HomeEvoluzione personale e consapevolezzaVademecum dell’esploratore interiore    

Commenti

Vademecum dell’esploratore interiore — 2 commenti

  1. Ci sono troppe cose di cui diffidare! Riuscire a trovare il proprio Guru, sforzarsi di ascoltare la sua voce, i consigli e tutto il resto, quello sì che è difficile! Seguire troppe strade, verità anche parallele, porta alla pazzia, quindi dovremmo sforzarci di seguire quella radiofrequenza alla quale siamo stati preimpostati, e non rilasciarla mai. Vale per il Cristo, Sai Baba, il Mahavatar Babaji,od altri santi che provengono da Dio possono metterci in contatto reale con Lui.

  2. Ma perché pensare che il contatto diretto con Dio non possa essere possibile? In fondo è il messaggio essenziale dei Vangeli! Perché l’intermediazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Evoluzione personale e consapevolezza"