Articolo in evidenza
HomeVerità nascosteArconti e Furto Energetico

“Gli sciamani dell’antico Messico scoprirono che abbiamo un compagno che resta con noi per tutta la vita, un predatore che emerge dalle profondità del cosmo e assume il dominio della nostra vita”. (Don Juan Matus, “Il Lato Attivo dell’Infinito” di Carlos Castaneda)

Parassiti energetici“Proprio come molte cose ci erano sfuggite per secoli, alcune rifugiandosi nell’infinitamente piccolo ed altre nell’infinitamente grande, così altre ci hanno elusi annidandosi nell’incolore assoluto. La scala delle vibrazioni elettromagnetiche si estende su 60 ottave, e l’occhio umano può vederne una sola. Oltre la sinistra barriera dei nostri limiti, oltre questo campo visivo meschino e inefficiente, intenti a dominare ogni uomo dalla culla alla tomba, a depredarci spietatamente come parassiti, stanno i nostri maligni e onnipotenti padroni: gli esseri che sono i veri signori della Terra.

Noi siamo il gregge dei loro campi. Sono i crudeli e spietati sultani dell’invisibile; e noi siamo i loro schiavi tremanti e stupidi, così indescrivibilmente stupidi che pochi nella storia si sono accorti delle catene che portano. L’ignoranza di essi può essere una fortuna, ma la conoscenza è un’arma. L’umanità deve conoscere i suoi oppressori per infrangere le catene…

Una morte immediata attende una mucca che guida una rivolta contro la mungitura, e c’è uno schiaccia-mosche che aspetta la prima ape decisa a protestare contro il furto del miele. Così anche all’uomo, semmai divenisse consapevole di essere bestiame, non è dato di protestare e di opporsi, pena la condanna a morte. I nostri tuberi emotivi non bastano a riempire i ventri dei nostri padroni: devono essere coltivati, stimolati, selezionati, secondo le idee di coloro che provvedono furtivamente a tali colture.

Questa è la sola ragione per cui esseri umani, altrimenti razionali e ingegnosi, al punto da stupirsi delle proprie capacità, non sanno mandare avanti il mondo in modo degno della loro intelligenza. E’ per questo che facciamo progressi nella scienza e nella tecnica, ma non nella sociologia e nella psicologia, che sono sempre state ingarbugliate e impotenti.

L’emozione è la messe, l’isterismo è il frutto. Voci di guerra, preparativi di guerra, accuse e contro-accuse di preparare la guerra, le guerre vere e proprie; le rinascite religiose, i disordini religiosi, i conflitti del lavoro, le rivalità razziali, le dimostrazioni ideologiche, la propaganda speciosa, gli omicidi, i massacri, i disastri naturali, le stragi in tutte le forme capaci di suscitare ondate emozionali; rivoluzioni e ancora guerre. La vera pace e la calma, esteriori e soprattutto interiori, sono carestia per i nostri “superiori”. Occorre invece che vi siano emozioni negative, energia nervosa, create in un modo o nell’altro, con qualsiasi mezzo e in quantità sterminate.

VoladoresLa verità, tuttavia, deve essere senz’altro un’arma, altrimenti quelle creature cosmiche non avrebbero mai preso l’iniziativa di impedire che venisse conosciuta. Loro temono la verità e proprio per questo il mondo la dovrebbe… la deve conoscere. La verità deve essere rivelata. Questi esseri, chiamati Vitoni, non sono solo energia, ma si nutrono di essa: della nostra energia! Come si sa da tempo, l’energia nervosa prodotta dall’atto di pensare e le reazioni emotive hanno natura elettrica o semielettrica: ed è questa produzione che nutre i nostri invisibili superiori, che bevono le correnti nervose prodotte dalle nostre scariche emotive.

Loro possono incrementare il raccolto quando vogliono, e lo fanno, stimolando rivalità e gelosie. Noi siamo un suolo di carne che essi coltivano, seminato di idee controverse, concimato da dicerie, menzogne e falsità, innaffiato da sospetti e gelosie; e tutto questo affinché possiamo produrre una ricca messe di energia emotiva, che viene mietuta con la falce dell’angoscia. Ogni volta che qualcuno grida ad una guerra, un Vitone si ordina un banchetto.

I Vitoni orientano le opinioni come vogliono, guidando sottilmente i pensieri nel modo per loro più conveniente. Possono conservare il potere sull’umanità mantenendo diviso il mondo su ogni questione, nonostante tutti i nostri tentativi di unirlo. Perciò ci allevano, o ci incitano a riprodurci. Ci sorvegliano, ci pilotano, ci mungono, ingrassando delle correnti generate dalle nostre emozioni, esattamente come noi ingrassiamo del liquido fornito involontariamente dalle mucche, cui diamo alimenti che contengono stimolanti per la lattazione. Mostratemi un uomo estremamente emotivo la cui vita è stata lunga e sana, e mi mostrerete la mucca da concorso dei Vitoni”. (Erik Frank Russel, “Schiavi degli Invisibili”)

Noi, come inconsapevoli schiavi, ci identifichiamo nei nostri predatori e riproponiamo i loro nefandi comportamenti con la natura in generale, inquinando, disboscando, distruggendo e sfruttando noi stessi senza ritegno i nostri animali: li mungiamo, li tosiamo, prendiamo loro le uova e poi li macelliamo o li rendiamo in diversi modi sottomessi e mansueti. Li leghiamo, li mettiamo in gabbia, tagliamo loro le ali, le corna, gli artigli ed i becchi, li ammaestriamo rendendoli dipendenti e gli togliamo poco a poco l’aggressività e l’istinto naturale per la libertà.

ArcontiCi manca l’energia e non possiamo fare altro che specchiarci in una esigua pozzanghera di consapevolezza, un limitato e illusorio riflesso di sé, una falsa personalità, dominata dalla nostra superbia, che alla fine non è altro che la nostra vera gabbia. L’esigua pozzanghera di consapevolezza è l’epicentro dell’egocentrismo in cui l’uomo è inconsapevolmente intrappolato. Ci hanno tolto tutta l’energia, ma ci hanno lasciato proprio quella che ruota intorno all’Ego! E proprio facendo leva sul nostro egocentrismo i “voladores” creano fiammate di consapevolezza che poi voracemente consumano. I predatori alimentano l’avidità, il desiderio smodato, la codardia, l’aggressività, l’importanza personale, la violenza, le emozioni forti, l’autocompiacimento ma anche l’autocommiserazione.

Le fiamme energetiche generate da queste qualità “negative” sono il loro cibo prediletto. I voladores non amano invece la qualità vibrazionale della consapevolezza, dell’amore puro, dell’armonia, dell’equilibrio, della pace, della sobrietà… in una parola aborriscono la qualità energetica della crescita evolutiva, e hanno ogni vantaggio nel boicottare ogni nostro incremento di coscienza.

La nostra mentalità da schiavi, che nella cultura giudeo-cristiana ci promette consolazione nell’aldilà, non porta alcun vantaggio a noi stessi, bensì ad una forza estranea, che in cambio della nostra energia ci fornisce credenze, fedi e modi di vedere che limitano le nostre possibilità e ci fanno cadere nella dipendenza. Secondo don Juan, sono stati proprio i voladores a instillarci stupidi sistemi di credenza, le abitudini, le consuetudini sociali, e sono loro a definire le nostre paure, le nostre speranze, sono loro ad alimentare in continuazione e senza ritegno il nostro Ego”. (Carlos Castaneda, “Il Lato Attivo dell’Infinito”)

Il sangue succhiato dai “Vampiri” è in realtà materia eterica. La stessa cosa avviene quando entità umane si comportano come fossero vampiri. Anche gli elementali (forme-pensiero o egregore) create dagli umani, succhiano l’eterico dell’individuo che le ha generate, per prolungare la propria vita nella controparte eterica del mondo materiale”. (Maestro Daskalos, da “Il Mago di Strovolos” di K.Markides)

“Esistono angeli di un’altra specie, ossia le entità tenebrose, i demoni. Come tutte le creature viventi, anche loro devono nutrirsi, e vanno a deliziarsi presso quegli esseri umani i cui disegni malvagi, i cui sentimenti di odio, di gelosia e di rivolta sono per loro piatti succulenti. Allora si prendono tutte le loro energie lasciandoli spossati. Niente è peggio che essere divorati dagli Spiriti del Male”. (Omraam Michail Aivanhov, La Pietra Filosofale)

Fonte: http://gliaforismidellatradizionespiritualeuniversale.myblog.it/arconti-e-il-furto-energetico/

Potrebbero interessarti...



Commenti

Arconti e Furto Energetico — Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Altri articoli nella categoria "Verità nascoste"

La Terra cava

Terra Cava

Il tema della terra cava, che ai nostri giorni raccoglie ormai numerosi suffragi, fu magistralmente trattato dal Dr. “Raymond Bernard” in un’opera intitolata “La Terra Cava”, pubblicata in Francia nel 1971 (e ormai introvabile).
Nella prefazione si leggeva: “Questo libro è dedicato ai futuri esploratori del “Nuovo Mondo” che si estende al di là dei poli, all’interno della Terra, a coloro che rinnoveranno il volo storico dell’ammiraglio “Byrd”, il quale penetrò in un territorio sconosciuto, con una superficie più grande di quella dell’America del nord.”

L’autore…

Continua a leggere →

L’aggressione all’infanzia prepara l’assalto finale del Male

Innocenza dei bambini

di Francesco Lamendola
Distratti, frastornati e manipolati da una informazione fasulla e menzognera, crediamo, andando ad acquistare il giornale tutte le mattine, o ascoltando ogni giorno un paio di telegiornali, di sapere quanto basta per capire cosa stia succedendo nel mondo; invece siamo sprovvisti perfino delle conoscenze più importanti a livello planetario.
Ciò si spiega in parte con il fatto che i mezzi d’informazione sono praticamente tutti, sia pubblici che privati, sotto il controllo diretto o sotto la sorveglianza indiretta dell’élite mondialista occulta, la quale, annidata nel cuore dell’alta finanza, pianifica il nostro futuro senza che ci sia data la possibilità anche solo d’intuire quel che bolle in pentola, e quali siano le reali forze in gioco sullo scacchiere mondiale…

Continua a leggere →

Strani fenomeni interessano le piramidi di tutto il mondo

Piramide maya di Kukulkan

Negli ultimi anni si sono verificati fenomeni incredibili, che hanno interessato diverse piramidi in tutto il mondo.
Sono stati visti potenti fasci di luce ed energia, uscire dalla sommità di diverse piramidi e proiettarsi in cielo, verso lo spazio e la regione fotonica. E tutto ciò è stato, in molti casi, anche ben documentato e fotografato. Allo stesso tempo, molte persone in tutto il mondo, stanno ascoltando e registrando inquietanti rumori, che sembrano provenire dalla Terra stessa. Tutti questi fenomeni, come anche le gigantesche turbolenze e interferenze elettromagnetiche…

Continua a leggere →

I “Maghi Neri” non ci domineranno per sempre

Elites occulte e maghi neri

di Fausto Carotenuto
Fa più rumore un albero che cade, lo sappiamo… l’immensa foresta cresce in silenzio. Oggi però di alberi ne cadono a migliaia, tutti i giorni. E’ un fragore spaventoso, che provoca smarrimento. Il che non è casuale: più che il legname, infatti, al taglialegna interessa proprio la paura che il crollo provoca. Guerre, disperazione, crisi economiche accuratamente progettate.
Ma l’indotto globalizzato della strage quotidiana, il “core business del male”, non è nemmeno il lucro: l’obiettivo numero uno è lo scoraggiamento di massa, planetario. La resa dell’umanità. I trilioni di dollari contano, eccome… perché sono la lussuosa paga dei grandi mercenari, gli strumenti della “piramide oscura”. Al cui vertice però siedono tenebrosi “sacerdoti”, i Maghi Neri, il cui vero “fatturato” non è misurabile in denaro, ma in dolore…

Continua a leggere →

Il “buonismo” idiota, strumento del nuovo totalitarismo

Buonismo

di Francesco Lamendola
Il “buonismo”, la filosofia oggi universalmente sovrana e l’unica politicamente corretta, non è soltanto un atteggiamento sbagliato e irresponsabile nei confronti della vita, degli altri e di se stessi, vale a dire un atteggiamento degno di un perfetto idiota: è qualcosa di più, e di peggio.
Dietro il buonismo all’ingrosso, dietro il permissivismo, il perdono facile, l’indulgenza a un tanto il chilo, verso tutto e verso tutti (ma specialmente verso quelli che rappresentano, per una ragione o per l’altra, un referente e un simbolo ideologico, tali da…

Continua a leggere →

Quando gli Illuminati accendevano le lampade

Quando gli Illuminati accendevano le lampade

Si è parlato spesso di “scienza negata” e di “verità nascoste”, allo scopo di opprimere e distruggere il pensiero dell’uomo.
La “Etleboro” dopo lunghe ricerche ha portato alla luce una “fetta” di  vera scienza, che intende condividere con tutti coloro, i quali vogliano conoscerla, spiegando che dietro a molte delle più importanti scoperte del ventesimo secolo vi è un unico nome: “Nicola Tesla”.

Tesla era un uomo di scienza, il quale donò la sua intelligenza per il bene dell’Umanità, per liberarla dal male e migliorare le condizioni di vita di tutti gli uomini, e non per…

Continua a leggere →

La Morte: il più grande inganno

La morte non esiste

di Beppe Caselle
La morte è l’inganno più grande. Grazie a questo inganno l’èlite è riuscita a tenere sotto scacco l’umanità: se vi fermate a pensare, infatti, capirete che ogni dittatura ha sempre fatto leva sulla morte e sopratutto sulla paura della morte.
Se l’umanità non avesse avuto questa paura nessuno mai avrebbe potuta ricattarla. Se un individuo sa di essere immortale non si piega davanti a nessuna dittatura. Religione e scienza di regime sono due facce della stessa medaglia, una dice che se non fai il bravo schiavo finisci all’inferno, l’altra, la scienza di regime, ci dice…

Continua a leggere →

Il “Nuovo Potere” invisibile

Il nuovo potere invisibile

di Matteo Volpe
Siamo testimoni di una delle più grandi mutazioni globali. Per la prima volta nella storia, il potere si è separato dalla politica.
Questo mutamento si è affermato in modo chiaro negli ultimi venti o trent’anni. Si è stati sempre abituati a considerare il potere come una diretta conseguenza della politica, o per lo meno, a pensare che qualsiasi potere, per essere tale, dovesse essere politico. Oggi, invece, il potere non solo non ha più alcun bisogno della politica, ma fa di tutto per sfuggirvi. Questo mutamento si accompagna ad un altro, ad esso collegato: la totale mancanza di consapevolezza degli individui riguardo questo avvenimento, l’assoluta incomprensione di cosa sia, attualmente, il potere.
La quasi totalità delle persone continua, infatti, ad avere……

Continua a leggere →

L’Ideologia Luciferica – gli Illuminati della Nobiltà Nera

Illuminati Nobiltà Nera

di Gianni Tirelli
Quell’abominio incommensurabile che oggi si sta consumando sulla Terra, è il risultato di un ultimo efferato piano d’attacco, che Satana ha sferrato contro Dio, attraverso gli uomini di potere, che lui stesso ha scelto e selezionato.
L’organizzazione sociale delle democrazie occidentali, nello specifico, si avvia sempre di più ad assomigliare al meccanismo logico di un database. Le nostre scelte, azioni e interazioni, comportamenti e pensieri, sono sempre più simili e corrispondenti alle funzioni di un computer, e dipendenti dalle logiche del ‘Grande Sistema…

Continua a leggere →

Il Serpente dell’Eden era un ingegnere genetico?

Serpente dell'Eden

di Cristiano Patuzzi
Dalle traduzioni letterali effettuate sui testi originali in ebraico di Mauro Biglino, si scopre che la narrazione biblica racconta, in realtà, una storia molto diversa da quella interpretata e veicolata dalla filologia e dalla teologia ebraica e successivamente cristiana.
Molto probabilmente gli autori della Bibbia, in realtà, ci hanno raccontato reali cronache storiche e non artificiose metafore. La sua lettura letterale acquisisce, a questo punto, una logica lucidissima e una coerenza scientifica strabiliante.
Partiamo col dire che…

Continua a leggere →