Quel delicato equilibrio tra ph acido e basico

Equilibrio acido basico

Dott. Franco Bianchi
Il nostro corpo è in grado di fare qualunque cosa, digerire anche i “sassi” e nutrirsi di aria o di energia ma, questo, solo quando è in grande equilibrio. Ma come facciamo ad ottenere questa condizione favorevole?
A questo riguardo, esistono poche semplici cose da tenere in considerazione.
1) Il nostro corpo si regge su un delicato equilibrio tra PH acido e basico. Tutti lo dicono, pochi ci riflettono. In particolare, l’ideale sarebbe che il ph complessivo fosse di poco sopra il 7.
Da notare che ogni organo ha un suo ph, in funzione del lavoro che svolge…

Continua a leggere →

Tu Non Sei Dio - Libro
Fenomenologia della Spiritualità Contemporanea
Andrea Colamedici, Maura Gancitano

Quando gli emisferi cerebrali non dialogano tra loro…

Emisfero destro e sinistro del cervello

di Franco Bianchi
La dislessia è un sintomo sempre più diffuso, che letto in chiave energetica indica una separazione tra i due emisferi cerebrali, quindi tra il sinistro (razionalità, volontà) e il destro (sentimento, emozione).
Ma può essere anche una conseguenza del cambiamento epocale in atto, dato che la società richiede ancora una predominanza “maschile”, creando grandi conflitti a chi è predisposto invece al “femminile”, alla via intuitiva e creativa.
Attualmente stiamo assistendo ad un aumento notevole di un disturbo quasi sconosciuto appena pochi decenni fa…

Continua a leggere →


Il faraone eretico Akhenaton, Mosè e la ‘vera storia’ dell’esodo biblico

Esodo biblico

di Roberto Cozzolino
Esiste un particolare momento della mitologia ebraica, noto come “esodo”, che, secondo la versione biblica, farebbe riferimento alla fuga delle popolazioni ebraiche dall’Egitto dei faraoni, alla ricerca, sotto la guida di Mosè, della “terra promessa”, ad essi garantita in virtù di un “patto” stipulato con il loro dio.
Si tratta di una storia puramente ipotetica, mancando in parte di oggettivi riscontri storicamente documentati, ma comunque decisamente verosimile – ed in ogni caso più verosimile della maggior parte dei racconti biblici ed evangelici, ai quali una quantità enorme di individui presta fede, pur in totale assenza di qualsiasi verifica storica, quando non addirittura in aperta contraddizione con la storia stessa.
Per motivi di spazio ci limiteremo ad enunciare alcuni fatti fondamentali…

Continua a leggere →

La Materia Oscura dell’universo

Tutta la materia ad oggi rilevata nell'universo ammonta a circa un 4,9%. Dove è la rimanente? La maggior parte del cosmo risulta essere “universo oscuro”; si tratta di un mix di materia oscura (26,8%) ed energia oscura (68,3%), entrambe le quali hanno finora offerto tutta una serie di enigmi impenetrabili.

di Paolo Di Sia
Introduzione
Tutta la materia ad oggi rilevata nell’universo ammonta a circa un 4,9%. Dove è la rimanente? La maggior parte del cosmo risulta essere “universo oscuro”; si tratta di un mix di materia oscura (26,8%) ed energia oscura (68,3%), entrambe le quali hanno finora offerto tutta una serie di enigmi impenetrabili. L’esistenza della materia oscura è stata dedotta dal moto delle stelle fin dal 1930, ma la sua reale natura rimane un mistero. La particella di materia oscura postulata a livello teorico non è stata ancora “vista”, quindi non è ancora dimostrata la sua esistenza dal punto di vista sperimentale. La ricerca sta facendo passi avanti e le possibilità di trovare dati favorevoli aumentano…

Continua a leggere →

Il “Nuovo Potere” invisibile

Il nuovo potere invisibile

di Matteo Volpe
Siamo testimoni di una delle più grandi mutazioni globali. Per la prima volta nella storia, il potere si è separato dalla politica.
Questo mutamento si è affermato in modo chiaro negli ultimi venti o trent’anni. Si è stati sempre abituati a considerare il potere come una diretta conseguenza della politica, o per lo meno, a pensare che qualsiasi potere, per essere tale, dovesse essere politico. Oggi, invece, il potere non solo non ha più alcun bisogno della politica, ma fa di tutto per sfuggirvi. Questo mutamento si accompagna ad un altro, ad esso collegato: la totale mancanza di consapevolezza degli individui riguardo questo avvenimento, l’assoluta incomprensione di cosa sia, attualmente, il potere.
La quasi totalità delle persone continua, infatti, ad avere……

Continua a leggere →

Piacere o Felicità… una grande differenza!

Essere felici

di Marco Cammilli
Differenza tra Piacere e Felicità? Spesso facciamo l’errore di confonderli. E troppe volte rincorriamo il piacere pensando che possa offrirci un’autentica felicità. Chiediti se questa inesorabile corsa abbia mai funzionato fino ad ora? La risposta la conosciamo entrambi: no.
Ho trascorso le ferie d’Agosto in campeggio con la mia famiglia, esattamente in un bungalow. Quella sera i miei figli erano già a letto, mentre io e mia moglie eravamo seduti in veranda. Lei intenta a leggere un libro mentre io osservavo il cielo stellato che si stagliava oltre il profilo degli alberi.
Un silenzio, a cui non sono abituato, sembrava aver sfiorato ogni persona e ogni oggetto all’interno del campeggio. Le stelle brillavano con vigore nonostante la luna piena ostentasse tutto il suo chiarore. Un uccello notturno riempiva ritmicamente e con delicatezza quel silenzio. Alcune immagini si rincorrevano nella mia testa…

Continua a leggere →

Anomalie spazio-temporali colpiscono la Terra

Campo elettromagnetico/gravitazionale Terra

Anomalie spazio-tempo stanno colpendo la terra, facendole cambiare piano dimensionale. Cosa vuol dire questo con esattezza?
Il discorso, oltre che spirituale, è estremamente reale e scientifico, e può essere spiegato perfettamente da un concetto noto come ‘funzione d’onda quantica’ o ‘onda di probabilità’, che è un concetto legato alla fisica quantistica. In verità, l’universo è molto più complesso di quel che pensiamo. Alterazioni della realtà avvengono in ogni istante attorno a noi, ma non le avvertiamo grazie ad una funzione che si chiama ‘coerenza della realtà’, per la quale avvertiamo solo un universo reale e coeso.
Noi viviamo tutti i giorni immersi in un mondo tridimensionale con i suoi limiti (apparenti) e le sue leggi fisiche. Ma, in certe ere, a intervalli regolari, il nostro pianeta – che è più di quel che sembra – viene attraversato da un’alterazione spazio-temporale, una sorta di energia quantica che contiene informazioni di una nuova time-line che viaggia nel cosmo…

Continua a leggere →

Schiavi dei simboli. Siamo veramente liberi?

Schiavi dei simboli

di Sebastiano B. Brocchi
I simboli (religiosi, politici, etnici, economici, sportivi, sociali… ) sono degli strumenti o al contrario qualcosa che ci governa senza che ce ne rendiamo nemmeno conto? Insomma, siamo padroni o schiavi dei simboli?
Immaginate un Rabbino che, passeggiando in un mercatino nel periodo natalizio, decidesse di acquistare un presepe e di portarselo a casa. Immaginate un tifoso del Milan, che decidesse di andare allo stadio vestito con i colori dell’Inter. Immaginate un uomo…

Continua a leggere →

Uomo e frequenze quantiche: l’impatto delle dinamiche vibrazionali sulla realtà

Uomo e frequenze quantiche

di Carmen Di Muro
Immaginiamo il nostro corpo come una ricetrasmittente che emette messaggi e che, allo stesso tempo, riceve informazioni da parte dell’ambiente.
Il trarre informazioni non è un processo statico, ma in continuo movimento e trasformazione, in quanto durante il passaggio le frequenze in entrata si andranno ad accordare inscindibilmente con quelle contenute nel ricevitore. A questo inglobamento vibrazionale corrisponderà una risposta consequenziale, poiché le oscillazioni che risuoneranno su quelle della fonte di emittenza andranno ad incrementare, in positivo o in negativo, il carico energetico presente nel ricevente, favorendo che questo, a sua volta, come risposta, emetta frequenze ampliate in virtù di ciò che ha intercettato…

Continua a leggere →

Gli “Angeli Umani”

Angeli in forma umana

“Gli adulti indaco sono qui per creare una rivoluzione diversa da tutte quelle precedenti. Uno tsunami di consapevolezza cosciente, che spazzerà il pianeta e scuoterà il nostro mondo moderno fino al suo nucleo”. (“Pronto soccorso emozionale” di Monia Zanon)
Gli Adulti Indaco e Cristallo sono composti da due gruppi. Innanzitutto, ci sono quelli che erano nati come Indaco e che ora stanno compiendo la transizione verso lo stadio Cristallo. Questo significa che intraprendono una trasformazione spirituale e fisica che risveglia la loro coscienza “Cristica” o “Cristallo” e li collega ai bambini Cristallo, come parte dell’ondata di cambiamento evolutivo. Il secondo gruppo è rappresentato da coloro che…

Continua a leggere →

La Sinfonia del genere umano

Sinfonia cosmica

di Daria Pambianchi
Oggi voglio offrirvi un articolo indubbiamente più corto, più leggero di quelli che vi ho proposto in passato ma, spero, non meno sostanzioso!
Un articolo commissionato nel solito modo, semplicemente attraverso un titolo che improvvisamente buca l’etere, una sorta di contenitore apparentemente vuoto, che mi svolazza sopra la testa per alcuni giorni, in attesa di una mia decisione, che gli permetterà di entrare in circolo o lo costringerà a smaterializzarsi! L’argomento è sempre lo stesso: lo scopo e la ineluttabilità evolutivi del nostro essere qui, del nostro essere nell’universo, trattato questa volta attraverso poche righe, dalla parte dell’emisfero destro, quello intuitivo, quello che capta…

Continua a leggere →

La prova scientifica che la coscienza influenza la realtà

La coscienza influenza la realta

di Niccolò Angeli
Una nidiata di pulcini e un robot con un generatore di numeri casuali, sono stati sufficienti a dimostrare che la coscienza esiste e influenza la materia. Un piccolo ma geniale esperimento mai diffuso dai media ufficiali.
Chi ha detto che la scienza non è ancora in grado di verificare e misurare i più insondabili misteri spirituali? La verità è che ogni volta che uno scienziato scopre qualcosa di importante in tal senso, i suoi risultati vengono ignorati sistematicamente, oppure ridotti al silenzio molto rapidamente.
Sono rimasto fulminato dalla semplicità del lavoro di Rene Peoc’h, un ricercatore francese, che nel 1986 ha effettuato una serie di esperimenti con pulcini, conigli, umani e un robot…

Continua a leggere →

La ricerca delle verità ‘occulte’

Ricercare la verità

di Piero Cammerinesi
Che il potere usi la menzogna e l’inganno per conseguire i suoi scopi non è certo una novità. Ma che lo faccia premeditatamente e sistematicamente è qualcosa che la gran parte della gente si rifiuta di credere.
La propaganda è servita esattamente a questo; attraverso la scuola, la chiesa, i giornali e la televisione, si è sapientemente instillato un dogma virale nei popoli, che afferma: “chi comanda è più capace di te e agisce per il tuo bene”.
Prendiamo ad esempio l’11 settembre…

Continua a leggere →

Le sette fasi dell’Evoluzione Spirituale

Percorso spirituale

Durante la sua evoluzione spirituale, l’uomo passa attraverso diverse fasi, ognuna delle quali ha alcune caratteristiche specifiche. Riconoscendo queste caratteristiche, si può aprire il percorso verso i livelli superiori che ci portano alla perfezione.
La prima fase è caratterizzata dall’ignoranza o dalla totale mancanza di conoscenza e di informazione riguardo la natura dello spirito e della realtà spirituale. Questo è, in termini generali, il caso della maggior parte delle persone ai giorni nostri, le quali limitano se stesse a credere ciecamente solo in quello che possono percepire con i loro cinque sensi, o alla scienza meccanicista…

Continua a leggere →

Non hai fallito… era tutto previsto!

Senso di fallimento

Per tutta la vita hai lottato per risolvere sempre gli stessi schemi dolorosi. Ogni volta hai creduto di poterti togliere un peso, di aver pagato abbastanza. Ed ogni volta tutto è tornato. E ti sei sentito sempre più incapace, sempre più un fallito.
“Non ci sono riuscito nemmeno questa volta”. “Non ho capito nulla”. “È tutto un inganno, non c’è speranza per me”. Questo hai pensato tante volte… operatore di luce. Ma questo pensiero, è un pensiero tridimensionale. Non è la verità. È solo l’illusione che il velo ha alimentato, ma non è reale.
Adesso che il velo è sollevato, adesso che la piramide è capovolta. Puoi vedere la verità. Non potevi sciogliere quel nodo! Mai avresti potuto, non era previsto. Perché? Perché era la tua forza di gravità!…

Continua a leggere →

Luoghi di Potere ad alta energia

Stonehenge

di Rudi Toffetti
Sin dai primordi dell’umanità, l’uomo si è avvalso delle sue capacità extrasensoriali per individuare i punti della terra che avessero delle caratteristiche speciali sotto il profilo energetico-vibratorio, questo al fine di poter interagire con la Divinità in tutti i suoi aspetti, e stabilire con essa un contatto diretto.
di Rudi Toffetti

Sin dai primordi dell’umanità, l’uomo si è avvalso delle sue capacità extrasensoriali per individuare i punti della Terra che avessero delle caratteristiche speciali sotto il profilo energetico-vibratorio, questo al fine di poter interagire con la Divinità in tutti i suoi aspetti, e stabilire con essa un contatto diretto.
Questa connessione, attivata poi attraverso la ritualità e la preghiera, gli ha dato l’opportunità sia di relazionarsi ai cicli della natura e a quelli astrali (come per la semina, la germogliazione, la maturazione e conservazione del raccolto) sia di elevarsi spiritualmente, dandogli in alcuni casi la chiave di lettura della vita stessa…

Continua a leggere →

Come educare bambini felici e non oppositivi

Indios Sud America

di Jean Liedloff
“Sembra che molti genitori di bambini piccoli, nell’ansia di non voler essere negligenti né irrispettosi verso i propri figli, esagerino nel verso opposto”. (Jean Liedloff)
Ci è voluto del tempo prima che il senso di ciò che osservavo, si facesse strada nella mia mente “civilizzata”. Avevo trascorso più di due anni nella giungla del Sud America, vivendo a contatto con Indiani dell’età della pietra. I maschietti viaggiavano con noi quando ingaggiavamo i padri come equipaggio e guide, inoltre restavamo spesso giorni o settimane nei villaggi degli indiani Yequana, dove i bambini giocavano tutto il giorno senza la supervisione di adulti o adolescenti.
Solo dopo la quarta delle mie cinque spedizioni, mi colpì il fatto che non avessi mai assistito a un conflitto fra bambini o fra adulti e bambini. Non solo i bambini non si colpivano a vicenda, ma neppure litigavano. Obbedivano agli adulti all’istante e con gioia, e spesso tenevano in braccio i più piccoli mentre giocavano o aiutavano nel lavoro…

Continua a leggere →

La Luce della Consapevolezza

Consapevolezza di sé

di Marco De Biagi
Un prezioso punto di energia cosciente, luminosa… ecco chi sei. Immagina un piccolo punto localizzato là dove sgorgano i pensieri. Quel punto pensa, ricorda, decide e prova emozioni. Quel punto sei tu.
Un essere spirituale che interagisce con il corpo… la sorgente eterna della vita e delle esperienze, la sede dell’autostima e dell’auto-rispetto. Ecco chi sei.
Consapevolezza di Sé: come ci vediamo?
Siamo soliti vedere noi stessi come un essere fisico con caratteristiche proprie peculiari (sono un uomo, sono una donna, sono alto, basso, ho i capelli biondi…

Continua a leggere →

Vincere le tre paure dell’uomo moderno: morte, povertà, solitudine

Paura

di Francesco Lamendola
L’uomo moderno è attanagliato da tre grandi paure: la paura della morte, la paura della povertà, la paura della solitudine. Quasi tutte le sue angosce, quasi tutte le sue nevrosi, quasi tutti i suoi comportamenti irrazionali e distruttivi sono riconducibili ad esse.
Si dirà: ma l’uomo ha sempre avuto paura di queste tre cose, sempre, in tutte le epoche e sotto ogni cielo. In realtà, non è vero, o meglio… ne ha avuto timore, ma non fino al punto da perderci la testa; non fino al punto da permettere loro di condizionare tutta la sua vita, i suoi pensieri, i suoi atti.
Solamente l’uomo moderno ha concesso loro un potere così grande; solamente l’uomo moderno ne è divenuto totalmente schiavo. Gli uomini pre-moderni – ce lo attestano l’antropologia e l’etnologia comparate, la letteratura, la storia dell’arte, la storia delle religioni, la storia della filosofia – se pure nutrivano un certo timore di questi aspetti, non se ne lasciavano però condizionare così intimamente, così radicalmente…

Continua a leggere →

Tecnologia Predittiva: la Sanità diventa Orwelliana

Sanità predittiva

di N. West
Senza dare nell’occhio, la Tecnologia Predittiva, in America, sta già prendendo piede.
Le operazioni di elaborazione e schedatura dei dati personali effettuate dal governo, insieme alla nuova grande industria del brokeraggio dei dati, non solo minacciano le più basilari norme a tutela della privacy, ma stanno fornendo al potere alcuni strumenti di gestione della vita dei cittadini, un tempo inimmaginabili.
Fino ad oggi è stato un tema dai connotati molto tecnicistici e noiosi, tuttavia, la notizia virale secondo cui Facebook starebbe usando alcuni algoritmi di proprietà per andare oltre la sorveglianza e manipolare le emozioni dei propri utenti in una sorta di grande esperimento psicologico, ha introdotto il tema nella cultura main-stream…

Continua a leggere →

Chi sono le Anime Perse?

Anime perse

Le anime perse sono persone spiritualmente alla deriva. Ecco i 3 sintomi per riconoscerle e i modi per aiutarle.
Per qualche motivo, questi individui hanno bloccato la guida intuitiva proveniente dal loro Sé superiore. Nel fare questo, hanno tagliato sé stessi fuori dall’amore infinito dell’universo, e questo non ha fatto altro che portare lotta, rabbia e tristezza. Di conseguenza, la vita di un’anima persa è molto impegnativa.
Se attualmente stai lavorando per aumentare la tua vibrazione e seguire un percorso più alto, probabilmente troverai serie difficoltà ad interagire con le anime perse. Può essere abbastanza frustrante interagire con queste persone, perché irradiano energie vibrazionali negative e il modo in cui interagiscono con gli altri può essere abbastanza scoraggiante…

Continua a leggere →

Ascolta il tuo corpo: ne sa più di te!

Voglia di stare bene

di Daria Cozzi
E’ sempre più forte la voglia di stare bene. Con consapevolezza.
Vorremmo sapere di più. Capire meglio. Comprendere ciò che ci succede. E perché. Abbiamo bisogno di dare significati, cerchiamo la salute, l’equilibrio, la forza, la sicurezza, la luce. Vorremmo imparare a distinguere ciò che è necessario da ciò che è inutile, per poterci sgravare dai pesi che rallentano, intristiscono, impediscono di vivere una vita piena e gratificante.
Vorremmo liberarci dai sensi di colpa che attanagliano le nostre coscienze, anche quando non è nostra la responsabilità di ciò che succede. Vorremmo essere capaci di dire no, quando qualcosa non ci piace, non sta nelle nostre corde, non ci interessa. Vorremmo sentirci liberi di seguire il nostro istinto e appagare i nostri bisogni senza sentirci colpevoli ed egoisti.
Vorremmo non temere i giudizi degli altri, vorremmo avere più autostima, più equilibrio e più pace. Vorremmo essere più assertivi, più lucidi, più sicuri. Vorremmo cambiare e cambiare subito. Per piacerci di più e per sentirci più felici e più leggeri.
Allora cerchiamo qualcuno che possa insegnarci qualcosa. Qualcuno che sa. Un maestro, un guru, un insegnante, uno scienziato, un portatore di carisma e di sicurezze…

Continua a leggere →

Effetti dell’intenzione umana sulla realtà fisica

Effetti del pensiero umano sulla realtà fisica

Nell’articolo intitolato “Un potente campo energetico tra le particelle, influenzato dal pensiero umano”, il Prof. W.A. Tiller, Professore emerito della Stanford University, illustra brevemente i risultati delle ricerche incentrate sul rapporto esistente tra la cosiddetta realtà fisica e le proprietà del pensiero umano.
Afferma il Prof. W.A. Tiller: “Negli ultimi secoli, un assunto della scienza ha affermato che l’intenzione umana non può produrre effetti sulla realtà fisica. La nostra ricerca sperimentale degli ultimi decenni mostra invece che, nel mondo di oggi e sotto speciali condizioni, questo assunto non è più corretto. Noi umani siamo molto più di quel che pensiamo di essere e la scienza psicoenergetica continua ad espandersi e a dare prova di ciò”

Continua a leggere →

Terza, quarta e quinta dimensione: cosa sono?

Quinta dimensione

di Alexia Meli
In generale, queste dimensioni sono soltanto stati di coscienza, accessibili a tutti coloro che vibrano in risonanza con le frequenze specifiche all’interno di ogni dimensione.
Vediamo di descrivere nel dettaglio le diverse dimensioni.
Terza dimensione
La terza dimensione è come un contenitore rigido contenente tutte le convinzioni, le regole, le norme e i vincoli che lo rendono relativamente inflessibile. Molti di noi hanno vissuto da sempre in questo stato di coscienza, credendo che fosse l’unica realtà possibile, ma non è così…

Continua a leggere →

Mantra e Guarigione

Recitare mantra

Ci sono molte teorie relative al legame tra mantra e guarigione, ma solo con l’osservazione individuale e la crescente comprensione, ogni soggetto acquisirà intuizioni uniche.
Con la nostra mente limitata, che funziona soltanto su un piano spazio-temporale, non possiamo effettivamente abbracciare tutta la legge del Divino o la legge stessa della Natura, e neppure comprendere le cause complesse delle malattie. Tuttavia, cantando, o recitando dei mantra, concentrandoci con la mente, rinforzando tale concentrazione con l’azione e governando la volontà, la purificazione e la guarigione potrà avere luogo in maniera naturale dentro di noi…

Continua a leggere →

La paura della morte… che ci rovina la vita

Paura della morte

Abbiamo tanta paura della morte perché, con essa, siamo convinti di scomparire.
Cresciamo identificandoci progressivamente con il corpo e con la mente, arrivando a credere che essi siano la nostra sola realtà. La convinzione (quasi mai veramente indagata) di essere una persona, un’entità corpo/mente, nata in un certo giorno, in un certo luogo, con una certa storia e con certe caratteristiche, conduce, inevitabilmente, alla certezza della nostra “fine”, del momento in cui smetteremo di esistere e tutto sarà perduto per sempre.
Questa convinzione rappresenta, a mio parere, il nucleo centrale e originario di tutta la sofferenza psicologica umana. Come potrebbe essere altrimenti? Perdere l’unica “realtà” che crediamo esistente, e con essa la sola possibilità di sperimentare la felicità che tanto desideriamo, non può che spaventarci, deprimerci, angosciarci…

Continua a leggere →

CICAP… se li conosci li eviti!

Membri del CICAP

di Niccolò Talenti
È ormai da qualche anno (diciamo da quando mi occupo di controinformazione, che poi in tanti casi è l’unica informazione possibile), che non appena tocco un qualsiasi argomento “interessante” perché ancora da esplorare e da interpretare, mi imbatto in qualche “esperto” del CICAP.
Sto parlando di tematiche comunemente (e spesso erroneamente) chiamate come “teorie del complotto”. Comincio dicendo che secondo me, l’utilizzo stesso dell’espressione “teorie del complotto” è fuorviante. Non ho mai avuto una chiara idea di come mai teorie e tesi alternative a quelle “ufficiali” vengano messe tutte insieme nello stesso calderone: insomma, uno che crede che la versione ufficiale degli attentati delle Torri Gemelle presenti molte incongruenze, per quale motivo deve essere messo dentro lo stesso gruppo di un “ufologo”? Che nesso hanno le due cose? Ecco per quale motivo mi fa storcere il naso l’espressione vaga “teorie del complotto”: ci sono le teorie valide e poi ci sono le panzane. Non bisogna buttare entrambe le categorie in un solo pentolone, il rischio è quello di non ragionare più con la propria testa, ma con quella degli altri.
Cos’è il CICAP?…

Continua a leggere →

Pensiero Magico ed Evocazione

Il costante aumento della presenza del simbolismo occulto nella cultura popolare contemporanea è un dato di fatto, mentre divergono le opinioni sul reale significato di tale fenomeno. Questa diffusione, divenuta negli ultimi tempi vera e propria ostentazione, genera tuttavia parecchi interrogativi, sopratutto in coloro che ritengono l’uso del simbolismo un mezzo assai efficace di comunicazione, un metodo attraverso il quale determinati messaggi possono essere trasmessi in modo diretto e profondo.

di Carlo Brevi
“Stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che ciò può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore”. (“Capire la propaganda” di R. Winfield)
Il costante aumento della presenza del simbolismo occulto nella cultura popolare contemporanea è un dato di fatto, mentre divergono le opinioni sul reale significato di tale fenomeno.
Il parere più diffuso vede nell’utilizzo di queste tematiche una semplice moda del momento, oppure un banale esercizio commerciale, studiato per rendere più appetibili ed intriganti i prodotti dell’industria del divertimento e dell’intrattenimento…

Continua a leggere →

Ecco un “piccolo bel modo” per fare qualcosa contro la violenza

Tiziano Terzani

di Tiziano Terzani
Un estratto dal libro di Tiziano Terzani “Un altro giro di giostra”.
Una sera, il vecchio miliardario volle che cenassi con lui e la sua famiglia e mi invitò in uno dei famosi ristoranti di Wellington Street, quelli coi maialini arrostiti appesi all’ingresso a sgrondare il grasso e, esposte sulla strada come fossero acquari, le vasche di vetro con dentro, vivi, i migliori pesci, gamberi e aragoste ad aspettare che un cliente, passando, dica: “Quello!” e la bestia venga pescata e cotta secondo l’ordinazione.
Non è vero, come sostengono alcuni, che sia stata la Bibbia col suo divino invito all’uomo a moltiplicarsi nel mondo, su cui lui, solo lui, ha “il dominio”, a creare la violenza carnivora della razza umana. I cinesi sono arrivati alla stessa violenza senza la Bibbia, e per millenni questa di cucinare con raffinata tortura ogni animale, è stata parte della loro cultura, una parte fra l’altro che nessun regime e nessuna ideologia politica hanno mai osato sfidare.
Guardavo quei bei pesci muoversi nell’acqua, guardavo i maialini appesi agli uncini e pensavo a come, a parte la miseria e la fame, l’uomo ha sempre trovato strane giustificazioni per la sua violenza carnivora nei confronti degli altri esseri viventi…

Continua a leggere →

Eckhart Tolle: la mia esperienza di Illuminazione

Eckhart Tolle

Fino al mio trentesimo anno di età, ho vissuto in uno stato di ansia quasi continua, intervallato da periodi di depressione suicida. Adesso, mi sembra di parlare di qualche vita passata o della vita di qualcun altro.
Una notte, non molto dopo il mio ventinovesimo compleanno, mi svegliai nelle ore piccole con una sensazione di terrore assoluto. Molte altre volte mi ero destato con una tale sensazione, ma in quella circostanza era più intensa che mai. Il silenzio della notte, i vaghi contorni dei mobili nella stanza buia, il rumore lontano di un treno in corsa: tutto sembrava così estraneo…

Continua a leggere →