Di chi è la voce che ci chiama per nome, nella notte? Da quale mondo arriva?

Mente universale

di Francesco Lamendola
Questa notte, di colpo, una voce mi ha chiamato nel perfetto silenzio delle ore morte, quando la stanchezza getta la maggior parte dei viventi nei regni misteriosi del sonno, ove è difficile separare la realtà dall’immaginazione.
Non aveva particolari inflessioni; non si capiva con certezza neppure se fosse maschile o femminile, anche se qualcosa mi diceva che doveva essere una voce di donna. Mi ha chiamato per nome, una volta sola, ma con una nitidezza, con una intensità struggenti: più che una chiamata, sembrava una invocazione, un appello.
Dormivo e sognavo: che cosa stessi sognando, non lo so; non ricordo quasi mai i sogni della notte. Ma di una cosa sono certo – nella misura in cui si può parlare di certezze, entro le regioni umbratili del sonno – che quella voce, quella chiamata, quell’appello, non faceva parte del sogno…

Continua a leggere →


Il Mondo Spirituale e le sue Leggi

Mondo spirituale

di Vicent Guillem
Il contenuto di questo libro è un messaggio di amore per tutta l’umanità. Non importa come sia stato ricevuto né chi lo abbia scritto. L’importante è il contenuto del messaggio.
Sei libero di farne ciò che vuoi, puoi ignorarlo, criticarlo, censurarlo o perfino applicarlo alla tua vita. Questo è quello che io ho fatto, sebbene abbia attraversato qualcuna delle tappe anteriori. Perciò ti lascio decidere se il personaggio di Isaia, il mio interlocutore e protagonista di questo libro, sia una strategia letteraria o realmente esista, se il nostro dialogo che troverai

Continua a leggere →


Il ruolo del femminile e del maschile per il divenire della Terra

Il ruolo del femminile e del maschile per il divenire della Terra

di Tiziano Bellucci
La donna dei tempi antichi aveva un rapporto diretto con le entità dell’universo e un ruolo di “ponte” tra la materia e lo spirito… poi, però, l’umanità smise di essere ispirata dalle donne, e incominciò a diventare “razionale”.
La donna rivestiva questo ruolo di mediatrice tra la materia e lo spirito. Riceveva dallo spirito le ispirazioni, le direttive dal mondo sovrasensibile: le cosiddette “muse” indovine, erano donne chiaroveggenti che effondevano nell’umanità bellezza e creatività. Attraverso la donna si è creata tutta la conoscenza…

Continua a leggere →

Che cosa succede dopo la morte, secondo Silver Birch (Betulla d’Argento)

Mondo spirituale

Silver Birch (Betulla d’Argento) canalizzato da Maurice Barbanell
Silver Birch ci descrive sinteticamente ciò che dobbiamo aspettarci dopo il “Passaggio”, e ‘come’ e ‘dove’ vivono i nostri cari che hanno già varcato la Soglia.
Silver Birch è uno Spirito-Guida che non si è mai incarnato sulla Terra. Per fornire un aspetto “umano” di se stesso al medium Maurice Barbanell, si presentò a lui sotto le spoglie di un Nativo Americano vissuto più di 3.000 anni fa. I messaggi da lui trasmessi nei primi decenni del secolo scorso sono ancora attualissimi e trovano pieno riscontro con tutto ciò…

Continua a leggere →

Indagine sull’Oltrevita

La transizione dopo la morte

di Alessia Giovannini
Una scoperta di “enormi proporzioni spirituali”. Il dott. Michael Newton (noto ipnoterapeuta) afferma che è possibile rievocare i ricordi che l’anima registra dopo la morte fisica fino all’incarnazione successiva.
Il dott. Michael Newton non avrebbe mai potuto immaginare che la sua attività di ipnoterapeuta, esperto di regressione nelle vite precedenti, stesse per prendere una piega a dir poco incredibile. Era un pomeriggio di dicembre di inizio anni ’70, quando una donna si presentò nel suo studio per chiedergli di aiutarla a superare la depressione da cui era…

Continua a leggere →

Decifrare i “Segni” della nostra vita

Saper decifrare i Segni della vita

L’essere umano, specie quello occidentale, ha letteralmente perso la capacità di decifrare i “segni” che si presentano nella sua vita, così come ha perso interesse per l’interpretazione degli avvenimenti che accadono durante la sua esistenza.
Per chi è “sveglio” in mezzo ai “dormienti” che si credono svegli anch’essi, è facile capire come l’esistenza offra la possibilità di ricevere indicazioni dalla vita stessa, dagli avvenimenti e dagli incontri che ci capitano ogni giorno.

Pensiamo ai contadini di un tempo, ai quali bastava alzare gli occhi al cielo per capire quando…

Continua a leggere →

Il Corpo di Luce umano

Corpo di luce

Noi esseri umani non siamo fatti solamente di un corpo fisico denso. Siamo complessi esseri energetici multidimensionali, composti da diversi corpi sottili d’energia/coscienza che circondano e compenetrano il corpo fisico.
Nel loro complesso sono chiamati: Corpo di Luce o Campo Energetico Umano (i nomi inglesi più utilizzati sono Lightbody, Human Energy System o Human Energy Field). Nel mondo delle discipline olistiche ci si riferisce ad essi con il termine Aura o Campo Aurico. Nella letteratura esoterica sono anche chiamati Veicoli di coscienza. In questo contesto noi useremo la…

Continua a leggere →

In bilico tra due mondi

L’essere umano in questa epoca cammina in bilico tra due mondi, ma non se ne rende conto.
Le nuove frontiere della fisica azzardano teorie che sembrano provenire da sceneggiature fantascientifiche, eppure l’uomo e la donna comuni proseguono la loro vita come se esistesse solo ciò che si può vedere o toccare con mano. In totale controtendenza, alcune persone fanno quotidiana esperienza di stati di coscienza superiori, espansi ed estranei ai sensi fisici, di percezioni extra-sensoriali. Tra queste, alcune scelgono di ignorare tali percezioni per timore, altre le sperimentano e coltivano…

Continua a leggere →

Che genere di vita conducono i morti?

La vita dei morti

di Charles W. Leadbeater
L’involucro di materia più densa, il corpo fisico, non viene “deposto” solo al momento di ciò che normalmente si definisce morte, ma anche ogni volta in cui ci si addormenta.
Si abbandona il proprio corpo fisico e si erra con il corpo spirituale, invisibili al mondo denso, ma chiaramente visibili a coloro che in quel momento si trovino (anch’essi) a far uso del loro corpo spirituale. Ogni corpo vede soltanto ciò che è al proprio livello. Per questo motivo gli occhi del corpo fisico vedono solo gli altri corpi fisici, mentre gli occhi del corpo spirituale vedono…

Continua a leggere →

La storia occulta dell’uomo

Cosmo spirituale

di Tiziano Bellucci
L’uomo proviene da una passata condizione spirituale.
La storia passata dell’uomo si basa su un primordiale distacco dall’essenzialità cosmica, nella quale l’uomo come essere spirituale era congiunto, e in comunione con essa, ma in uno stato della coscienza e della materia diverso da ora. In quello stato egli viveva a contatto con le essenzialità e le spiritualità, ma in piena dipendenza da esse. Come un neonato fra le braccia della madre. Tale madre si occupava di lui in tutto, essendo egli impossibilitato dal potersi autogestire, alimentarsi e sopravvivere….

Continua a leggere →

Il sesso è una via tramite cui lo Spirito cerca Sé stesso

Il sesso è una via tramite cui lo Spirito cerca Sé stesso

di Tiziano Bellucci
La riproduzione, il perpetuarsi della specie è presente in tutti i regni, escluso il minerale.
L’impulso insito nelle forze sessuali, impegnato per la lotta per l’esistenza, cela una segreta intenzione promanante dallo spirito universale: il generare continue e incessanti occasioni per esperire il fenomeno dell’esistenza, il processo della vita entro un corpo fisico.

Il nascere, il vivere, il morire, il rinascere sono una scusa, un pretesto, uno stratagemma ideato dall’Io del cosmo (Dio), per arrivare ad avere un auto esperienza di sé. Afferrarsi, sapere di…

Continua a leggere →

Il risveglio: introduzione ai misteri

Il risveglio: introduzione ai misteri

di Tiziano Bellucci

La storia passata dell’uomo, si basa su un primordiale distacco dall’essenzialità cosmica, alla quale l’uomo come essere spirituale era congiunto.
Egli era in comunione con essa, ma in uno stato della coscienza e della materia diverso da ora. In quello stato egli viveva a contatto con le essenzialità e le spiritualità, ma in piena dipendenza da esse. Come un neonato fra le braccia della madre. Tale madre si occupava di lui in tutto, essendo egli impossibilitato dal potersi autogestire, alimentare e sopravvivere. La vita dell’uomo di quei tempi era un…

Continua a leggere →

Parabola delle 10 vergini

Parabola delle 10 vergini

Commento a cura di Tiziano Bellucci
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: “Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo. Cinque di esse erano stolte e cinque sagge; le stolte presero le loro lampade, ma non presero con sé olio; le sagge invece, insieme alle loro lampade, presero anche l’olio in piccoli vasi”. VANGELO (Matteo 25,1-13)

Si parla del momento in cui avverrà la fine dell’evoluzione terrestre, quando avverrà la fine fisica, minerale della terra: l’avvento del “Regno dei cieli”, la…

Continua a leggere →

Stabilire un collegamento con il mondo spirituale

Stabilire un collegamento con il mondo spirituale

Se vi sentite ancora immersi nel mondo materiale, è soltanto perché non avete coltivato alcun tipo di “collegamento” con il mondo spirituale.
Cercate pertanto di lavorare a questo scopo. Sarà sufficiente non giudicare, essere buoni, sinceri, fidati, ecc. La lista è ovviamente lunga, ma sempli­ce da intuire e seguire. Vedrete allora come ad un certo momento, vi ritroverete a vive­re una vita diversa, che ora potete sol­tanto supporre nella vostra immaginazione.

Molti pensano, erroneamente, che comunicare significhi necessariamente porre una domanda ver­bale ed ottenere una risposta…

Continua a leggere →