi.
 È la ricerca dell’essenziale sfida al vuoto di una bandiera ondeggiante nel silenzio, esploso dopo il rombo di tuono di chi è riuscito a dire, finalmente, Basta! alle dinamiche oppressive e alienanti del mondo contemporaneo.
 Ad arricchire l’opera, all'interno della copertina, sono presenti le illustrazioni originali di Matlop, geniale artista cileno.
 Dall'introduzione:
 "Khalil Gibran dice che «la poesia non è un modo di esprimere un’opinione. E un canto che sale da una ferita sanguinante o da labbra sorridenti». Condivido queste parole, perché la poesia non è tanto il lampeggio di un pensiero astratto quanto il riverbero sonoro di un’emozione che quasi non ci appartiene e però, al tempo stesso, fa parte di noi e si esprime con parole che spesso sembrano non bastarle. E come l’eco dello sconosciuto che ci abita, il quale si esprime anche arrotolandosi al pensiero e divenendo esso stesso pensiero.
 La poesia non è un discorso compiuto in senso stretto, infatti. È piuttosto la forma linguistica che assume un’ispirazione che è sempre collocata all’insegna di un vero e proprio mutamento del pensiero, e che non parte da questo. La poesia, cioè, sollecita e trasforma la forza indagatrice del pensiero in una forma particolare che non è digitale, ma analogica.
 È proprio questo uno dei cardini della poesia di Jodorowsky, ovvero di quel particolare percorso di scrittura - che si differenzia dagli altri per i quali è forse più famoso - che egli stesso ha spesso definito “poesofia”: il momento di congiunzione tra linguaggio immaginale e processo filosofico, l’unione dell’ispirazione col percorso del pensiero, la casualità della poesia che dialoga con l’ordine causale del processo logico del discorso, la sincronicità junghiana che attinge all’inconscio collettivo nella manifestazione del singolo e viceversa."
Antonio Bertoli...

Medical Medium - Cibi che Ti Cambiano la Vita

Scopri il potere nascosto di frutta e verdura

di Anthony William

MEDICAL MEDIUM - CIBI CHE TI CAMBIANO LA VITA
Scopri il potere nascosto di frutta e verdura
di Anthony William

50 alimenti naturali per guarire su tutti i livelli: fisico, spirituale, emozionale Anthony William, medical medium, ha aiutato migliaia di persone a guarire da sintomi per cui avevano ricevuto una diagnosi errata o che erano stati trattati nel modo sbagliato.
 Lo ha fatto ascoltando la voce divina interiore che gli parla letteralmente all’orecchio, dicendogli qual è la radice del male o del dolore delle persone che si rivolgono a lui.
 In particolare in questo libro, Anthony condivide con i lettori le informazioni che ha ricevuto dallo Spirito riguardo al potere di guarigione di 50 alimenti.
 Spiega le proprietà di ciascun cibo, le condizioni e i sintomi che può aiutare ad alleviare e i suoi benefici a livello emotivo e spirituale.
 Inoltre Anthony sfata anche alcuni falsi miti sulla salute riguardo a fertilità, infiammazione e malattie autoimmuni, collegamento intestino-cervello, perché dormiamo meno e altri fattori che possono compromettere il nostro benessere.
 Grazie a questo libro, il lettore avrà strumenti del tutto nuovi per guarire dai disturbi e mantenere se stesso e i propri cari in salute in un mondo sempre più tossico e nocivo.
 Oltre ad offrire vari spunti di riflessione, il libro si presenta come strumento utile per modificare le abitudini alimentari a proprio vantaggio. Dalle albicocche per contrastare il mal di testa ai germogli utili a far passare i crampi alle gambe, dalla radice di liquirizia per chi soffre di gastrite al prezzemolo che favorisce la coagulazione del sangue in caso di epistassi. Ma anche alimenti che sembrano nati per prendersi cura della tua bellezza come cocco e mirtilli, particolarmente apprezzati nel settore cosmetico per le loro capacità antiossidanti. Anthony William, inoltre, sfata alcuni falsi miti sulla salute puntando l’attenzione su tematiche quali la fertilità, le malattie autoimmuni, il collegamento intestino-cervello e tanto altro ancora, dando vita ad un vero e proprio manuale che ti aiuta a conoscere meglio il mondo in cui vivi ed essere in sintonia con esso.
 50 alimenti naturali per guarire su tutti i livelli: fisico, spirituale, emozionale...

Il Potere di Adesso

Una guida all'illuminazione spirituale. La scoperta del "qui" e "ora" del proprio vero Essere

di Eckhart Tolle

IL POTERE DI ADESSO
Una guida all'illuminazione spirituale. La scoperta del "qui" e "ora" del proprio vero Essere
di Eckhart Tolle

La Nuova Edizione di un grande classico della Spiritualità.
 Un viaggio stimolante e straordinario alla scoperta del potere di adesso, per scoprire che possiamo trovare la via d'uscita al dolore lasciandoci andare al presente, senza più restare ancorati al passato o proiettati verso le preoccupazioni sul futuro.
 Adesso, nel presente, i problemi non esistono perché scopriamo che siamo perfetti e integri.
 Per intraprendere il viaggio nel potere di Adesso abbiamo bisogno di lasciare da parte la nostra mente ed il falso sé che questa ha creato: l'ego.
 Sebbene il viaggio sia pieno di sfide, Eckhart Tolle ci guida con un linguaggio semplice. Per molti di noi, lungo la via, vi sono nuove scoperte da fare: noi non siamo la nostra mente. Possiamo trovare l'uscita dal dolore psicologico.
 L'autentico potere umano si trova arrendendosi all'Adesso. Scopriamo anche che il corpo è in effetti una delle chiavi per entrare in uno stato di pace interiore, così come lo sono il silenzio e lo spazio intorno a noi. Infatti l'accesso è disponibile ovunque. I punti di accesso, o portali, possono tutti essere usati per portarci nell'Adesso dove i problemi non esistono.
 Con oltre 10 milioni di copie vendute nel mondo "Il Potere di Adesso" è ora disponibile in una nuova edizione del tutto rinnovata, una nuova traduzione del testo originario, per un must della formazione internazionale. 
 Questo libro è un viaggio stimolante e straordinario alla scoperta del potere di adesso, per scoprire che possiamo trovare la via d'uscita al dolore lasciandoci andare al presente, senza più restare ancorati al passato o proiettati verso le preoccupazioni sul futuro.
Adesso, nel presente, i problemi non esistono perché scopriamo che siamo perfetti e integri....

Il Magico Potere di Sbattersene il Ca**o

Come smettere di perdere tempo (che non hai) a fare cose che non hai voglia di fare con persone che non ti piacciono

di Sarah Knight

IL MAGICO POTERE DI SBATTERSENE IL CA**O
Come smettere di perdere tempo (che non hai) a fare cose che non hai voglia di fare con persone che non ti piacciono
di Sarah Knight

Un irriverente manuale dal quale si impara a mandare i rompi balle a farsi fottere e a smettere di vivere uno stile vita che non ci appartiene. La sorprendente arte di preoccuparsi di meno e ottenere di più.
 Sei stressato, oberato e sopraffatto dalla vita? Stufo di compiacere tutti gli altri prima di compiacere te stesso? Allora è il momento di cominciare a sbattertene il ca**o!
 Pensa solo a quanto potrebbe essere migliore la tua vita se potessi dire di no alle cose di cui davvero non te ne importa nulla e avere più tempo, energia e finanze per dire sì alle cose che meritano.
 “Se vi siete sbattuti troppo per troppe cose e per troppo tempo. Siete strapazzati e straoberati dalla vita. Stressati, ansiosi e magari anche impanicati per tutti i vostri impegni. Il Magico Potere di Sbattersene il Ca**o è per tutti quelli come noi, che lavoriamo troppo, giochiamo troppo poco e non abbiamo mai abbastanza tempo da dedicare alle persone e alle cose che ci fanno davvero felici”.
Sarah Knight
 Se seguirai il Metodo NotSorry per imparare a sbattertene, il tuo spirito sarà alleviato, la tua agenda sarà alleggerita, e il tuo tempo e la tua energia saranno dedicati solo alle cose e alle persone che ti danno gioia. È una cosa che trasforma la vita.
 Leggendo Il Magico Potere di Sbattersene il Ca**o imparerai:
 
 - i semplici criteri da utilizzare per decidere se sbattersi o anche no;
 - come classificare gli sbattimenti in categorie per identificare meglio le noie e le gioie;
 - perché sbattersi per quello che pensano gli altri è il tuo peggiore nemico e come smettere di farlo;
 - i principi di base per sbattertene senza comportarti da stronzo;
 - e ancora molto, molto di più!
  Una volta che avrai cominciato a mettere in atto il Metodo NotSorry per il riordino mentale non avrai più né voglia né bisogno di sbatterti senza motivo.
 Ti dà felicità? Allora continua a sbatterti, costi quel che costi. Ma forse la domanda più pertinente è: Ti crea fastidio? In caso positivo, devi smettere di sbatterti, più veloce della luce. E Sara Knight ti spiega come.
 "Ho sviluppato un programma per riordinare e riorganizzare il vostro spazio mentale sbattendovene il ca**o, dove sbattersene significa non dedicare tempo, energia e/o finanze a cose che non vi fanno felici e non migliorano la vostra vita in modo da avere più tempo, energia e/o finanze da dedicare alle cose che invece lo fanno. Si chiama Metodo NotSorry".
 È in due fasi:
 
 - Decidere quali sono le cose di cui te ne sbatti
 - Sbattersene
  E ovviamente Not Sorry (per nulla spiacente) è come dovresti sentirti quando porti a termine l’impresa.
 Il metodo è piuttosto semplice, e questo libro offre gli strumenti adatti e la giusta prospettiva per utilizzarlo alla perfezione e per migliorare drasticamente la tua esistenza quotidiana.
 In effetti, una volta che avrai cominciato a mettere in atto il Metodo NotSorry non avrai più voglia né bisogno di sbatterti senza motivo....

Il Libro di Draco Daatson - Il Regno del Fuoco

Parte Seconda

di Salvatore Brizzi

IL LIBRO DI DRACO DAATSON - IL REGNO DEL FUOCO
Parte Seconda
di Salvatore Brizzi

In questo secondo libro Salvatore Brizzi raccoglie gli ultimi appunti da lui presi al cospetto di Victoria Ignis. Vengono raccontate le ulteriori prove iniziatiche che l’autore dovette affrontare nel corso di questo singolare rapporto maestra/allievo.
 Faremo la conoscenza delle Sentinelle Cieche, entità degli abissi che si parano innanzi a ogni temerario che vuole intraprendere un percorso di risveglio.
 Ascolteremo il generale Pang e il suo consigliere Kuan Kung che preparano i loro uomini a morire con dignità prima di una feroce battaglia. Incontreremo un Re delle terre d’Egitto che vuole salvare il suo regno nonostante la paura d’amare che lo ailligge. E soprattutto... nel capitolo finale accompagneremo l'autore in un viaggio di sogno alla scoperta dell’autentico Sé.
 La vetta è aguzza e difficile da raggiungere, ma chi vuole fermarsi a riposare per rallentare l’ascesa capisce a sue spese quanto sia disagevole sostare su quel pendio.
 Fatto il primo passo sul sentiero non è consentito voltarsi indietro; la vetta è un magnete che ei attrae a sé e chi fa resistenza lungo la salila viene dilaniato da queste due forze contrastanti.
 In cima si trovano tanti con l’aura frastagliata a causa degli attriti dovuti alle loro incertezze; sono come guerrieri che mostrano orgogliosi le ferite dopo la battaglia.
 E soprattutto... assisteremo alla trasformazione finale della coscienza dell’autore... e il suo ingresso nel Regno del Fuoco.
 Dopo una lunga attesa è finalmente uscito il secondo volume del Libro di Draco Daatson... Ecco ulteriori lezioni di risveglio!
 Esistono libri destinati ad entrare nel nostro cuore e lasciare una traccia del loro passaggio nella nostra vita, un perfetto esempio di questo è "Il Libro di Draco Daatson" di Salvatore Brizzi. È un libro destinato a rimanere nella tua memoria.
  ...

Vincere Senza Conflitti

Il metodo per persuadere, negoziare e ottenere quello che vuoi

di Nicola Riva

VINCERE SENZA CONFLITTI
Il metodo per persuadere, negoziare e ottenere quello che vuoi
di Nicola Riva

Aumenta il tuo vantaggio in qualsiasi tipo di trattativa.
 Negoziare è un’arte, saperlo fare bene significa riuscire a risolvere ogni genere di conflitto in fretta, senza tensioni e con successo.
 Le emozioni negative, le paure o l’insicurezza possono far naufragare qualsiasi accordo. Un grande esperto di negoziazione ci insegna a superare questi scogli e a gestire i rapporti con efficacia.
 Negoziare è una delle attività che facciamo più spesso, quasi senza accorgercene: stabilire una data di consegna, prendere decisioni con il partner, educare i nostri figli, contrattare per un acquisto o per un compenso. Ed è una delle capacità essenziali per gestire con successo rapporti personali e professionali.
 Per ottenere il risultato che vogliamo è fondamentale sapersi relazionare con l’altro, usare le parole e i gesti giusti, evitare conflitti inutili e tensioni controproducenti, saper trovare soluzioni e alternative.
 Nicola Riva, esperto di negoziazione e comunicazione, svela in questo libro le tecniche e i segreti che da anni insegna a manager, avvocati, genitori, studenti e insegnanti per trasformarsi in negoziatori efficaci e convincenti, e per cambiare per sempre in meglio gli esiti di qualsiasi trattativa.
 Un metodo testato in centinaia di corsi e seminari per:
 
 - Gestire antipatie, ostilità, emozioni negative e ristabilire l’armonia
 - Instaurare un clima di fiducia (anche con le persone che non sopportiamo)
 - Individuare percorsi innovativi di accordo
 - stupire il nostro interlocutore con proposte che lasciano entrambi soddisfatti
 - Non cadere in trappole e inganni
 - Superare blocchi e chiusure durante la contrattazione
 - Trovare sempre la soluzione, anche quando tutto sembra perduto, e raggiungere i tuoi obiettivi
  Ascolto, rispetto ed empatia sono i primi alleati per disinnescare incomprensioni e scontri, e per capire quali sono gli obiettivi della nostra controparte.
 Con l’aiuto di strategie testate con successo nelle più diverse situazioni - dalle più quotidiane alle più «esplosive» -, saremo in grado di instaurare un clima di fiducia (anche con le persone che non sopportiamo), individuare percorsi innovativi di accordo, stupire il nostro interlocutore con proposte che lasciano entrambi soddisfatti.
 Un metodo che aiuta a fare le scelte migliori e a scoprire nuove opportunità nelle relazioni e nel lavoro....
HomeMiscellaneaStanislav Petrov: l’uomo che salvò il mondo!

Potrebbero interessarti...



Commenti

Stanislav Petrov: l’uomo che salvò il mondo! — Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Miscellanea"

Libri e varie...

Vendere la Guerra

La propaganda come arma d'inganno di massa

di Sheldon Rampton

VENDERE LA GUERRA
La propaganda come arma d'inganno di massa
di Sheldon Rampton

Il primo libro che rivela tutti i retroscena dell'aggressiva campagna di pubbliche relazioni e disinformazione promossa dall'Amministrazione Bush per vendere al mondo la guerra all'Iraq e al terrorismo internazionale. Con ricerche meticolose e documentate, gli esperti di media Sheldon Rampton e John Stauber analizzano le notizie, le conferenze stampa e i titoli di giornale attraverso cui il conflitto iracheno e' stato pianificato con le stesse modalita' di lancio di un prodotto sul mercato....

Guerre Atomiche al Tempo degli Dei

Le Cronache Terrestri Vol.3

di Zecharia Sitchin

GUERRE ATOMICHE AL TEMPO DEGLI DEI
Le Cronache Terrestri Vol.3
di Zecharia Sitchin

Il Diluvio, la guerra di Troia, la pioggia di fuoco su Sodoma e Gomorra... Sono stati gli extraterrestri la causa dei più grandi sconvolgimenti della storia dell'umanità? È possibile che quattromila anni fa re e faraoni fossero solo pedine di una lotta tra potenze di un altro pianeta? Le rigorose ricerche di Zecharia Sitchin dicono di sì, in una nuova e spiazzante interpretazione dei testi antichi.
 «Fu proprio come Guerre degli Dèi che ebbero inizio le Guerre dell'Uomo. Fu così che la prima civiltà dell'uomo cadde sotto i colpi di un vero e proprio olocausto nucleare. Questo è un fatto, non una fantasia; tutto è stato scritto molto tempo fa, nelle Cronache della Terra.» - Zecharia Sitchin
 Migliaia di anni fa la Terra era un immenso campo di battaglia e i terribili episodi, che narra anche la Genesi, non sono che la memoria residua di feroci guerre fra le diverse fazioni degli "Anunnaki", esseri giunti da un pianeta lontano, Nibiru, dodicesimo pianeta del sistema solare.
 Le Guerre degli Dei per il controllo del pianeta ebbero inizio molto tempo prima che si scatenassero i conflitti tra gli uomini. Erano guerre combattute dagli "schiavi" umani delle divinità aliene, fino al crollo dello spazioporto del Sinai, distrutto da armi nucleari tattiche utilizzate nel campo di guerra.
 Oggi le foto dai satelliti mostrano chiaramente le tracce di quelle esplosioni e la zona è coperta di nerissime ceneri laviche. Ma nel Sinai non ci sono mai stati vulcani...
 Una nuova efficace dimostrazione di come, secondo Zecharia Sitchin, la mitologia non sia una metafora della psicologia umana e nemmeno un'allegoria culturale, ma piuttosto una miniera preziosa di informazioni storiche che attendono solo di essere rivelate....

Lettere Contro la Guerra

di Tiziano Terzani

LETTERE CONTRO LA GUERRA
di Tiziano Terzani

Questo libro fu la prima tappa di un pellegrinaggio di pace. Un pellegrinaggio compiuto da un uomo che, nel corso della sua vita, fu un cronista coinvolto in prima persona nella realtà che descriveva; un giornalista capace d’individuare per istinto i segni che un determinato avvenimento lascia sul territorio sconfinato della Storia; un narratore con una voce unica, spesso fuori del coro, sempre autentica e piena di comprensione.
 Un uomo che, prima dell’11 settembre 2001, ebbe sempre una profonda consapevolezza dell’abisso culturale, ideologico, sociale aperto (e spesso ignorato) tra l’Occidente da cui proveniva e l'Oriente in cui visse per trent’anni. Un uomo che, dopo l'11settembre 2001, capì di non poter più tacere di fronte alla barbarie, all’intolleranza, all’ipocrisia, al conformismo, all’indifferenza.
 Tiziano Terzani, con queste «lettere» da Kabul, Peshawar, Quetta, ma anche da Orsigna, Firenze, Delhi e dal suo «rifugio» sull’Himalaya, assolse un dovere verso il futuro di tutti noi, cominciò il pellegrinaggio che tutti dovremmo compiere....

Ucraina: una Guerra per Procura

di Giacomo Gabellini

UCRAINA: UNA GUERRA PER PROCURA - LIBRO
di Giacomo Gabellini

Una lente d'ingrandimento sulla realtà della crisi ucraina
 Occorrono diversi livelli di lettura per comprendere l'essenza profonda della crisi ucraina, frutto della collisione tra nazionalismi di segno opposto, differenti valori e inconciliabili interessi. 
 La rivolta di "Euro-Majdan", il colpo di mano russo con l'annessione della Crimea e la guerra civile tra le forze governative e i ribelli del Donbass sono infatti gli episodi recenti di una storia molto più vecchia, che trascende i confini nazionali e rischia di far saltare i delicatissimi equilibri geopolitici instauratisi dalla fine della Guerra Fredda.
 Questo volume indaga con dovizia di particolari le ragioni che stanno alla base della cronica instabilità ucraina ed evidenzia come le contraddizioni interne al più esteso Paese europeo vengano regolarmente sfruttate dalle maggiori potenze mondiali a proprio esclusivo vantaggio.
 Emerge uno scenario molto distante dalle raffigurazioni preconfezionate, che mette in luce gli aspetti determinanti del problema e l'entità della posta in gioco....

Globalizzazione: La Terza Guerra

di Sabina Marineo

GLOBALIZZAZIONE: LA TERZA GUERRA - LIBRO
di Sabina Marineo

Un libro che ci spiega come la globalizzazione stia stritolando il mondo moderno e le nostre vite.
 Negli ultimi decenni la globalizzazione è stata presentata a tutti noi come un passaggio tanto positivo quanto ineluttabile della civiltà ad una fase superiore di comprensione tra i popoli, di scambi economici, di accordi politici, insomma una nuova età dell'oro.
 Quante di queste aspettative si sono realizzate è sotto gli occhi di tutti.
 Cosa è allora la globalizzazione? In questo saggio Sabina Marineo ne affronta a tutto tondo la genesi e gli aspetti inconfessabili che si celano dietro la maschera progressista divulgata dal mainstream.
 Dai circoli massonici, al ruolo delle banche, alla guerra non dichiarata ma altrettanto crudele che stiamo vivendo sulla nostra pelle.
 Marineo apre un vero e proprio vaso di Pandora dei nostri giorni, mostrandoci il vero volto della globalizzazione, che non è esagerato definire come il volto di Satana.
 Introduzione Monaco di Baviera, ottobre 2013.
 Mentre beviamo un caffe? in un locale del centro, la mia amica sgrana gli occhi.
 "Ma come? Vuoi scrivere ancora un libro sulla politica attuale?"
 "Perche? no?" replico io.
 "Ma i tuoi temi preferiti sono la storia antica, l'egittologia, le societa? segrete medievali..."
 "E? vero, pero? si tratta di un'emergenza. Bisogna raccontare queste verita?. E se non lo facciamo noi, gli autori, chi lo fa?"
 Chi lo fa? I giornali? Le trasmissioni televisive? No, al contrario.
 I mass media sono tutti nelle mani degli oligarchi.
 Eppure qualcuno deve parlare. E io non riesco a tacere. E? impossibile accettare in silenzio le ingiustizie e i massacri. Non digerisco i problemi economici che mettono in ginocchio le nazioni e condannano i cittadini alla disoccupazione piu? nera. Non posso mandar giu? le nefandezze delle multinazionali che avvelenano il pianeta. Ho la penna facile, quindi scrivo.
Non digerisco le guerre, tanto meno quelle che ufficialmente sono motivate da sporche menzogne. Il problema e? che i conflitti armati, per la maggior parte, nascono tutti da eclatanti menzogne. Sono metodi brutali, adottati per scopi poco edificanti. Di solito non e? la liberta?, la meta agognata. Si vuole mantenere la supremazia, si ammucchia profitto, si schiavizza la gente.
 Siamo lontani dai tempi di un Pietro Micca che sacrificava la propria vita dando fuoco alla polveriera per salvare la patria dall'occupazione nemica. E poi, siamo sinceri: Micca non era altro che un povero idealista.
 Che direbbe oggi, se potesse essere fra noi, dinanzi alla decadenza di quest'Occidente rincretinito dal consumo? Lui che si e? immolato per la patria che direbbe, se vedesse che la patria oggi non conta piu? nulla? Che questa parola e? un vocabolo sorpassato e non ha senso, perche? i Signori del mondo non vogliono saperne di patrie e confini che limitino l'espansione del loro potere e quindi cancellano il significato intrinseco di patria trascinando il pianeta nella globalizzazione? Eppure guardate la raffinatezza del male: a piccoli passi, per mezzo dei mass media, ci hanno inoculato il desiderio di sopprimere i confini. Ricordate i "figli dei fiori"? Il movimento hippy che scaturi? in America alla meta? degli anni Sessanta del xx secolo e intendeva diffondere l'idea della liberta? e della pace nel mondo? Non ci e? voluto molto, all'establishment, per soffocare quell'anelito e spegnere il fuoco di cio? che avrebbe potuto essere una vera rivoluzione dello spirito.
 La fase preparatoria della globalizzazione e? durata anni, a cominciare dalla moda libera e dalla diffusione delle droghe pesanti, per finire con il trionfo dell'euro. La liberta? ci attende, abbiamo pensato. Invece questa improvvisa "liberta? illimitata" era proprio il terreno favorevole all'espansione della piovra del potere che nel frattempo privatizzava senza limiti, metteva il pianeta in ginocchio. Era solo un'illusione. Mai siamo stati cosi? controllati dall'occhio invisibile dei servizi segreti, come lo siamo oggi. Mai siamo stati cosi? asserviti ai governi mondiali, come lo siamo ora.
 Guerra e globalizzazione: due vie che si snodano parallele tra oceani e continenti inquinando l'aria che respiriamo. Creature del capitalismo piu? sfrenato, quello subdolo, nascosto dietro il baluardo della democrazia. Ma non lasciamoci ingannare: democrazia e capitalismo sono due cose differenti e l'una non implica affatto l'altra.
 La democrazia non deve per forza basarsi su di un sistema capitalistico. Anche questa e? una menzogna che gli economisti servi del sistema ci hanno inculcato a colpi di articoli sui giornali, talk show, saggistica.
 Fin troppo spesso dimentichiamo che quei signori dall'aria impeccabile vengono profumatamente pagati per raccontarci quello che raccontano. Fin troppo spesso dimentichiamo che i mass media piu? importanti sono tutti in mano ai Padroni del mondo, di conseguenza la loro liberta? di espressione - se si puo? ancora chiamare cosi? - e? molto limitata. Tutto cio? che ci mo- strano i vari telegiornali e le testate di primo piano e? consentito dai governi e controllato dai Signori invisibili. Il resto, cio? che noi non dobbiamo sapere, e? censurato.
 Guerra, globalizzazione. La terza arma dei padroni del pianeta e? il segreto. Un'arma discreta, silenziosa e letale. Senza il segreto, il loro potere non avrebbe lunga durata. Solo poche persone devono essere informate sull'esistenza di gruppi che ordiscono complotti, sui loro piani politici, economici e militari. Gli oligarchi si riuniscono in segreto per decidere sulle sorti del mondo.
 La "Terza guerra mondiale" e? gia? in atto, una guerra basata sulla globalizzazione e la tecnotronica.
 E? fondamentale capire chi si nasconde all'interno dei gruppi che la provocano, come agisce e gli scopi finali che vuole raggiungere. Soltanto cosi?, togliendogli la maschera, e? possibile affrontare il nemico. Bisogna guardare il mostro dritto negli occhi, se si vuole sapere cosa fara?.
 E poi comportarsi di conseguenza....

Cosa Nascondono i Nostri Governi?

Scie chimiche (chemtrails), haarp, ufo, ebani, codice alieno

di Carlo Di Litta, Quinto Narducci

COSA NASCONDONO I NOSTRI GOVERNI?  - LIBRO
Scie chimiche (chemtrails), haarp, ufo, ebani, codice alieno
di Carlo Di Litta, Quinto Narducci

Gli Autori attraverso questo libro si propongono di offrire le prove, con testimonianze personali, documenti fotografici e studi di ricerca, di due fenomeni che i nostri governi negano da sempre, almeno ufficialmente: "LE SCIE CHIMICHE e gli UFO".
 Un Libro senza fronzoli, dove per la prima volta con delle domande dirette vengono chiamate in causa più volte le nostre istituzioni a fornire una risposta ufficiale a tutti i cittadini su questi due fenomeni.
 Le cui rivelazioni aprirebbero nuovi scenari mondiali sulla vita politica, economico, sociale e religiosa della popolazione. Facendo così cadere il velo dell'ipocrisia che ci copre, e portando la gente verso quella libertà di pensiero, quel Benessere, per ora riservato a pochi, che gli spetta di Diritto.
 Amici, alzate gli occhi al cielo
e scoprirete un mondo nuovo
Quinto Narducci
  ...

Vendere la Guerra

La propaganda come arma d'inganno di massa

di Sheldon Rampton

VENDERE LA GUERRA
La propaganda come arma d'inganno di massa
di Sheldon Rampton

Il primo libro che rivela tutti i retroscena dell'aggressiva campagna di pubbliche relazioni e disinformazione promossa dall'Amministrazione Bush per vendere al mondo la guerra all'Iraq e al terrorismo internazionale. Con ricerche meticolose e documentate, gli esperti di media Sheldon Rampton e John Stauber analizzano le notizie, le conferenze stampa e i titoli di giornale attraverso cui il conflitto iracheno e' stato pianificato con le stesse modalita' di lancio di un prodotto sul mercato....

Guerre Atomiche al Tempo degli Dei

Le Cronache Terrestri Vol.3

di Zecharia Sitchin

GUERRE ATOMICHE AL TEMPO DEGLI DEI
Le Cronache Terrestri Vol.3
di Zecharia Sitchin

Il Diluvio, la guerra di Troia, la pioggia di fuoco su Sodoma e Gomorra... Sono stati gli extraterrestri la causa dei più grandi sconvolgimenti della storia dell'umanità? È possibile che quattromila anni fa re e faraoni fossero solo pedine di una lotta tra potenze di un altro pianeta? Le rigorose ricerche di Zecharia Sitchin dicono di sì, in una nuova e spiazzante interpretazione dei testi antichi.
 «Fu proprio come Guerre degli Dèi che ebbero inizio le Guerre dell'Uomo. Fu così che la prima civiltà dell'uomo cadde sotto i colpi di un vero e proprio olocausto nucleare. Questo è un fatto, non una fantasia; tutto è stato scritto molto tempo fa, nelle Cronache della Terra.» - Zecharia Sitchin
 Migliaia di anni fa la Terra era un immenso campo di battaglia e i terribili episodi, che narra anche la Genesi, non sono che la memoria residua di feroci guerre fra le diverse fazioni degli "Anunnaki", esseri giunti da un pianeta lontano, Nibiru, dodicesimo pianeta del sistema solare.
 Le Guerre degli Dei per il controllo del pianeta ebbero inizio molto tempo prima che si scatenassero i conflitti tra gli uomini. Erano guerre combattute dagli "schiavi" umani delle divinità aliene, fino al crollo dello spazioporto del Sinai, distrutto da armi nucleari tattiche utilizzate nel campo di guerra.
 Oggi le foto dai satelliti mostrano chiaramente le tracce di quelle esplosioni e la zona è coperta di nerissime ceneri laviche. Ma nel Sinai non ci sono mai stati vulcani...
 Una nuova efficace dimostrazione di come, secondo Zecharia Sitchin, la mitologia non sia una metafora della psicologia umana e nemmeno un'allegoria culturale, ma piuttosto una miniera preziosa di informazioni storiche che attendono solo di essere rivelate....

Lettere Contro la Guerra

di Tiziano Terzani

LETTERE CONTRO LA GUERRA
di Tiziano Terzani

Questo libro fu la prima tappa di un pellegrinaggio di pace. Un pellegrinaggio compiuto da un uomo che, nel corso della sua vita, fu un cronista coinvolto in prima persona nella realtà che descriveva; un giornalista capace d’individuare per istinto i segni che un determinato avvenimento lascia sul territorio sconfinato della Storia; un narratore con una voce unica, spesso fuori del coro, sempre autentica e piena di comprensione.
 Un uomo che, prima dell’11 settembre 2001, ebbe sempre una profonda consapevolezza dell’abisso culturale, ideologico, sociale aperto (e spesso ignorato) tra l’Occidente da cui proveniva e l'Oriente in cui visse per trent’anni. Un uomo che, dopo l'11settembre 2001, capì di non poter più tacere di fronte alla barbarie, all’intolleranza, all’ipocrisia, al conformismo, all’indifferenza.
 Tiziano Terzani, con queste «lettere» da Kabul, Peshawar, Quetta, ma anche da Orsigna, Firenze, Delhi e dal suo «rifugio» sull’Himalaya, assolse un dovere verso il futuro di tutti noi, cominciò il pellegrinaggio che tutti dovremmo compiere....

Ucraina: una Guerra per Procura

di Giacomo Gabellini

UCRAINA: UNA GUERRA PER PROCURA - LIBRO
di Giacomo Gabellini

Una lente d'ingrandimento sulla realtà della crisi ucraina
 Occorrono diversi livelli di lettura per comprendere l'essenza profonda della crisi ucraina, frutto della collisione tra nazionalismi di segno opposto, differenti valori e inconciliabili interessi. 
 La rivolta di "Euro-Majdan", il colpo di mano russo con l'annessione della Crimea e la guerra civile tra le forze governative e i ribelli del Donbass sono infatti gli episodi recenti di una storia molto più vecchia, che trascende i confini nazionali e rischia di far saltare i delicatissimi equilibri geopolitici instauratisi dalla fine della Guerra Fredda.
 Questo volume indaga con dovizia di particolari le ragioni che stanno alla base della cronica instabilità ucraina ed evidenzia come le contraddizioni interne al più esteso Paese europeo vengano regolarmente sfruttate dalle maggiori potenze mondiali a proprio esclusivo vantaggio.
 Emerge uno scenario molto distante dalle raffigurazioni preconfezionate, che mette in luce gli aspetti determinanti del problema e l'entità della posta in gioco....

Globalizzazione: La Terza Guerra

di Sabina Marineo

GLOBALIZZAZIONE: LA TERZA GUERRA - LIBRO
di Sabina Marineo

Un libro che ci spiega come la globalizzazione stia stritolando il mondo moderno e le nostre vite.
 Negli ultimi decenni la globalizzazione è stata presentata a tutti noi come un passaggio tanto positivo quanto ineluttabile della civiltà ad una fase superiore di comprensione tra i popoli, di scambi economici, di accordi politici, insomma una nuova età dell'oro.
 Quante di queste aspettative si sono realizzate è sotto gli occhi di tutti.
 Cosa è allora la globalizzazione? In questo saggio Sabina Marineo ne affronta a tutto tondo la genesi e gli aspetti inconfessabili che si celano dietro la maschera progressista divulgata dal mainstream.
 Dai circoli massonici, al ruolo delle banche, alla guerra non dichiarata ma altrettanto crudele che stiamo vivendo sulla nostra pelle.
 Marineo apre un vero e proprio vaso di Pandora dei nostri giorni, mostrandoci il vero volto della globalizzazione, che non è esagerato definire come il volto di Satana.
 Introduzione Monaco di Baviera, ottobre 2013.
 Mentre beviamo un caffe? in un locale del centro, la mia amica sgrana gli occhi.
 "Ma come? Vuoi scrivere ancora un libro sulla politica attuale?"
 "Perche? no?" replico io.
 "Ma i tuoi temi preferiti sono la storia antica, l'egittologia, le societa? segrete medievali..."
 "E? vero, pero? si tratta di un'emergenza. Bisogna raccontare queste verita?. E se non lo facciamo noi, gli autori, chi lo fa?"
 Chi lo fa? I giornali? Le trasmissioni televisive? No, al contrario.
 I mass media sono tutti nelle mani degli oligarchi.
 Eppure qualcuno deve parlare. E io non riesco a tacere. E? impossibile accettare in silenzio le ingiustizie e i massacri. Non digerisco i problemi economici che mettono in ginocchio le nazioni e condannano i cittadini alla disoccupazione piu? nera. Non posso mandar giu? le nefandezze delle multinazionali che avvelenano il pianeta. Ho la penna facile, quindi scrivo.
Non digerisco le guerre, tanto meno quelle che ufficialmente sono motivate da sporche menzogne. Il problema e? che i conflitti armati, per la maggior parte, nascono tutti da eclatanti menzogne. Sono metodi brutali, adottati per scopi poco edificanti. Di solito non e? la liberta?, la meta agognata. Si vuole mantenere la supremazia, si ammucchia profitto, si schiavizza la gente.
 Siamo lontani dai tempi di un Pietro Micca che sacrificava la propria vita dando fuoco alla polveriera per salvare la patria dall'occupazione nemica. E poi, siamo sinceri: Micca non era altro che un povero idealista.
 Che direbbe oggi, se potesse essere fra noi, dinanzi alla decadenza di quest'Occidente rincretinito dal consumo? Lui che si e? immolato per la patria che direbbe, se vedesse che la patria oggi non conta piu? nulla? Che questa parola e? un vocabolo sorpassato e non ha senso, perche? i Signori del mondo non vogliono saperne di patrie e confini che limitino l'espansione del loro potere e quindi cancellano il significato intrinseco di patria trascinando il pianeta nella globalizzazione? Eppure guardate la raffinatezza del male: a piccoli passi, per mezzo dei mass media, ci hanno inoculato il desiderio di sopprimere i confini. Ricordate i "figli dei fiori"? Il movimento hippy che scaturi? in America alla meta? degli anni Sessanta del xx secolo e intendeva diffondere l'idea della liberta? e della pace nel mondo? Non ci e? voluto molto, all'establishment, per soffocare quell'anelito e spegnere il fuoco di cio? che avrebbe potuto essere una vera rivoluzione dello spirito.
 La fase preparatoria della globalizzazione e? durata anni, a cominciare dalla moda libera e dalla diffusione delle droghe pesanti, per finire con il trionfo dell'euro. La liberta? ci attende, abbiamo pensato. Invece questa improvvisa "liberta? illimitata" era proprio il terreno favorevole all'espansione della piovra del potere che nel frattempo privatizzava senza limiti, metteva il pianeta in ginocchio. Era solo un'illusione. Mai siamo stati cosi? controllati dall'occhio invisibile dei servizi segreti, come lo siamo oggi. Mai siamo stati cosi? asserviti ai governi mondiali, come lo siamo ora.
 Guerra e globalizzazione: due vie che si snodano parallele tra oceani e continenti inquinando l'aria che respiriamo. Creature del capitalismo piu? sfrenato, quello subdolo, nascosto dietro il baluardo della democrazia. Ma non lasciamoci ingannare: democrazia e capitalismo sono due cose differenti e l'una non implica affatto l'altra.
 La democrazia non deve per forza basarsi su di un sistema capitalistico. Anche questa e? una menzogna che gli economisti servi del sistema ci hanno inculcato a colpi di articoli sui giornali, talk show, saggistica.
 Fin troppo spesso dimentichiamo che quei signori dall'aria impeccabile vengono profumatamente pagati per raccontarci quello che raccontano. Fin troppo spesso dimentichiamo che i mass media piu? importanti sono tutti in mano ai Padroni del mondo, di conseguenza la loro liberta? di espressione - se si puo? ancora chiamare cosi? - e? molto limitata. Tutto cio? che ci mo- strano i vari telegiornali e le testate di primo piano e? consentito dai governi e controllato dai Signori invisibili. Il resto, cio? che noi non dobbiamo sapere, e? censurato.
 Guerra, globalizzazione. La terza arma dei padroni del pianeta e? il segreto. Un'arma discreta, silenziosa e letale. Senza il segreto, il loro potere non avrebbe lunga durata. Solo poche persone devono essere informate sull'esistenza di gruppi che ordiscono complotti, sui loro piani politici, economici e militari. Gli oligarchi si riuniscono in segreto per decidere sulle sorti del mondo.
 La "Terza guerra mondiale" e? gia? in atto, una guerra basata sulla globalizzazione e la tecnotronica.
 E? fondamentale capire chi si nasconde all'interno dei gruppi che la provocano, come agisce e gli scopi finali che vuole raggiungere. Soltanto cosi?, togliendogli la maschera, e? possibile affrontare il nemico. Bisogna guardare il mostro dritto negli occhi, se si vuole sapere cosa fara?.
 E poi comportarsi di conseguenza....

Cosa Nascondono i Nostri Governi?

Scie chimiche (chemtrails), haarp, ufo, ebani, codice alieno

di Carlo Di Litta, Quinto Narducci

COSA NASCONDONO I NOSTRI GOVERNI?  - LIBRO
Scie chimiche (chemtrails), haarp, ufo, ebani, codice alieno
di Carlo Di Litta, Quinto Narducci

Gli Autori attraverso questo libro si propongono di offrire le prove, con testimonianze personali, documenti fotografici e studi di ricerca, di due fenomeni che i nostri governi negano da sempre, almeno ufficialmente: "LE SCIE CHIMICHE e gli UFO".
 Un Libro senza fronzoli, dove per la prima volta con delle domande dirette vengono chiamate in causa più volte le nostre istituzioni a fornire una risposta ufficiale a tutti i cittadini su questi due fenomeni.
 Le cui rivelazioni aprirebbero nuovi scenari mondiali sulla vita politica, economico, sociale e religiosa della popolazione. Facendo così cadere il velo dell'ipocrisia che ci copre, e portando la gente verso quella libertà di pensiero, quel Benessere, per ora riservato a pochi, che gli spetta di Diritto.
 Amici, alzate gli occhi al cielo
e scoprirete un mondo nuovo
Quinto Narducci
  ...