Viviamo immersi in un mare di energie sottili

Viviamo in un mare di energie sottili

di Anna Spiga
Viviamo inconsapevolmente immersi in un mare di energie, di cui, tuttavia, possiamo diventare consapevoli, imparando anche ad utilizzarle.
Le antiche culture avevano capito che viviamo in un vasto mare di energia. Avevano capito che i pianeti e le stelle sono esseri coscienti che comunicano tra di loro. Gli individui che appartenevano a queste culture, credevano infatti che gli alberi fungessero da antenne, consentendo alle energie sottili naturali e alle informazioni di fluire dalla Terra alle stelle e ai pianeti, e da tutti gli altri corpi celesti verso la terra…

Continua a leggere →


Magia, simboli e “medicina degli animali”

Animali nell'immaginario dell'uomo

di Mirial
C’era un tempo in cui l’umanità si riconosceva parte della natura e viceversa. Sogno e veglia erano realtà inseparabili. Il naturale e il soprannaturale si fondevano e si mescolavano tra loro.
La gente usava le immagini della natura per esprimere questa unità e per comunicare un genere di esperienza transpersonale. In passato, sciamani, sacerdoti e sacerdotesse erano i custodi della sacra conoscenza della vita. Questi individui erano legati ai ritmi e alle forze della natura, e capaci di camminare sul filo che lega il mondo invisibile a quello visibile…

Continua a leggere →


Anatomia dell’Anima e Sensibilità psichica

Sensibilità Psichica

Esiste un organo nell’Essere Umano, le cui ampie capacità permettono di penetrare e vedere nell’invisibile e di entrare in sintonia con elementi, forme di vita ed ogni altra cosa esistente. Quest’organo è stato definito da Baba Bedi “Sensibilità Psichica”
L’Anima è un’entità atemporale che, in ipnosi, si definisce tipicamente “luce” o “matrice di punti di luce”, costituita dagli assi di coscienza, energia e spazio, ma non di tempo. È la parte più vicina alla coscienza, ovvero Dio, ed è la sua prima emanazione. Ogni Anima è parte della coscienza, quindi parte…

Continua a leggere →

Gli stati di emergenza spirituale – impazzire… per bene!

Stati di emergenza spirituale

di Maurizio Falcioni
Secondo lo psichiatra Stanislav Grof, alcuni disturbi psicologici diagnosticati come patologici sono invece una forma di richiamo spirituale.
La consapevolezza della nostra natura cosmica, genera una rivoluzione interiore apparentemente disordinata, che ci proietta verso un equilibrio superiore, generando un’espansione verso la realizzazione spirituale.

Negli anni ’70, sull’onda beat e dei primi focolai New Age, uno psichiatra rivoluzionario di nome Stanislav Grof, diede vita ad un progetto che categorizzava diversi aspetti della patologia psichica, inserendo…

Continua a leggere →

I Voladores

Voladores

di Chiara Croce
“Gli sciamani dell’antico Messico scoprirono che abbiamo un compagno che resta con noi per tutta la vita, un predatore che emerge dalle profondità del cosmo e assume il dominio della nostra vita, cibandosi della nostra energia”.
Questa frase detta da Carlos Castaneda a una conferenza tenuta a Santa Monica nel 1993, mi ha fatto capire tante cose sull’infelicità umana. Per chi non lo sapesse, secondo gli sciamani Toltechi, gente che la sapeva lunga, ognuno di noi ha il suo Volador, una specie di “zeccone energetico” che ci assale quando siamo piccini e si nutre della…

Continua a leggere →

In bilico tra due mondi

L’essere umano in questa epoca cammina in bilico tra due mondi, ma non se ne rende conto.
Le nuove frontiere della fisica azzardano teorie che sembrano provenire da sceneggiature fantascientifiche, eppure l’uomo e la donna comuni proseguono la loro vita come se esistesse solo ciò che si può vedere o toccare con mano. In totale controtendenza, alcune persone fanno quotidiana esperienza di stati di coscienza superiori, espansi ed estranei ai sensi fisici, di percezioni extra-sensoriali. Tra queste, alcune scelgono di ignorare tali percezioni per timore, altre le sperimentano e coltivano…

Continua a leggere →

Il terzo occhio dello sciamano

Sciamano andino

di Fulvio D’Avino
La ghiandola pineale viene detta “terzo occhio”, poiché secondo antiche credenze, una volta attivata, conferirebbe la vista interiore, cioè la capacità di accedere a poteri psichici ed a livelli elevati di conoscenza.
La ghiandola pineale o epifisi (dal greco epi-fysin, che significa al di sopra della natura) è una ghiandola endocrina situata nell’epitalamo, tra diencefalo e terzo ventricolo, attraverso il quale comunica con il liquor cerebro-spinale (o cefalo-rachidiano). Circondata dal sistema limbico, con la base collegata al talamo ottico, l’epifisi si trova…

Continua a leggere →