La Materia Oscura dell’universo

Tutta la materia ad oggi rilevata nell'universo ammonta a circa un 4,9%. Dove è la rimanente? La maggior parte del cosmo risulta essere “universo oscuro”; si tratta di un mix di materia oscura (26,8%) ed energia oscura (68,3%), entrambe le quali hanno finora offerto tutta una serie di enigmi impenetrabili.

di Paolo Di Sia
Introduzione
Tutta la materia ad oggi rilevata nell’universo ammonta a circa un 4,9%. Dove è la rimanente? La maggior parte del cosmo risulta essere “universo oscuro”; si tratta di un mix di materia oscura (26,8%) ed energia oscura (68,3%), entrambe le quali hanno finora offerto tutta una serie di enigmi impenetrabili. L’esistenza della materia oscura è stata dedotta dal moto delle stelle fin dal 1930, ma la sua reale natura rimane un mistero. La particella di materia oscura postulata a livello teorico non è stata ancora “vista”, quindi non è ancora dimostrata la sua esistenza dal punto di vista sperimentale. La ricerca sta facendo passi avanti e le possibilità di trovare dati favorevoli aumentano…

Continua a leggere →


La “Matta” è uscita?

Jolly

di Gian Piero Abbate
C’è un evento inaspettato, non previsto dalle teorie, che ribalta tutte le nostre credenze: la comparsa dell’antimateria. E anche nelle canalizzazioni di Kryon si trova l’annuncio che la ‘matta’, o il ‘jolly’, usando il linguaggio delle carte, sarebbe uscita.
La matta è un imprevisto, una carta che può cambiare tutta la dinamica del gioco, ribaltare le sorti, e penso che in tanti si siano chiesti cosa possa essere questo evento così imprevedibile.

Come fisico e teologo ho sempre sostenuto che non c’è differenza tra spirito e materia e che di conseguenza…

Continua a leggere →


Le possibili sorprese della scienza nel 2016

Possibili sorprese della scienza per il 2016

di Paolo Di Sia
La scienza evolve costantemente attraverso i progressi teorici e le conferme sperimentali. Il nuovo anno si presenta come un anno di importanti scoperte per la fisica e la scienza in generale.
Il 2013 ha accolto la grande scoperta del bosone di Higgs al Large Hadron Collider (LHC), acceleratore di particelle situato al CERN di Ginevra, e considerato il più potente al mondo. Il bosone veniva cercato da molto tempo, essendo uno degli ultimi pezzi mancanti del cosiddetto “Modello Standard”, teoria fisica che descrive tre delle quattro forze fondamentali attualmente note,…

Continua a leggere →

La liberazione reale

Liberazione dall'inganno

di Giuliana Conforto
Ignorato dai media, è in atto un fenomeno annunciato da millenni. È l’Apocalisse, che non vuol dire “fine” bensì rivelazione dell’inganno colossale che ha reso questo mondo un inferno, l’idea tenace della divisione tra terra e cielo, Uomo e Dio, i privilegi di pochi e la miseria dei tanti.
Promossa da chiese e accademie, banche e governi, la divisione è l’effetto del credo nei limiti dell’uomo e/o delle risorse, credo oggi smentito da fenomeni senza precedenti che avvengono vicino e lontano. Sono eventi con energie immani che le scienze osservano e di…

Continua a leggere →

La Matrice

Matrix

Pensiamo di vivere in un “mondo”. In realtà viviamo intrappolati in una gamma di frequenze e quindi in un’illusione.
Si tratta di ciò che il famoso film chiama “Matrix”. Il mondo che vediamo intorno a noi è solamente una minuscola frazione di un’infinità multidimensionale, cui abbiamo accesso attraverso i nostri sensi fisici come la vista, l’udito, il tatto, l’odorato e il gusto. Il mondo materiale che percepiamo è come una stazione radiofonica e i nostri sensi fisici sono sintonizzati su quella frequenza. Tutto qui.

Si trovano tutt’intorno a noi, su frequenze che…

Continua a leggere →

Cos’è e come funziona l’acceleratore LHC

Cos’è e come funziona l’acceleratore LHC

Ma cosa è esattamente questo LHC e come funziona?
LHC (“Large Hadron Collider” letteralmente “Grande Collisore di Adroni”) è un acceleratore di particelle che si trova in Svizzera, presso il CERN di Ginevra, ed è il più grande acceleratore di particelle costruito al mondo; progettato per collisioni fra protoni e ioni pesanti (chiamati anche adroni). È composto da oltre 1600 magneti superconduttori, raffreddati alla temperatura di 1,9K (-271,25 °C quasi lo zero assoluto!!!) da elio liquido superfluido (un particolare stato fisico della materia), che ne aumenta la…

Continua a leggere →