Sesso, Magia sessuale, Tantra e civiltà moderna

L’energia sessuale

di Paolo Franceschetti
L’energia scorre dall’alto verso il basso e viceversa, in un continuo alternarsi. I chakra sono centri energetici, ossia organi invisibili che collegano il corpo fisico con quelli metafisici.
Il settimo chakra è posto alla sommità del capo, mentre il più basso è il primo chakra, posto alla base dell’inguine. I chakra più alti sono preposti alle attività spirituali (connessione col divino, amore, coscienza, percezione dell’unità), quelli più bassi alle attività materiali (sesso, lavoro, hobby, attività materiali in generale). Tutte le dottrine induiste e buddiste concordano sul coincidere dell’illuminazione con l’apertura, ossia l’attivazione totale del settimo chakra…

Continua a leggere →


Sindrome da Kundalini

Kundalini

di Diego Pignatelli 
Kundalini: schizofrenia o Trascendenza? La kundalini affascina molti occidentali per il suo lato esoterico. Tuttavia, non va sottovalutato il lato pseudo-patologico della “Sindrome da kundalini”.
Molti scienziati e psicologi sono all’opera per cercare di decifrare questo enorme mistero dell’anima serpentina. Tuttavia, l’equipe di Stanislav Grof è un passo avanti gli altri. Stanislav Grof (psichiatra, ricercatore nel campo degli stati non ordinari di coscienza e pioniere della Psicologia Transpersonale) ha individuato in questo “potere serpentino” una propria crisi di risveglio che egli definisce di “Spiritual Emergency”…

Continua a leggere →


Come stanno funzionando i vostri Chakra?

I sette chakra

I 7 Chakra: le chiavi per manifestare ciò che desideri
Fin dalla nascita, possediamo sette preziose chiavi che ci permettono di ritrovare il nostro equilibrio fisico, mentale e spirituale. Sono i centri energetici attraverso cui fluisce tutta l’energia del nostro corpo… i 7 chakra.
Quando uno o più chakra sono deboli o bloccati, accade che alcune aree della nostra vita non siano affatto come le desideriamo e che questa energia stagnante possa addirittura portare a problemi di salute. Ecco perché è importante conoscerli da vicino e permettere alla nostra energia di fluire libera.
Potete scoprire come stanno funzionando i vostri 7 Chakra con questa breve guida…

Continua a leggere →

I falsi Guru, le false esperienze di Samadhi e Kundalini e le false canalizzazioni

Fiore della vita

di Daniela Gambino
Esistono persone, operanti in diversi settori della vita e della società (compreso quello spirituale), che tendono ad approfittarsi delle debolezze altrui per soddisfare le proprie brame personali. Si tratta di un fenomeno noto, sia attuale che passato che non stupisce più nessuno.
Oggigiorno, sempre più diffuse sono le persone che dicono di essere in contatto con Maestri realizzati, extraterrestri o altre entità varie, tramite il fenomeno del channeling o canalizzazione. Altri dicono di aver già risvegliato il fuoco Kundalini ed essere entrati nel sublime stato di…

Continua a leggere →

Sesto e Settimo Chakra: intuizione e unione con l’Universo

I chakra

di Rita Modica
Nella tradizione tibetana, il VI e il VII Chakra sono collegati. Il VI chakra è posto al centro della fronte, il VII al centro del capo ed è definito ‘chakra corona’ proprio perché è nel coronale.
Sesto Chakra, terzo occhio: l’intuizione
‘Ajna’ è il VI chakra ed è il centro dell’intuizione. Ajna significa infatti “visione interiore”. Quando è ben funzionante, “il terzo occhio” è aperto e quindi riusciamo ad avere le giuste intuizioni e molto discernimento nelle scelte e nella percezione della realtà. È anche collegato all’immaginazione creativa, alla…

Continua a leggere →

Il Corpo di Luce umano

Corpo di luce

Noi esseri umani non siamo fatti solamente di un corpo fisico denso. Siamo complessi esseri energetici multidimensionali, composti da diversi corpi sottili d’energia/coscienza che circondano e compenetrano il corpo fisico.
Nel loro complesso sono chiamati: Corpo di Luce o Campo Energetico Umano (i nomi inglesi più utilizzati sono Lightbody, Human Energy System o Human Energy Field). Nel mondo delle discipline olistiche ci si riferisce ad essi con il termine Aura o Campo Aurico. Nella letteratura esoterica sono anche chiamati Veicoli di coscienza. In questo contesto noi useremo la…

Continua a leggere →

Persone prive dello Spirito

Persone prive di spirito

Persone vuote. Burattini. Pupazzi. Robot. Portali organici. Alcuni individui sembrano difettare interiormente di qualcosa… qualcosa di estremamente importante.
Queste espressioni sono state coniate da coloro che in maniera indipendente – spesso attraverso processi deduttivi differenti – hanno constatato lo stesso sconcertante fenomeno, del quale ancora non esistono definizioni ufficiali: alcuni individui sembrano cioè difettare interiormente di qualcosa di molto importante. Tutto ciò benché non siano necessariamente meno intelligenti, di successo, e fisicamente integri di chiunque…

Continua a leggere →

La malattia come blocco del flusso di energia: la prospettiva energetico-spirituale

La malattia come blocco energetico

La prospettiva energetico-spirituale è un modo prezioso e complementare di conoscere l’origine dei nostri disturbi e/o malattie.
Che la malattia sia un messaggio del corpo fisico, che ci dice che si è alterato un equilibrio, è banale e scontato. Non è invece banale sapere e comprendere che la causa non è esterna, ma interna e che quindi si può guarire. Virus e microbi ci colpiscono infatti dove e quando siamo più vulnerabili, non per cause genetiche, ma per cause interne, legate alle tensioni che creiamo dentro di noi quando facciamo scelte o prendiamo decisioni che non ci fanno…

Continua a leggere →

La dinamica del cervello secondo una visione “spirituale”

Coscienza umana e cervello

La coscienza (anima) umana trova la sua espressione corporea nel cervello, dove ha sede anche la corteccia cerebrale alla quale è attribuita la capacità tipicamente umana di distinzione e valutazione. Nell’anatomia del cervello si rispecchia, quindi, la polarità della coscienza umana.
La forma circolare del cervello simboleggia la coscienza eterna che tutto comprende e che è senza limiti. Vista in una certa prospettiva, la forma circolare del cervello può essere suddivisa in tre parti:

1 – Il conscio: sappiamo che l’individuo è “conscio” di tutto il suo patrimonio…

Continua a leggere →

La terapia del Suono

La terapia del Suono

Molte culture riconoscono l’importanza della musica e del suono come metodo di guarigione.
Nelle civiltà antiche dell’India, in Oriente, in Africa, in Europa e fra gli Aborigeni e gli indiani d’America, la pratica di usare il suono per guarire e realizzare l’equilibrio interiore del corpo è sempre esistita. I tibetani usano ancora le flange, i carillon, le campane e il canto come fondamento per loro pratica spirituale.

A Bali, Indonesia, il “gamelang“, il gong ed il tamburo sono utilizzati nei riti religiosi, mentre gli shamani nativo-americani usano la tonalità vocale e la…

Continua a leggere →

La percezione del Prana

Natura e prana

Intorno a noi esiste una forma di energia sottile chiamata ”Prana”, che alimenta il nostro corpo energetico, proprio come il cibo nutre il nostro corpo fisico, assicurandogli il buon funzionamento.
Per quanto possa sembrare qualcosa di “esoterico” e misterioso, la fruizione del Prana, fa già parte del nostro vissuto quotidiano. Il problema relativo alla sua chiara percezione, sussiste solamente perché, in genere, siamo poco attenti alla nostra interiorità: questo è il motivo per cui il flusso di quell’energia rimane ad un livello  leggermente inferiore, alla soglia della nostra…

Continua a leggere →

I pericoli della meditazione

I pericoli della meditazione

Esiste ovunque una grande varietà di esercizi e meditazioni, che benché in apparenza promettano favorevoli benefici, in realtà intorpidiscono e confondono chi vuole progredire spiritualmente.
Per questo motivo è necessario essere in grado di fare le giuste distinzioni. Inoltre ciò che è buono per qualcuno, non necessariamente lo è anche per qualcun altro. Ci sono infatti parecchi fattori che possono determinare differenti risposte. Stiamo parlando ad esempio del tipo di cultura, della costituzione, del raggio di appartenenza e del grado di evoluzione raggiunto. Tutti questi aspetti…

Continua a leggere →

Kundalini

Kundalini

Il termine “Kundalini” deriva dalla parola sanscrita “Kundal” che significa avvolgere.
Essa è una poderosa energia ubicata nell’essere umano, alla base della colonna vertebrale, nel chakra basilare o “Muladhara”. Per mezzo di questa forza agiscono tutte le creature. Nei diversi corpi giace infatti sopita questa energia che si paragona simbolicamente ad un serpente mentre dorme, attorcigliato con tre giri e mezzo su sé stesso, e la cui testa va chiudendo l’entrata al nadis o condotto centrale dell’uomo, denominato “Sushumna”, il quale passa per la colonna vertebrale ed è il nadis…

Continua a leggere →

Il settimo chakra

Il settimo chakra

Il settimo chakra è denominato “Sahasrara” che vuole dire: “luogo dove si abita senza appoggio.” E’ localizzato sulla cuspide della testa, ma al di fuori del corpo, ed è relazionato con la ghiandola pineale.
Accoglie in sé tutte le sfumature del colore ma vi predomina il violetto. In seguito alla sua attivazione, si acquisisce la “Polividenza” o potere supremo. L’uomo si trasforma cioè in Divinità, immortale e radiante, assomigliando sempre più al suo Creatore ed acquisisendo il beneplacito per collaborare alla Sua Opera Cosmica.

Chi si concentra su questo chakra e ne…

Continua a leggere →

Nadis e Chakra

Nadis e Chakra

L’energia pranica si muove e circola in tutto il corpo attraverso un sistema ordinato, organizzato e saggio di condotti sottilissimi, fatti di materia eterica.
Questi condotti o “nadis”, servono a trasmettere e portare energia in tutti i punti del corpo fisico, determinando salute o malattia in dipendenza della pulizia interna di detti condotti, e creando anche le condizioni necessarie per il Risveglio di tutte le facoltà o poteri dell’uomo evoluto. I “nadis” rappresentano la controparte sottile della rete del sistema nervoso. Il prana non agisce dunque in modo diretto sul corpo materiale…

Continua a leggere →

Corpo fisico e doppio eterico

Corpo fisico e doppio eterico

Il corpo Fisico è dotato di cinque sensi. Grazie ad essi, l’essenza spirituale interna può percepire la vita fisica e stabilire delle relazioni col mondo circostante e con gli altri esseri viventi.
Man mano poi che l’uomo evolve spiritualmente, incominciano a presentarsi e delinearsi anche altri sensi più elevati, denominati sottili. L’uomo nella sua natura corporea rappresenta un’Unità, suddivisa tuttavia in molte parti, le quali agiscono congiuntamente, essendo il corpo un tutto correlazionato.

Quando parliamo del corpo fisico, dobbiamo necessariamente anche parlare, di un secondo…

Continua a leggere →

Equilibratura dei chakra: meditazione

Equilibratura dei chakra: meditazione

Chiudete gli occhi e fate tre respiri profondi. Ora respirate normalmente e rilassatevi.

Visualizzate di essere seduti in un grande prato, il cielo è coperto da nuvole, dietro di esse il sole splende ed i suoi raggi passano tra una nuvola e l’altra. Un raggio colpisce proprio voi e vi illumina.

Immaginate che ad ogni inspirazione entri questo raggio di luce dentro di voi. Ad ogni inspirazione brillate sempre più.

Ora cercate di visualizzare o immaginare i vostri chakra uno alla volta, partendo dal basso.

Al primo chakra mandate questa energia luminosa, immaginando che ciò lo…

Continua a leggere →

I colori dei chakra: meditazione

I colori dei chakra: meditazione

Siete distesi sul pavimento ad occhi chiusi. Respirate profondamente per un po’, ritornando poi al vostro respiro abituale.

Immaginate una luce bianca e luminosa scendere dal cielo fin sopra la vostra testa, dalla quale potete trarre ogni colore.

Visualizzate un bel rosso, che scende da questa luce luminosa lungo la spina dorsale e riempie il primo chakra di un rosso vibrante. Mantenetelo per un po’ di tempo, ora lasciatelo andare e osservate le sensazioni del corpo con l’energia che vi ha dato.

Fate un profondo respiro, tornate alla luce luminosa e prendete l’arancione, fatelo…

Continua a leggere →

Il sesto chakra

Il sesto chakra

Il sesto chakra, è localizzato al centro della fronte, circa due dita al di sopra della radice del naso.

Il suo nome in sanscrito significa conoscere, percepire ed anche comandare. Questo chakra è collegato alla ghiandola pituitaria, al cervelletto e controlla il sistema ormonale. Esso è  importante, più che per la sua correlazione con disturbi di tipo fisico, soprattutto per il suo alto significato psichico.

Ad esso è correlato l’equilibrio psico-spirituale, la corretta percezione di sé, l’intuizione e la sensitività. Probabilmente è a disfunzioni di questo chakra, che si…

Continua a leggere →

Il quinto chakra

Il quinto chakra

Il quinto chakra, è il centro della capacità umana di esprimersi, comunicare ed ispirarsi.

Rappresenta il centro della creatività intesa in senso sottile, ed è anche correlato con i nostri sentimenti. E’ lo scambio, dare per ricevere. Possiamo esprimere soltanto ciò che abbiamo in noi stessi, e una delle finalità del quinto chakra, è proprio quella di consentirci un certo spazio interiore, che ci permetta di riflettere sui nostri pensieri e comportamenti. Quando sviluppiamo il chakra della gola, i nostri pensieri non sono più dominati interamente dalle emozioni e dalle sensazioni…

Continua a leggere →

Il quarto chakra

Il quarto chakra

Il quarto chakra o chakra del cuore, è collocato sullo sterno, all’incirca all’altezza della linea mediana orizzontale dei seni.

Questo centro energetico è associato al cuore, ai polmoni, al timo, agli arti superiori, alla circolazione e al sistema linfatico; le patologia connesse al suo squilibrio sono asma, ipertenzione arteriosa, patologie cardiache, patologie polmonari, eccetera.

Nel caso di funzionamento disarmonico, sul piano fisico si potranno avere sintomi a livello del torace, quali senso di costrizione, dispnea, aritmie, tachicardia, palpitazioni, asma e via dicendo,…

Continua a leggere →

Il terzo chakra

Il terzo chakra

Il terzo chakra, in lingua sanscrita viene chiamato “Manipura”, che significa città dei gioielli.

Esso è localizzato a livello del plesso solare, ed è associato a fegato, pancreas, stomaco, milza, parte alta dell’intestino e a tutte le funzioni metaboliche e vegetative. Dal punto di vista psico-energetico, la sua funzione più importante è relativa all’affermazione personale e all’esercizio del potere individuale.

Le patologie principali espresse dal terzo chakra, riguardano tutte le malattie metaboliche, quali il diabete, le iperlipidemie, le insufficienze epatiche, la…

Continua a leggere →

Il secondo chakra

Il secondo chakra

Il secondo chakra, è localizzato poco al di sopra del pube ed è associato alle gonadi, ai genitali, ai reni, al basso addome e ai sistemi circolatori.

La sua funzione è legata al desiderio, al piacere, alla sessualità, alla procreazione, alla capacità di provare emozioni primordiali, non mentali. Gli organi collegati con il secondo chakra sono: l’intestino, la vescica, l’utero, le ovaie, la prostrata e i reni che sono il simbolo della paura.

Le disfunzioni del secondo chakra, provocano a livello fisico impotenza, frigidità, patologie dell’apparato genitale, anche a livello…

Continua a leggere →

Il primo chakra

Il primo chakra

Il primo chakra è responsabile di come si sente in generale la persona, rispetto alle sue energie fisiche.

Se la persona è contenta di vivere, se è in buona salute, se crede di avere un buon rapporto con il proprio corpo, se ha voglia di divertirsi e di giocare. Questo chakra è normalmente associato alle ghiandole surrenali, agli arti inferiori, alla colonna vertebrale,all’intestino crasso, ai genitali e al sistema nervoso centrale.

Il suo funzionamento disarmonico può causare le seguenti patologie: emorroidi, obesità, stipsi, sciatalgia, artrite deformante, anoressia nervosa,…

Continua a leggere →

Cosa sono i chakra

Cosa sono i chakra

Nel nostro corpo i “chakra” (in sanscrito significa ruota) sono dei veri e propri centri di smistamento, dei punti di entrata e di uscita dell’energia dell’universo.

Secondo la tradizione indiana, ce ne sono almeno 144, ma alcuni ne ipotizzano molti di più. I più importanti sono sette e si trovano disposti sulla linea mediana del corpo, a livello della colonna vertebrale: essi controllano tutte le ghiandole, le funzioni e gli organi del nostro corpo. Ogni chakra ha, per così dire, una propria zona di competenza, fisica, mentale ed emozionale. Quando il chakra è armonico, noi stiamo…

Continua a leggere →

Andare a scuola nel mondo astrale

Andare a scuola nel mondo astrale

Prima di andare a letto alla sera, passate dieci o quindici minuti esaminando come avete passato la giornata e osservando gli sbagli che avete commesso.
Riparate quindi mentalmente ai vostri errori, in­spirate profondamente un paio di volte e quando vi sarete calmati, andate a letto. Il sonno sarà buono e rivitalizzante. Se riuscite a prendere l’abitudine di andare a letto presto, sarete capaci di dare al vostro corpo la quantità di prana necessaria, per restare in ottima salute.

Quando voi dormite andate a scuola nel mondo astrale. Ciò che imparate di notte viene poi applicato…

Continua a leggere →